***Annunci del Mega Forum***
Vuoi sapere tutto sul MegaForum? Vai sulla MegaPedia, l'enciclopedia ufficiale del MF!
Non riesci a postare? Clicca qui e consulta le nostre linee guida.
New Thread
Reply
 

[TORNEO] Il Mega-Film

Last Update: 5/5/2014 6:18 PM
Author
Print | Email Notification    
OFFLINE
Email User Profile
Post: 1,183
Post: 1,183
Registered in: 6/7/2012
Location: MILANO
Age: 34
Gender: Male
11/21/2012 7:36 PM
 
Quote

Re: Re:
LightJotun91, 21/11/2012 14:23:




Ah, un terzo errore è paragonare la filmografia di Welles(un capolavoro con la C maiuscola e altri film che non arrivano mai a quel livello) con quella di Kubrick(un solo film brutto in tutta la carriera).






Su questo non sono d'accordo, o meglio: da come la stai mettendo sembra che Welles sia un regista che abbia azzeccato un film in tutta la sua vita... di capolavori ne ha fatti altri, di cui uno almeno al livello di CK (Touch of Evil). Se conti che molti suoi film sono stati mutilati o girati in condizioni disperate... In una ideale top 10 dei registi Welles lo metterei sempre.

Comunque ha ragione casper, quando si dice "il miglior film della storia del cinema" in realtà si sta affermando "quello che secondo me è...".
OFFLINE
Email User Profile
Post: 3,650
Post: 984
Registered in: 4/14/2011
Gender: Male
11/21/2012 7:48 PM
 
Quote

Re:
casper-21, 21/11/2012 14:35:

Ma veramente si può anche solo pensare che esista un "miglior film della storia"?





Io credo che sia mal vista la parola "opinione" nell'accezione più comune oggi che è "ogni conoscenza o credenza che non ha in sé una garanzia di verità accertata" (almeno come la riporta wiki), sembra quasi che ad accettare l'IHMOismo si accetti intrinsecamente il fatto che tutto sia relativo o che sia impossibile ragionare e discutere oggettivamente (che invece ci rimanda alla definizione più antica di opinione, ovvero "asserto basato su una esperienza sensibile, immediata e contingente, che in apparenza si presenti come teoreticamente vera", so che è brutto citare wiki ma è necessario). In pratica, chiamatelo punto di vista, prospettiva, punto luce, punto focale, ma anche punto croce per quel che importa, fatto sta che il nostro giudizio sarà sempre dipendente ad un punto di partenza che noi giuidichiamo in partenza buono secondo una miriade di fattori ambientali incalcolabili (sociali, culturali, personali) che differiscono nell'esperienza di ognuno di noi.

Quindi no, oggettivamente è impossibile. Ma è molto divertente scervellarsi lo stesso.
[Edited by Greg Valentine 11/21/2012 7:53 PM]
OFFLINE
Email User Profile
Post: 9,438
Post: 1,227
Registered in: 4/18/2011
Age: 30
Gender: Male
11/21/2012 7:49 PM
 
Quote

Re: Re: Re:
Eric Packer, 21/11/2012 19:36:




Su questo non sono d'accordo, o meglio: da come la stai mettendo sembra che Welles sia un regista che abbia azzeccato un film in tutta la sua vita... di capolavori ne ha fatti altri, di cui uno almeno al livello di CK (Touch of Evil). Se conti che molti suoi film sono stati mutilati o girati in condizioni disperate... In una ideale top 10 dei registi Welles lo metterei sempre.

Comunque ha ragione casper, quando si dice "il miglior film della storia del cinema" in realtà si sta affermando "quello che secondo me è...".




Mi sono spiegato male. Volevo solo sottolineare come il rapporto qualità/quantità dei film di Kubrick è elevatissimo, secondo me come pochissimi altri, per cui è normale che ognuno possa dire un nome diverso ma questo discorso è diverso da uno di analisi critica tirata fuori da zimbabwe per cui 2001 in moltissime classifiche, strumento che utilizzo solo per spiegare meglio il mio concetto, è il film di Kubrick posizionato più in alto.


Prima di sottovalutare Welles mi taglio le palle, ci mancherebbe altro.
OFFLINE
Email User Profile
Post: 1,184
Post: 1,184
Registered in: 6/7/2012
Location: MILANO
Age: 34
Gender: Male
11/21/2012 7:55 PM
 
Quote

Re: Re: Re: Re:
LightJotun91, 21/11/2012 19:49:




Mi sono spiegato male. Volevo solo sottolineare come il rapporto qualità/quantità dei film di Kubrick è elevatissimo, secondo me come pochissimi altri, per cui è normale che ognuno possa dire un nome diverso ma questo discorso è diverso da uno di analisi critica tirata fuori da zimbabwe per cui 2001 in moltissime classifiche, strumento che utilizzo solo per spiegare meglio il mio concetto, è il film di Kubrick posizionato più in alto.


Prima di sottovalutare Welles mi taglio le palle, ci mancherebbe altro.




No ma tranquillo che avevo capito che non era un sottovalutare Welles, è solo che poteva sembrarlo.
OFFLINE
Email User Profile
Post: 16,213
Post: 4,987
Registered in: 4/13/2011
Gender: Male
11/22/2012 12:52 AM
 
Quote

2001: Odissea Nello Spazio +3
Hiroshima Mon Amour +2
Il bacio della pantera +1

Primo posto scontato e anche il secondo, sono stato indeciso per il +1. Premesso che ho visto "Una moglie" e non "Ombre", il film di Cassavetes non mi ha impressionato più di tanto, anzi l'ho trovato anche un po' noioso, quindi premio l'altro che non ha avuto nemmeno un voto finora [SM=x2584258]
OFFLINE
Email User Profile
Post: 4,737
Post: 1,520
Registered in: 4/18/2011
Age: 29
Gender: Male
11/22/2012 4:38 PM
 
Quote

Re: Re:
LightJotun91, 21/11/2012 14:23:




Ci sono due macroerrori in quello che dici. Uno, 2001 non è il miglior film della storia solo per le immagini o l'immaginario epico; "svalutare" un'opera del genere in questa maniera specialmente per uno che si professa amante del cinema è una cosa inamissibile.
Secondo, se vai a vedere le classifiche più importanti il film di Kubrick più in alto come posizione è appunto 2001.
Ti faccio un esempio, invece di dire "la critica" a caso: per il British Film Institute è al sesto posto nella classifica generale ed il film di Kubrick più in alto.

Ah, un terzo errore è paragonare la filmografia di Welles(un capolavoro con la C maiuscola e altri film che non arrivano mai a quel livello) con quella di Kubrick(un solo film brutto in tutta la carriera).

per la critica forse :paperino:




2001 è un capolavoro assoluto. Per la colonna sonora, per le immagini per l' "atmosfera epica", sì. Cosa c'è di male? Epicità nel senso più puro del termine, non l'ho paragonato a Spartacus. Epica come l'Odissea.
Non mi sono messo a spulciare le varie classifiche, che trovano il tempo che trovano, ma mi diletto nel leggere libri sull'argomento, e 2001 non è mai messo su un "podio" più alto. Tanto che, personalmente, trovo Il Dottor Stranamore superiore a 2001.

Io la filmografia di Welles la paragono eccome con quella di Kubrick. Non è un discorso di "quantità" di film belli realizzati, è quello che hai dato alla storia del cinema. E nessuno può dire di aver dato più di Welles al cinema. Welles e Kubrick fanno parte di una categoria che è quella dei Griffith, dei Kurosawa, dei Renoir, di coloro che hanno "rivoluzionato" il mezzo.
[Edited by zimbabwe 11/22/2012 4:39 PM]
OFFLINE
Email User Profile
Post: 1,186
Post: 1,186
Registered in: 6/7/2012
Location: MILANO
Age: 34
Gender: Male
11/23/2012 9:22 AM
 
Quote

Ecco i miei, prima di chiudere:

Kubrick +3
Resnais +2
Tourner +1

La classifica, o meglio: il plebiscito (contando anche Greg e gold)

2001 20
Cat People 2
Hiroshima 8
Shadows 8

2001 è il quarto film a passare. Esce un film che è nella mia top 5 (Hiroshima [SM=x2584284]). Buon risultato per Ombre.
[Edited by Eric Packer 11/23/2012 9:24 AM]
OFFLINE
Email User Profile
Post: 1,187
Post: 1,187
Registered in: 6/7/2012
Location: MILANO
Age: 34
Gender: Male
11/23/2012 9:24 AM
 
Quote

Il prossimo è un girone della morte..... tra un attimo butto giù una presentazione.
[Edited by Eric Packer 11/23/2012 9:25 AM]
OFFLINE
Email User Profile
Post: 1,188
Post: 1,188
Registered in: 6/7/2012
Location: MILANO
Age: 34
Gender: Male
11/23/2012 9:51 AM
 
Quote

GRUPPO 5


ARANCIA MECCANICA(A Clockwork Orange)
di Stanley Kubrick, GB 1971

In un futuro imprecisato, il freddo occhio kubrickiano spia le gesta di una banda di violenti, in particolare del loro leader, Alex, ragazzo dai raffinati gusti musicali e dalla passione insana per l'ultra-violenza. Ma forse c'è un modo per guarirlo... Ennesimo capolavoro di Kubrick, girato a 3 anni di distanza dall'epico 2001, all'uscita fu record di incassi, ma il regista fu accusato di incitare i giovani alla violenza. Nell'olimpo dei cult movie, con un grande McDowell.



HOLLYWOOD PARTY (The Party)
di Blake Edwards, USA 1968

Bisogna stare attenti a quando si compilano le liste di inviti ad un party esclusivo. Può capitare che un tycoon di Hollywood si ritrovi in casa la comparsa più imbranata della storia. Commedia dal ritmo inimitabile e ineguagliabile, consegna Peter Sellers alla leggenda, tra sitar, elefanti e camerieri ciucchi.



IL PADRINO [PARTE 1 e 2] (The Godfather [Part 1 and Part 2])
di Francis Ford Coppola, USA 1972-1974

Accorpati per garantirne la continuità (e far spazio ad altri film) i primi due film della saga dei Corleone rappresentano una delle vette più alte del cinema degli anni Settanta e il primo grande successo di un Autore con manie di grandezza come Coppola. La trasformazione di Michael Corleone da bravo ragazzo americano ed eroe di guerra a boss più potente della malavita italo-americana è tutto giovato sull'ambiguità dei confini tra il bene e il male. Imprescindibile. Tra i premi 2 oscar come miglior film, 1 per il regista (nel 72 fu battuto da Fosse per Cabaret) e 1 per Brando "don Vito".



PLAYTIME
di Jacques Tati, Francia 1967

Secondo film comico in gara, rappresenta il maggior sforzo produttivo di "Mr. Hulot" Tati, che arriva a creare una città in miniatura (Tativille) dove girare uno dei film più belli e importanti sull'alienazione dell'individuo nella società post-industriale. Più che le immagini, parlano i suoni: i rumori sono amplificati e fungono da veri e propri significanti.

[Edited by Eric Packer 11/23/2012 9:52 AM]
OFFLINE
Email User Profile
Post: 75,000
Post: 14,053
Registered in: 4/13/2011
Gender: Male
11/23/2012 9:52 AM
 
Quote

il primo e il terzo due dei miei film preferiti in assoluto
OFFLINE
Email User Profile
Post: 4,739
Post: 1,522
Registered in: 4/18/2011
Age: 29
Gender: Male
11/23/2012 12:59 PM
 
Quote

No, vabbè, ma qua qual è la testa di serie?

Non so davvero da dove cominciare.

Dò il +3 a Playtime, perché è uno dei miei film preferiti (e ho lottato affinché entrasse nel torneo [SM=x2595859] o almeno non l'avevo visto nel primo abbozzo di lista del torneo) e perché sicuramente verrà asfaltato. Non avrebbe speranze in un girone normale, figurarsi in questo, dove ci sono tre film da top 20.
Vorrei essere nei panni di chi lo vedrà per la prima volta in assoluto. Tra l'altro, adoro anche Nichetti. Chissà, un film suo forse un posticino poteva trovarlo in lista, in virtù del fatto che è SOTTOVALUTATISSIMO in Italia.

+2 a Il Padrino. Perché è memorabile, stupendo, magnifico. Ma questi tre aggettivi possono essere attribuiti a tutti e quattro i film del girone. In realtà, premio Il Padrino e non Arancia Meccanica perché Kubrick ha già passato il girone scorso, e vorrei vedere più registi possibile passare i vari gironi.

+1 a Hollywood Party, per motivi simili a Playtime, difficilmente vincerà. E' una commedia incredibile, come detto qualche tempo fa in un altro topic da Eric (mi sembra), mi raccomando, non mangiate davanti al PC quando vedete questo film, perché rischiate di vomitare tutto dalle risate. Inoltre, come già detto prima, Kubrick già ha passato un girone con 2001 [SM=x2584918]
[Edited by zimbabwe 11/23/2012 1:05 PM]
OFFLINE
Email User Profile
Post: 459
Post: 282
Registered in: 4/16/2011
Location: GENOVA
Age: 34
Gender: Male
11/23/2012 1:16 PM
 
Quote

Finalmente ne ho visti almeno tre e posso votare:

Il Padrino +3
Arancia Meccanica +2
Hollywood Party +1

Stavo per mettere un pareggio, ma poi ho preferito favorire la saga di Coppola, sarà che credo sia entrata di più nell'immaginario collettivo (almeno in Italia), per gli straordinari interpreti, e poi Kubrick ha altri due film in gara!
Di quest'ultimo inoltre non riesco mai ad individuare un'opera che spicchi sulle altre, tutte talmente belle che in un torneo così i voti tendono a disperdersi.
Terzo Hollywood Party, l'ho recuperato qualche giorno fa, surreale e divertentissimo, ma in questo girone è dura per tutti. Cameriere idolo incontrastato.
OFFLINE
Email User Profile
Post: 4,027
Post: 3,924
Registered in: 7/28/2011
Gender: Male
11/23/2012 1:22 PM
 
Quote

Guardo Hollywood Party e Playtime e arrivo.
OFFLINE
Email User Profile
Post: 552
Post: 552
Registered in: 8/28/2012
Gender: Male
11/23/2012 1:42 PM
 
Quote

Azz tra una cosa e l'altro non ho votato al girone scorso mi sa, qui mi mancano le due commedie, ma i primi due posti sono già scritti ed è anche un delitto sacrificare uno dei due capolavori.
OFFLINE
Email User Profile
Post: 1,189
Post: 1,189
Registered in: 6/7/2012
Location: MILANO
Age: 34
Gender: Male
11/23/2012 2:08 PM
 
Quote

Re:
Snàporaz'92, 23/11/2012 13:42:

Azz tra una cosa e l'altro non ho votato al girone scorso mi sa, qui mi mancano le due commedie, ma i primi due posti sono già scritti ed è anche un delitto sacrificare uno dei due capolavori.




Se tutti vedono Playtime, non è detto che i primi due posti siano così scritti...

@ zimbabwe: qui la "testa di serie" sarebbe Il Padrino, ma effettivamente i confini sfumano con AM e Playtime (che è sempre stato in tutte le liste provvisorie, ma te c'hai la cataratta [SM=x2584190] ). Mi spiacerebbe se facesse da vittima sacrificale, ma il forum ha già fatto una vittima super-illustre come LA REGOLA DEL GIOCO (che se fosse entrato fra i primi 4 sarebbe strato molto meno strano).

Girone della morte, sicuramente. Personalmente era peggio quello prima, perchè erano presenti i numero 2 e 3 (2001 e Hiroshima) della mia top 5. E quello dopo è anche peggio, illegale.
[Edited by Eric Packer 11/23/2012 2:12 PM]
New Thread
Reply

Feed | Forum | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 3:55 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com