***Annunci del Mega Forum***
Vuoi sapere tutto sul MegaForum? Vai sulla MegaPedia, l'enciclopedia ufficiale del MF!
Non riesci a postare? Clicca qui e consulta le nostre linee guida.
New Thread
Reply
 
Previous page | « 5 6 7 | Next page

SHIMMER - Women Athletes

Last Update: 2/20/2012 8:55 PM
Author
Print | Email Notification    
ONLINE
Email User Profile
Post: 19,682
Post: 877
Registered in: 4/13/2011
Location: BOLOGNA
Age: 35
Gender: Male
10/2/2011 12:04 PM
 
Quote


SPARKLE (pre-show)

* Bonesaw Jessie Brook, Buggy Nova and She Nay Nay def. Kimberly Maddox, Veda Scott and Su Yung after Bonesaw hits Maddox with a double underhook DDT.

Picture of Su Yung (former WWE developmental talent, Sonia) at SHIMMER:

* Allysin Kay and Maja Svennson vs KC Spinelli and Cherry Bomb ends in a time limit draw.


SHIMMER Volume 41

* Nikki Roxx def. Kellie Skater via school boy.

* Pre-tape of Kana arriving in Berwyn. Sara Del Rey tries to shake her hand, but Kana ignores her.

* Mercedes Martinez def. Davina Rose via fisherman’s buster.

* Video package of Nevaeh‘s heel turn at AAW last night.

* Hailey Hatred def. Kalamity via running powerbomb. After the match, the two embrace, but are attacked by Mena Libra and Melanie Cruise.

* Video package of Kana in the Eagles Club. Cheerleader Melissa tries to introduce herself but is blown off.

* Sara Del Rey def. Yumi Ohka via Royal Butterfly in a fantastic match.

* Amber Gertner is in the ring and calls out one half of first SHIMMER Tag Team Champions: Ashley Lane (Madison Rayne). Ashley says she has a problem with Neveah’s actions at AAW. Neveah comes out and says Ashley turned her back on the company and that she is the better wrestler. A fight nearly breaks out and the refs have to pull Neveah and Ashley apart.

* Kana def. Mia Yim via rear naked chokehold variation. Great debut for Kana and a great showing for Yim.

* Pro Wrestling Illustrated editor Dan Murphy presents Madison Eagles with a plaque for being #1 on the PWI Female 50. Madison announces that she will be facing Serena tonight. Serena hits the ring and congratulates Eagles. Serena tells her that she should focus on their title match tonight. Serena says she been through a lot, but she never lost her passion to be SHIMMER Champion. She promises to win the SHIMMER title tonight.

* Daizee Haze and Tomoka Nakagawa come out to the ring and say that have nothing to prove and are taking the night off. Bryce Remsberg comes out and says that they have to defend their titles tonight. Ayumi Kurihara and Ayako Hamada come to the ring next and a SHIMMER Tag Team Title match is set, despite Daizee and Tomoka not being dressed for competition.

* Hamada and Kurihara def. Haze and Nakagawa to become NEW SHIMMER Tag Team Champions. Ayumi got the pin on Nakagawa after two exploder suplexes.

* Ashley Lane vs Nevaeh is up next.

* Nevaeh def. Ashley Lane via German suplex. After the match, Sassy Stephie joins Neveah in the ring to celebrate.

* Daizee comes out and goes on tirade about her loss, ending with her quitting the promotion.

* Britani Knight vs Cheerleader Melissa is next.

* Melissa def. Britani via Air Raid Crash. Post-match, Saraya comes out and berates a frightened Britani and chases her to the back.

* Portia Perez vs Jessie McKay is up next.

* Portia def. Jessie after Portia distracts the ref by bringing in a chair and hits Jessie using a chain.

* Portia cuts a promo on Serena and says she hope Deeb wins the title so she can beat her for it.

* Saraya Knight w/ Britani Knight vs Allison Danger w/ Leva Bates is next. Britani says that Rebecca Knox is not here because Danger attacked her and broke her nail. Danger comes out and challenges Saraya to a “British rounds match”. Allison Danger wins the first round via roll up. Second round: No winner. Third round: Saraya Knight by using the ropes. Saraya wins the fourth round with her arm across Danger’s throat to win the contest.

* Hiroyo Matsumoto def. Nicole Matthews via pinfall.

* Serena vs Madison Eagles for the SHIMMER Championship is up next.

* Madison Eagles def. Serena Deeb via Hellbound to retain. Absolutely amazing match.





SHIMMER Volume 42

* Sara Del Rey video package. Del Rey calls Kana out for ignoring her and says she’ll defeat her just like a rookie.

* First match: Leva Bates (as Cyclops from X-Men) vs Mercedes Martinez. Martinez def. Leva with a fisherman’s buster.

* Mena Libra and Melanie Cruise def. Hailey Hatred and Kalamity via bridging Samoan drop from Libra to Kalamity.

* Next match is Kellie Skater vs LuFisto vs Tomoka Nakagawa vs MsChif. Tomoka pins MsChif to win.

* Yumi Ohka def. Courtney Rush via chokebomb.

* Davina Rose vs Portia Perez next. Portia calls Serena out to watch her protege in the ring. Serena comes to ringside to cheer on Davina. Portia Perez def. Davina Rose via crossface. Post-match, Perez doesn’t break the hold. Serena makes the save for Davina, then Nicole Matthews makes the save for Portia. Serena challenges Nicole to a match tonight.

* Nevaeh and Sassy Stephie def. Nikki Roxx and Ariel via pinfall after a team maneuver.

* Cheerleader Melissa def. Christina Von Eerie via Kudo Driver.

* Athena def. Jessie McKay and Mia Yim via O-Face on Yim. Great match that saw Mia debut a corkscrew moonsault which she missed but was awesome nonetheless.

* Nicole Matthews def. Serena via Roll the Dice after Portia Perez distracts Serena. Davina Rose comes out to check on Serena and a fight breaks out. Afterwards, the refereess and some of the locker room break it up. Serena challenge Portia to a No Holds Barred match on Volume 43.

* Ayako Hamada and Ayumi Kurihara def. the Knight Dynasty to retain their SHIMMER Tag Team Championships when Ayako pinned Britani. After the match, Saraya berates Britani and tells her to get her act together or she won’t be wanted by “them”.

* Kana def. Sara Del Rey via submission.

* Main event will be Madison Eagles vs Hiroyo Matsumoto for the SHIMMER Championship.

* Madison Eagles def. Hiroyo Matsumoto via HellBound to retain the SHIMMER Championship.



Presi da Diva-Dirt.
[Edited by El Scorcho 10/2/2011 12:05 PM]
ONLINE
Email User Profile
Post: 19,685
Post: 880
Registered in: 4/13/2011
Location: BOLOGNA
Age: 35
Gender: Male
10/2/2011 2:57 PM
 
Quote


A big "thank you" to everyone came out and packed the Berwyn Eagles Club on Saturday, October 1st for the taping of SHIMMER Volumes 41 & 42! Visit both www.diva-dirt.com/ and www.ringbellesonline.com/ to read full results of yesterday's day of taping.

SHIMMER is back in action later today, Sunday, October 2nd, again at the Berwyn Eagles Club, located at 6309 26th Street in Berwyn, IL. Volumes 43 & 44 of the SHIMMER DVD series will be taped during today's live event. Doors open at noon. SPARKLE pre-show bouts begin at 12:30pm. Main show bell time today is 1pm. General admission tickets will be available at the door, at a cost of $30 for the full day of taping (essentially $15 per DVD worth of live matches). The event is suitable for all ages.

Today's taping will conclude by 8pm this evening, and will be immediately followed by an after party at Michael Anthony's Restaurant & Bar, located at 6434 Ogden Ave. in Berwyn, just one mile from the Eagles Club!

Already signed for this afternoon at the Berwyn Eagles Club...

***SHIMMER Tag Team Title Match***
[Champions] AYAKO HAMADA & AYUMI KURIHARA vs. MADISON EAGLES & SARA DEL REY

***NO HOLDS BARRED/ANYTHING GOES***
SERENA DEEB vs. PORTIA PEREZ

***FIRST TIME EVER/INTERNATIONAL DREAM MATCH***
CHEERLEADER MELISSA vs. KANA

MERCEDES MARTINEZ vs. "The Wrestling Goddess" ATHENA

"Everybody's Favorite Girlfriend" JESSIE McKAY vs. BRITANI KNIGHT

"Your Soul's Tormentor" MsCHIF vs. TOMOKA NAKAGAWA

Also in action: NICOLE MATTHEWS, SARAYA KNIGHT, HIROYO MATSUMOTO, KELLIE SKATER, YUMI OHKA, ASHLEY LANE, CHRISTINA VON EERIE, ALLISON DANGER, LEVA BATES, DAVINA ROSE, NIKKI ROXX, ARIEL, MIA YIM, LUFISTO, MELANIE CRUISE, MENA LIBRA, KALAMITY, COURTNEY RUSH, NEVAEH, SASSY STEPHIE, BONESAW, VEDA SCOTT, TAYLOR MADE, and more!

See everyone later this afternoon at the Eagles Club! Be there!

ONLINE
Email User Profile
Post: 19,687
Post: 882
Registered in: 4/13/2011
Location: BOLOGNA
Age: 35
Gender: Male
10/2/2011 10:12 PM
 
Quote

SHIMMER Vol.37

Nota iniziale doverosa per il nuovo packaging che... boh, a me piace molto, nonostante si passi dal nero al trasparente. Anzi, l'idea di mettere delle inside cover rende il tutto più affascinante, col flyer old-school con cui è fissato DP sulla sinistra e l'immagine del menù principale sulla destra. Cambio positivo.

MsChif vs. Kellie Skater - Situazione creata ad hoc per il ritorno di MsChif in SHIMMER, dopo che un infortunio nei giorni antecedenti gli scorsi show non le permisero di presenziare (e purtroppo avrà un'altra beffa nemmeno troppo tempo dopo in AAW, anzi, con un infortunio un pò più serio). Non ha nemmeno bisogno di tornare over dal tanto che è amata. Kellie fa sempre la resident jobber. Match dalla dinamicità ai minimi storici ma che in 7 minuti fa vedere il classico bending di MsChif e con delle buone ed originali evasioni da parte sua, molto votata a strappare il pin in qualche modo. Ed il paio di minuti in meno (e triste ironia che mi riferirei quindi ad un minutaggio di 5 minuti come fatto positivo...) avrebbe evitato che le due non sapessero bene come chiudere, con Kellie che però da una discreta prova di saper vendere e colpire al punto giusto. Nel bene e nel male, tutto come doveva andare.

Bel promo di Mercedes, anche abbastanza sentito.

Courtney Rush vs. Mena Libra - Debuttante contro debuttante per questo secondo incontro. Conosco poco entrambe. Della prima ho visto qualcosina come PJ Tyler nella FF; della seconda, praticamente una Rookie ed allieva di Truth Martini, ho visto un paio di match nella CLASH da face. Diciamo che il match non ha mostrato granchè della due, qualche combo per entrambe senza una direzione ben precisa. Mena atleta abbastanza pesante e con poca autonomia, Courtney già più navigata e con l'avversaria che la aspetta troppo non riesce a fare moltissimo.

Segmento Sara/CVE che non mi è dispiaciuto affatto. Ma proprio perchè non è stato il classico pestaggio clichè (segmento tra l'altro atipico di per sè in SHIMMER, cose così non vengono bookate spesso) e Christina ha avuto il tempo, tra una tozza e l'altra, di dire le sue ragioni, per poi concludere il tutto ai piedi di una scala e sbattutta fuori dal locker-room da Sara, sotto gli occhi delle indefferenti Melanie, Britani e Saraya. Certo, qualità recitativa bassina, ma il senso conta.

LuFisto vs. Tomoka Nakagawa - Mi aspettavo un pò di più dalle due, ma alla fine il match discreto e godibile l'han tirato su. Partito un pò in sordina ma, quando si inizia a fare un pò sul serio, le sberle volano. Deciso back-and-forth in un frangente, qualche scemata qua e là (come Tomoka che non riesce più a fermarsi sul Criss Cross, oppure la stessa giappa che prende di mira Pegaboo), bello spot su quella variante di Suplex (non saprei) dal paletto per LuFi, che poi va a vincere con la sua finsher più recente, la Mangalizer. Peccato sarà una delle ultime volte che vederemo LuFi dare il cinque al pubblico, a meno che la situazione non sia cambiata...

Regeneration X vs. Mia Yim & Jamilia Craft - Sì, non ho capito cosa Allison e Leva vorrebbero parodiare... In fondo l'esperimento, così a caldo, non mi è poi dispiaciuto, sebbene più in là di un palmo dal loro naso non possano andare. Peccato aver dato pochissimo spazio a Mia, al suo debutto nel Main Show, buona atleta e con margini di miglioramento enormi. E' stata buona la fase finale, pur studiata per risultare subito decisiva con il loro Sonic Screwdriver. Bon, indolore.

Confronto tra Madison e Melissa che dimostra quanto divario ci sia tra le due per interazione. Melissa non si sente proprio a suo agio davanti ad una telecamera a parlare... anche se pretende una nuova shot al titolo.

Christina Von Eerie vs. Sara Del Rey - Una mezza cagata se il loro showdown del 38 non sarà almeno all'altezza, perchè quello che a tutti gli effetti nasce come un impromptu match si trasforma in un angle che può starci, giusto per costruire qualcosa intorno all'esordiente CVE. Ma anche intorno a Sara, che ha sempre uno status di difficile gestione e necessita sempre di qualcosa da fare e di stare in uno spot che non sia uno qualsiasi.

Cheerleader Melissa vs. Athena - Match sulla carta interessantissimo ma anche in fase realizzativa. Unico match sin qua che si avvicina timidamente ai 10 minuti di durata (wow) e che, pur non toccando un vero picco, ha il pregio di tirare fuori il lato cattivo della Meli, sempre cosa buona e giusta. E chi meglio di una stiffer come Athena per farlo. Partenza subito decisa dell'atleta regular in ACW e con Melissa che non sta certo a guardare. Classica prevaricazione di quest'ultima, Athena rimane stoica e prova sfidarla a colpi di spallate, ma le va male. La sua conduzione però pecca un pò e fatica ad andare oltre la Sleeperhold come resthold, ed è un peccato perchè si è visto che può fare di meglio. Back-and-forth da prassi, calci tattici da parte di Athena e buona storia raccontata tra il paio di tentativi risolutivi da una parte e dall'altra di Kudoh Driver e Uranage Lungblower (non so se ha un trademark), e l'ultimo sarà fatale all'atleta di colore. Abbinamento riuscito, un re-match ci starebbe.

Pretty Bitchin' vs. The Knight Dinasty - Già detto, il solo rivedere Rebecca Knox in un ring SHIMMER vale uno show intero. E quale occasione migliore per risentirla al microfono (per modo dire, non si capisce mai un cazzo di quello che dice) se non per affiancarla alle inglesissime Britani e Saraya Knight. Le voci dicevano giuste, uno dei migliori impatti ed heat da molto tempo a questa parte. Il match non è nulla di che e c'è poi poi poco da dire, anche perchè madre e figlia credo avrebbero impostato il match in maniera differente innanzitutto in singolo, ma anche se non avessero avuto di fronte Ariel e Nikki. Scelta comunque giusta quella di metterle contro le Pretty Bitchin' in ottica di tenere il meglio per il futuro e intanto metterle subito over. Buona situazione.

Serena Deeb vs. Daizee Haze - Strascichi dal Main Event del volume 36, dopo che Bryce Remsburg contò entrambe a terra in una fase dell'Elimination Match. Partenza coerente, con la ripetizione sparata di quelle fasi e buona anche la psicologia che sarà la costante del match, coi lavori speculari per entrambe alle braccia. Certo, il casino di bookare il match in questa maniera è che poi finisci col notare inevitabilmente la differenza di bravura che c'è tra le due nel portare il match. Mentra una Daizee Haze sa quel che fa (basti solo vedere come da una manovra in piedi e solo arpionando il braccio sinistro di Serena su cui stava lavorando è riuscita a costruire una Magistral perfetta e che poi ha dato spunto a Serena per fregare la stessa Daizee. Oppure tutta la varietà che c'ha messo nel lavorare lo stesso braccio), una Serena Deeb lavorerà sempre meglio da underdog, anche grazie alla sua bravura nel selling che cresce di match in match, ma trovandosi impacciata e costretta ad allungare i tempi quando "tocca a lei" (un pò come mettere Daizee in un Tree Of Woe senza fondamentalmene sapere cosa fare in seguito, provando poi la finisher che aveva in FCW, il Mancini Code, senza una vera soluzione di continuità). Molto meglio Daizee, quindi, anche nel provare una risoluzione in modo coerente con un Tiger Suplex quando ce n'era la possibilità, sfruttando il lavoro alle braccia svolto. E' per quello che mi stupisce che si sia parlato fin troppo bene di questo match, dopotutto onesto e nulla più. Le due si sono pure trovare, ma approssimando qua e là e con qualche fase morta di troppo (le fasi di count-out su tutte, anche se Daizee si sacrifica contro le transenne) e con un finale fin troppo dal nulla. Quando poi in SHIMMER, 9 volte su 10, la finisher è una finisher (croce e delizia di booking, anche se ammetto di preferire un booking così)... Qua ci stava bene che Daizee uscisse dalla Spear, ma tant'è.

Ayako Hamada vs. Jessie McKay - Fanculo al solito minutaggio da denuncia che fa sì che non ci sia alcuna transizione tra le (timide) fasi costruttive e le fasi in cui le due sembravano già uscir provate da bombardamenti bellici... Discutibili anche alcune scelte stilistiche da parte di Jessie, con alcune fasi che la vedono già "alzare la gamba" troppo presto, robe che pure l'Eagles Club era già convinto di aver visto un possibile School Girl Crush (cosa che avverrà solo successivamente, ma non decisivo. Sempre un bel gesto, anyway). E non bastano le sberle e i calci di Ayako per incollare bene tutti i pezzi di un match troppo breve e per forza di cose con una struttura artefatta (anche alcuni scambi evitati tra le due son parsi poco convinti) e blanda. Un vero peccato.

The Canadian Ninjas vs. Seven Star Sisters (SHIMMER Tag Team Title Match) - Match di cartello di questo Vol.37 ma che non si discosta molto dalle solite contese delle Ninjas. Significativo chiaramente per il passaggio di titolo, ma si vede poco altro. Anche la differenza di livello che c'è tra i due team diventa molto sottile se le canadesi portano il match in territori già ampiamenti esplorati, con scorrettezze a non finire che fanno da canovaccio all'intero match. Qualche tocco di classe da parte delle giappe (ma perchè la Matsumoto ride anche quando le prende?!), tipo lo Splash di Misaki da una posizione abbastanza difficile. Portia interrompe strategicamente un paio di pin, i sussulti son limitati e si arriva alla fase finale con un livello medio-basso di concitazione, col Funky Cold Medina che per la prima volta va a segno sulla persona sbagliata, con la pratica sbrigata abbastanza facilmente e col cambio di titolo che chiunque avrebbe pronosticato.

Madison Eagles vs. Mercedes Martinez (SHIMMER Title Match) - Nemmeno il Main Event riesce a risollevare le sorti di questo show. Match carico di significati, col precedente del 24 che sancisce un pò il benestare da parte di Mercedes per quanto riguarderà il futuro di Madison in SHIMMER. E qua sono di nuovo una di fronte l'altra, col cambio di attitude da parte dell'australiana e il titolo in palio. Per questo Mercedes parte sparatissima e decisa, salvo poi rivelarsi un fuoco di paglia, ma l'inizio non può che essere dei migliori. Però boh, il match non è che m'abbia convinto granchè da lì in poi. Complice anche Madison un pò a corto di idee (per dire, salva con un Legdrop una sequenza che si rende conto di aver già fatto) e di certo Mercedes non rende per nulla da underdog. Infatti sarà suo il Tornado DDT che darà quel guizzo al match che in quel punto ci voleva. Innegabile la giusta dose di botte, come innegabile il buon booking (dal primo Fisherman Buster in cui la campionessa si salva fuori ring, fino all'escursione tra il pubblico che ravviva), ma anche qua stiamo su livelli non proprio da degno Main Event. Però la sequenza del Brainbuster per parte, con Mercedes che si rialza subito dopo averlo subito per poi connettere con il suo, ha avuto il suo perchè. Non le riesce poi di vincere col secondo Fisherman Buster (è poi qua che Madison ha preso la pacca che le ha fatto sanguinare il naso, non si sa come...) e da lì subirà l'Hellbound decisivo ma un pò troppo all'acqua di rose, oltre che dal solito nulla... Match chiaramente buono ma, con tutto quello che c'era dietro, anche qua si poteva e si doveva fare molto, molto meglio...

E dire che consideravo questa card migliore di quella del 38, quindi trovavo difficile che si potesse sbagliare uno show così. E invece ce l'han fatta. Solito problema dei minutaggi, nessun match davvero degno di nota, specie dove c'era il giusto booking che ne giustifcava la presenza in card, e alcune situazioni degne di nota createsi non salvano lo show (anche con Becky). Piccola nota per il canvas: io il nero lo eviterei...
ONLINE
Email User Profile
Post: 19,689
Post: 884
Registered in: 4/13/2011
Location: BOLOGNA
Age: 35
Gender: Male
10/3/2011 5:44 PM
 
Quote


SPARKLE (pre-show)

* Jett Riley & Kimberly def. Buggy Nova & December via rope-assisted stunner by Jett to Buggy.

* KC Spinelli def. Su Yung via powerslam variation.


SHIMMER Volume 43

* LuFisto def. Maja Svennson via modified STO.

* Video package with Amber Gertner and Nicole Matthews. Nicole says it’s her time for a title shot. Cheerleader Melissa interrupts saying that it’s her time and that Kana is her last roadblock on the way to the title.

* Regeneration-X (Allison Danger & Leva Bates) def. Sassy Stephie and Nevaeh after a Sonic Screwdriver on Sassy Stephie.

* Nicole Matthews def. Davina via Roll the Dice.

* Hiroyo Matsumoto def. Kellie Skater via Saito suplex.

* Saraya Knight def. Ariel via sunset flip powerbomb.

* Courtney Rush def. Nikki Roxx via Angle Slam.

* Yumi Ohka def. Mia Yim via tiger suplex.

* MsChif def. Tomoka Nakagawa via Desecrator.

* Athena vs Mercedes Martinez ends in a double count-out. After the match, the fans chant for a restart. Mercedes starts a shoving match, which makes the referees come out. Athena gets in the ring, but Mercedes says she’s done with her and heads to the back. Athena’s music hits and she gets a chant from the fans. Looks like Martinez may have turned heel and Athena face.

* Jessie McKay def. Britani Knight via Boyfriend Stealer. Post-match, Saraya comes out and disowns Britani. Britani tries to apologize, but Saraya slaps her. Britani attacks Saraya, which starts a fight that takes about 10 dudes to break up. Britani says that Rebecca left because of Saraya and now she’s leaving too and challenges her mother to a match. More fighting ensues. AWESOME segment.

* Serena def. Portia Perez in a No Holds Barred match via Spear off of a table.

* Cheerleader Melissa def. Kana via Air Raid Crash to become #1 contender for the SHIMMER Championship.

* Ayako Hamada and Ayumi Kurihara def. Sara Del Rey and Madison Eagles to retain their SHIMMER Tag Team Championships. Hamada pinned Del Rey after the AP Cross.





SHIMMER Volume 44

* Davina Rose vs Kellie Skater. Kellie def. Davina via Kick/running neck snap combo.

* Taylor Made def. Veda Scott via spinning neckbreaker.

* Kalamity def. Tomoka Nakagawa via the Kalamity-ville Horror.

* Nevaeh and Sassy Stephie def. Ashley Lane and Mia Yim after Sassy hits Yim with the Kiss My Sass. Ashley and Neveah brawl all the way to the backstage area.

* Serena def. Yumi Ohka via spear.

* Regeneration X, Christina Von Eerie and MsChif def. Bonesaw Jessie Brook, She Nay Nay, Melanie Cruise and Mena Libra is next. Von Eerie with pin on She Nay Nay after a double underhook facebuster.

* Hiroyo Matsumoto def. Jessie McKay via Saito suplex.

* Sara Del Rey def. Courtney Rush via Royal Butterfly. Before the match, Courtney tries to get Sara to dance to Poker Face. Sara attacks her to start the match.

* Athena def. Mercedes Martinez via DQ, after Mercedes attacks her with a chair. Post-match, Mercedes works over Athena’s leg with the chair and nails her with a fisherman’s buster. Mercedes goes to the back laughing. Athena gets on the mic and says she thinks her leg might be broken, but when she is well she’s coming after Mercedes.

* Kana def. LuFisto via chokehold.

* Britani Knight def. Saraya Knight in a No DQ match with a modified DDT.

* Ayako Hamada and Ayumi Kurihara def. the Canadian Ninjas to retain their SHIMMER Tag Team Championships after Ayumi hits Portia Perez with a Uranage.

* Cheerleader Melissa def. Madison Eagles to become the new SHIMMER Champion after reversing the Hellbound. After the match, Melissa celebrates but is attacked by Nicole Matthews.



ONLINE
Email User Profile
Post: 19,696
Post: 889
Registered in: 4/13/2011
Location: BOLOGNA
Age: 35
Gender: Male
10/4/2011 12:27 PM
 
Quote


To everybody who came out to Berwyn over the weekend to be a part of SHIMMER, from all of the fans who bought tickets, to all of our miscellaneous crew members who helped out with the production of the live events, to the wrestlers themselves who worked so hard over the course of those two days to give everyone the best shows they can... THANK YOU! These weekends would not be possible without a true team effort from everyone involved with SHIMMER in any way.

This was our biggest weekend of live events in every aspect. We had our largest weekend live gate in the history of the company, filling the venue on two consecutive days with fans paying $70 & $30 per day to financially support what we are doing and keep us in business. It was also, obviously, the largest roster of talent we've ever had on a given weekend, so thus it was also the most expensive shows we've ever put together.

Including SPARKLE, there were 49 women who wrestled on these shows. In hindsight, if there's one thing I would change about the weekend, it would be booking fewer wrestlers to appear. I guess one of my biggest faults is trying to give opportunities to too many wrestlers, but in the future, it will absolutely never be that big of a talent list again. All four of the DVDs from this past weekend are going to be well over three hours in length. It was just overkill, and made for too many matches to attempt fit everyone in. The shows will flow better with a smaller crew. We're just going to have to do more of a rotation of some of the talent from one taping to the next in order to keep everything more reasonable.

It was an absolute pleasure to begin working with both Kana and Yumi Ohka this past weekend. We are already discussing their respective returns to SHIMMER next year. If you have the chance this coming weekend to see either Kana at CHIKARA (along with Sara Del Rey, Madison Eagles, and Jessie McKay), or Ohka at nCw Femmes Fatales (along with Tomoka Nakagawa and the rest of the FF crew), go out of your way to do so.

Saraya and Britani Knight once again brought their "A game" to the Berwyn Eagles Club and made for some unforgettable moments and matches for Volumes 41-44. It has been an honor to have both of the Knights as part of SHIMMER during the eight DVDs we filmed during 2011. The Knight family as a whole should be given all the credit in the world for their contributions to women's wrestling.

A lot of relatively newer talent to the SHIMMER roster stood out over the weekend as well, putting in solid performances and giving us all just a glimpse of what they might be capable of going forward. Both Courtney Rush and Mia Yim continue to develop into stronger all around wrestlers. Davina Rose did an excellent job when given the ball to run with. Despite injury, Athena caught everyone's attention once again with her fantastic athleticism. Hailey Hatred and Kalamity both came through in their debuts as well, which should be no surprise given their success in other parts of the world.

Women like Sara Del Rey, Allison Danger, Cheerleader Melissa, Mercedes Martinez, MsChif, Daizee Haze, Nikki Roxx, Ariel, and Lexie Fyfe, who have all been a part of this project for the past six years, are such an integral part of these events. I couldn't ask for a stronger foundation than that. All three of the PWWA girls have become just as essential to our product ever since 2008 as well. Madison was such a great representative of our promotion during her time as SHIMMER Champion, and will always be one of the most important parts of our locker room. The S-Ovation crew, Ayako, the Ninjas... I could go on and on, but I would just have to list everybody. So, I'll list everybody. Thank you to all of the wrestlers who made this past weekend possible! In no particular order, 49...

1. Tomoka Nakagawa
2. Daizee Haze
3. Madison Eagles
4. Cheerleader Melissa
5. Sara Del Rey
6. Nikki Roxx
7. Mia Yim
8. Mercedes Martinez
9. Ashley Lane
10. Athena
11. LuFisto
12. MsChif
13. Kalamity
14. Portia Perez
15. Nicole Matthews
16. Kana
17. Melanie Cruise
18. Courtney Rush
19. Christina Von Eerie
20. Allison Danger
21. Jessie McKay
22. Kellie Skater
23. Mena Libra
24. Leva Bates
25. Saraya Knight
26. Serena Deeb
27. Nevaeh
28. Yumi Ohka
29. Hiroyo Matsumoto
30. Ayako Hamada
31. Sassy Stephie
32. Ayumi Kurihara
33. Hailey Hatred
34. Taylor Made
35. Ariel
36. Britani Knight
37. Davina Rose
38. KC Spinelli
39. Mia Svensson
40. She-Nay-Nay
41. Kimberly Maddox
42. Veda Scott
43. Buggy
44. Bonesaw
45. Cherry Bomb
46. Allysin Kay
47. Su Yung
48. Jett Riley
49. December

Special thanks also to Sal Hamaoui, David Puente, Buddy LaMantia, Gilda Pasquil, and our whole production crew who will make these DVD releases possible. We're beginning work on them right away to get these out as soon as we can. Also thank you to everyone at AAW who made a triple shot weekend at the Eagles Club a reality, the TNA, ROH, WWE, SMASH and WAVE offices for allowing the talent list to be as complete as it was, Michael Anthony's Restaurant & Bar for bailing us out when our initial sponsor flaked, Kevin Harvey, Pat Creed, Bryce Remsburg, Andy Long, PJ Drummond, Hachiro Suzuki, Matt Nordstrom, Shiori Yamaki, Yoshitake Hatada, and everyone else I'm forgetting... thanks for all of your hard work! And finally, once again, thank you to all of the fans for supporting what we're trying to do to contribute to the 2011 wrestling scene in our own small way.



ONLINE
Email User Profile
Post: 19,712
Post: 898
Registered in: 4/13/2011
Location: BOLOGNA
Age: 35
Gender: Male
10/8/2011 7:02 PM
 
Quote

SHIMMER Vol.38

Courtney Rush vs. Daizee Haze - Certo, s'è capito che Courtney viene da Winnipeg, ok... Devo ancora inquadrarla bene, ma con Daizee ne esce un discreto opener... La veterana fa il grosso del lavoro, identico a quello contro Serena, al braccio sinistro dell'avversaria, ma logicamente a senso unico. Selling un pò incostante da parte della canadese, anche perchè togliere il comeback di sinistro ad una mancina (così pare) è dura... Sussulto sul Mind Trip e sull'uscita dal pin da parte di Courtney, d'altronde Daizee non chiude così da una vita (a dirla tutta è una manovra che ormai fa di rado). Tutto utile per arrivare con più enfasi al definitivo Tiger Suplex, ci sta.

Jessica James vs. Tomoka Nakagawa - Non so se le due sono arrivate un pelo lungo o se forse dietro le quinte si aspettavano davvero qualcosa al di sopra della media... In effetti anche io mi aspettavo più alchimia tra due atlete della stessa stazza. Jessica James a 'sto punto rende di più con le atlete grosse il doppio di lei (come visto con Melanie Cruise, ad esempio). Si passa un pò di palo in frasca, la texana molto istintiva e grossolana, Tomoka più pratica ma per questo un pò fuori contesto. E appunto anche qua mi aspettavo un minutaggio in linea col solito undercard. E i soliti accessori dei capelli di Jessica stavolta hanno dato più fastidio che altro. Nel post-match era più intenta a cercare la terza piuma persa all'inizio che non a vendere la sconfitta... Lo stesso post-match che ha poi visto la riunione del team tra Tomoka e Daizee.

Regenariton X vs. Pretty Bitchin' - Ah, ok, gli scorsi attire erano ispirati a Doctor Who, riferimento che mi mancava... Come del resto mi son perso alcuni riferimenti qua. Era stato definito con una componente comedy molto più marcata, ma ne esce comunque una mezza minchiata che a fatica ti strappa un sorriso. Non lo definirei nemmeno un match, tantomeno un match comedy. Boh. Tra l'altro l'eccesso di zelo della graziosissima Carley ha fatto sì che la figura della fessacchiotta la facesse solo la Danger, sul/sui pin finale/i...

Christina Von Eerie vs. Sara Del Rey - Anche qua purtroppo non si va oltre il match sufficiente. Non è poi colpa di nessuna della due. Sicuramente troppa fretta di mandare over Christina e creare quell'impatto che il suo look può già dare di per sè e l'abbozzo del 37 risulta vano. Sara fa il possibile per legare i punti focali del match, tutti in mano a CVE, come l'arrivare ad applicare la Chokehold a terra, la stessa che Sara le aveva riservato a fine match dello show precedente. Pure qualche incertezza da parte di Christina, che arriva a perdere senza troppe remore.

Altra intervista a Madison, che ormai con quel titolo è uscita di testa. Fantastica. Si costruisce ancora la rincorsa di Melissa e Madison vuole prendersi la serata libera...

Cheerleader Melissa vs. Melanie Cruise - Oh, dalle premesse sembrava che Melanie dovesse tirare fuori la prestazione della vita e... no, certo che non ce l'ha fatta, ma la vedo in maniera ottimistica e prestazione superiore alla sua media. Di certo non ti aspetti miracoli dalla sua conduzione, ma comunque utile ai fini di rilanciare Melissa verso il titolo. Solita differenza di stazza a farla da padrona, raro match in cui non si vede il Bodyslam-con-saltino della Meli, però si spara l'Air Raid Crash finale, anche se non facilmente. Melanie ha l'accortezza di riservare il suo meglio (si fa per dire) per il finale, compreso un tentativo del suo Leg Drop dalla terza corda, raro in SHIMMER. Meglio di così...

The Canadian Ninjas vs. Serena Deeb & Jessie McKay - Classico match di preparazione in vista dei nuovi scontri del 39 che vedranno Portia e Serena di nuovo contro, e Jessie e Nicole in un 2 Out Of 3 Falls. Valido segmento iniziale per partire, anche se Serena poteva metterci più verve. Le Ninjas portano il match meglio del solito, vita facile contro una Serena che in quel ruolo rende bene. Match che ha appunto l'unico scopo di vedere come finisce, con che modalità e l'eventuale post-match, con Portia e Serena che finiscono per brawlare nel backstage e con Jessie che riesce a schiantare Nicole, salvo poi la rivalsa della canadese nel post-match. Dipenderà tutto dal 39.

Mercedes Martinez vs. Rachel Summerlyn - L'idea era quella di entrare nella parte alta della card col match successivo, ma in relatà si entra qua. Con tutta probabilià il miglior match di Rachel in SHIMMER ed incontro assolutamente valido. Scambi a terra inusuali per la texana e Mercedes gestisce bene la fase, intarvallate da fasi di rapina. Come poi sono ben gestite tutte le fasi pestone, anche perchè per entrambe è il piatto forte. Si nota pure una gestione degli spot-chiave degna di nota, come la lotta sul paletto chiusa poi in counter da Mercedes con un Bulldog, oppure il tentativo di Gory Bomb da parte della texana, in cui la Martinez ha venduto cara la pelle, facendo fallire la manovra all'avversaria e costringendola ad un manovra meno dura come un Backslide Pin. E Mercedes ha pure le palle di subire un German da quella rozza di Rachel. Finale poi costruito, con la Martinez che giustamene non va subito di Fisherman Buster "dal nulla" ma ne approfitta per altre tozze alla schiena della texana. Mercedes non si da per vinta e rimane in corsa per il titolo. Rara iniezione di ottimismo per il progetto "Pushiamo Rachel Summerlyn anche se la cosa sarebbe evitabilissima".

Madison Eagles vs. MsChif (SHIMMER Title match) - Match che in pratica nasce impromptu, ottimo modo che permette di piazzarlo come co-co-Main Event senza sminuirlo. E l'ho anche preferito al match in cui Madison strappò il titolo a MsChif (non che ci volesse molto). MsChif più propositiva all'inizio e segue meglio di altre volte (anche se il fastidiso effetto "Mi stendo a pelle d'orso appena subisco un colpo e non mi alzo più" l'accompagnerà fino alla fine), Madison va di personalità. Sembravano velleitari i due tentativi di vincere per count-out, ma poi ha portato alla fase fuori ring che ha dato i suoi frutti. Il livello rimane modesto, ma s'è visto quelche fase counter-su-counter incisiva, come una DDT immediata di MsChif fuori da un Brainbuster, o il Wheelbarrow Suplex di Madison dopo che si era ritrovata l'avversaria in quella posizione. Ma anche lo spot finale entra in questa logica, col secondo tentativo di Desecrator sventato in Hellbound (e credo che le due si siano pure tirate per sbaglio una sonora capocciata...). Per una volta MsChif esce a testa alta.

Seven Star Sisters vs. The Knight Dynasy (SHIMMER Tag Team Title Match) - Impossibile valutare un match così. Più che altro perchè ti chiedi se con un pò più di tempo, e quindi con un pò più di volontà nel cercare di abbracciare più aspetti possibili che si possono trovare in un match di Wrestling, non si potesse ottenere un gran risultato... E ok, la risposta è sempre "Sì", ma mai come in questo caso. Perchè la situazione è stata divertentissima, Becky è la solita scema convinta di saper ballare e tutta la sua idiozia si riversa nei suoi aspetti manageriali, Britani non si fa pregare nel seguirla a ruota e Saraya va a muso duro con chiunque. Bon, questo è il quadro generale. Praticamente tutto il match è basato su di loro che la buttano in caciara sempre. Britani inizia una feud personalissimo con Bryce e non gli si scolla un attimo di dosso, Becky mette a soqquadro il bordo-ring e... e Saraya va sempre a muso duro con chiunque. E l'Eagles Club apprezza. Il problema è quando ti rendi conto che Hiroyo e Misaki non combinano nulla per tutto il match perchè son costrette a far da figuranti. Ed il finale è qualcosa di completamente slegato del resto, come a dire che ad un certo punto Bryce è costretto ad avvisare le ragazze che devono "portare a casa" il match e... così fanno (tra l'altro solo nel replay ho notato come Hiroyo ha preso Misaki per effettuare la combo. Molto birichina). Stop, il match non ha avuto altra indicazione da chi ha bookato il match. Dopo la parte caciarona ti aspetti qualcosa che non arriva. Io mi son divertito, ma il match è troncato.

Ayako Hamada vs. Ayumi Kurihara - Main Event di volume assolutamente degno, ma purtroppo non certo quel mezzo classico che poteva essere. E il problema è sempre quello: senso di incompiuto. Non ci vuole davvero un cazzo a dare quella spintarella in più per far sì che le cose accadano, Prazak se lo dovrebbe fissare in quella testaccia. Partenza cauta, Ayako dimostra di temere Ayumi (ma anche di non gradire il tappeto, notando qualche problema) evitando più volte il contatto con l'avversaria. Qualche schermaglia e poi si cambia subito atteggiamento, con l'assaggio di back-and-forth che poi più avanti meglio si concretizzerà. Poi Ayumi sbaglia qualcosina, purtroppo il suo solito Armbar sulle corde va a puttane perchè, nonostante lo spot sia collaudatissimo, canna il contatto con le corde, recuperando però con abilità e cambiando lo spot come meglio poteva. Non credo di aver visto una giusta transizone per arrivare alla DDT sull'apron di Ayako, ma il grosso lo si avrà dopo. Scambio di cortesia di calci, e qui Ayumi ci va a nozze, ma le due rimangono appaiate anche per Fighting Spirit, rialzandosi subito dai rispettivi Missile Dropokick per poi colpire subito. Ma Ayumi dimostra di avere la meglio. Si torna al back-and-forth e agli schiaffi senza troppi riguardi, e si prova poi a vincere il match. L'Uranage così scomposto di Ayumi ha reso molto di più in quel preciso frangente. Ayako avrà comunque la meglio (ironia, ricordavo la vittoria di Ayumi, riesco a sorprendermi involontariamente) pur dopo una serie di ben tre Roundhouse Kick dei suoi e due AP Cross, dopo "soli" 17 minuti di match. Per quel che mi riguarda rimane quanto detto all'inizio, match buonissimo ma che non riesce a salire davvero di tono.

Volume 38 che ha regalato uno spettacolo migliore rispetto al 37, forse con meno situazioni da incorniciare ma con la parte alta della card che ha fatto la differenza. Per come la vedo io resta una prima giornata però negativa, perchè nemmeno il 38 riesco a vederlo come uno show globalmente valido.
ONLINE
Email User Profile
Post: 19,800
Post: 977
Registered in: 4/13/2011
Location: BOLOGNA
Age: 35
Gender: Male
10/31/2011 7:09 PM
 
Quote


~ * SAVE THE DATES * ~

March 17th & 18th, 2012

SHIMMER 45-48

ONLINE
Email User Profile
Post: 19,814
Post: 987
Registered in: 4/13/2011
Location: BOLOGNA
Age: 35
Gender: Male
11/6/2011 12:51 PM
 
Quote


Our 2010 Woman Of The Year Lufisto has had a hell of a 2011.

The 31-year old has had a mixture of ups and downs in both her career and life. On the negative side, she was denied entry to Japan back in February, and also found out that the hole in her heart which was to be surgically repaired was four times bigger than the doctors thought. As a result of the surgery, she has been forced to change the way that she lives her life, as well as making sure that she avoids catching infections as much as possible.

On the plus side, the Super Hardcore Anime was named the #1 female indy wrestler in Quebec for the 8th time in 9 years, finally got to wrestle Ayako Hamada in her home promotion of nCw Femmes Fatales, as well as pass the torch (and the Femmes Fatales International Championship) to her protege Kalamity in the main event of Femmes Fatales VII last month.

As many know, LuFisto injured her back about five years ago that kept her out of the ring for some time. The injury flared up again following her match with Hamada back in March, and she has been fighting through it ever since, defending the Femmes Fatales belt and making two more trips to SHIMMER in that time. However, it seems the injury, as well as other issues are starting to catch up with her to change her feelings on wrestling.

Yesterday, she posted up her feelings on her personal Facebook page, and has given Ringbelles the permission to reproduce it here for you to read. Feel free to leave her a comment below, as we will pass any messages on to her.


Dear Wrestling,

It’s been almost 15 years that we are together now. With you, I lived many dreams. I saw the world. Even when people were telling me I would never be able to stick with you, here we are, still together after all these years.

I must admit that I thought about leaving you many times. You beat me down, told me I was too fat, too small, I wouldn’t do anything good in life… You even hurt me to a point where I thought I wouldn’t be able to walk anymore. I gained so much confidence with you… But you would take it back, again and again…

Because you were my lover, I spent many nights alone in some hotel rooms and at home. Some people grew tired of me because I was gone all the time and that you were much more to me than what people could see. You were a way of life.

Running through my veins like a poison, you consumed every little bit of me, eating my muscles, my bones, giving me scars that will remind me forever that at one point in my life, I chose you over everything else.

You know, I was fine with all the pain you inflicted me. I wanted us to succeed. Twice did your major friends close their doors in my face but I decided to stay strong. We went to Japan, Mexico, Germany and so on…

At one point, I even decided to give back your love to others, to have children of my own… It’s with pride that I see my daughters Sweet Cherrie and Kalamity gracing the rings everywhere. I’m a proud mommy although now I’m very concerned on how they will manage this hell you put me through.

I don’t know if it’s because I matured or because there is so much I can take but I’m tired of you.

I was sitting backstage last Saturday and I took a minute to look around. What am I still doing hanging out with you? Why did I work so hard when I see others treat you like you mean nothing, like you are just a game? After all, is that what you really are?

Maybe I gave too much in this relationship? My self-esteem, my health, my relationships with others… You always have a way to get me back into your arms when I want to leave but this time, I feel I just had enough…

You remind me how beautiful you are when you tell the world that Madison Eagles is the No.1 wrestler according to PWI, finally someone who REALLY deserves it… But then, you make me sick by reminding me that Sara del Rey doesn’t have enough of what the Beautiful People have…

You tell me I finally have a chance to live my last dream… Not only to tell me a month later that, I too, doesn’t have what it takes according to the new people you are dealing with…

You beat me down, I get back up… The never ending story of you and I. I though you loved me but it seems we have one of those love-hate relationships.

Anyway, I could go on and on… I’m not sure if I want to leave you as you hurt me more than ever. But one thing is for sure…

I need a break.

Your most devoted lover since 15 years,

Gen… That you only know as LuFisto.


ONLINE
Email User Profile
Post: 19,815
Post: 988
Registered in: 4/13/2011
Location: BOLOGNA
Age: 35
Gender: Male
11/6/2011 3:01 PM
 
Quote

SHIMMER Vol. 39

Courtney Rush vs. Kellie Skater - Quante volte si è detto che Kellie rende molto meglio nelle poche occasioni in cui vince? Tante volte. Discreto opener, con Kellie che la fa da padrona e Coutney che non può far altro che cercare qualche spiraglio, ma anche dei cheap pop di troppo... 'Sto giro il suo comeback mancino ha il suo perchè, peccato solo non vederla esibirsi nei suoi Suplex, che son poi il suo leitmotiv, pur non essendo propriamente questo mostro di tecnica. Peccato un pò per il finale, è sembrato che le due stessero solo aspettando il 5-minute Warning di Eastman per chiudere il match...

LuFisto vs. Sassy Stephie - Purtroppo una non proprio brillantissima Sassy Stephie (accompagnata da Mademoiselle Rachelle, molto probabilmente per non chiudere del tutto le porte a Kacey Diamond e al tag con Sassy. Intelligente in questo caso anche la connessione con LuFi) ha condizionato gran parte dell'andamento del match. E la cosa mi spiace perchè è una worker che apprezzo, ma qua non ha certo dato il 100%. Più carina la seconda parte, LuFi che canta una ninna nanna quando reversa una Sleeper Hold, fase ravvivata anche dall'intervento di Rachelle e poi pratica chiusa via Mangalizer da LuFi. Un pò un peccato perchè le due potevano trovarsi molto meglio.

Mini-confronto tra Jessie e Nicole che hypa il loro 2 Out Of 3 Falls. E con Jessie ci si toglie sempre un sassolino dalla scarpa nei confronti della WWE, anche se a farne le spese è lei (ma Jessie è una grande, sticazzi).

Rachel Summerlyn vs. Mena Libra - Sì, questi tapings ci regalano una Rachel Summerlyn davvero cresciuta (oltre che dimagrita) e questo match con Mena Libra, che segue il match con Mercedes Martinez, ne è un altro esempio. Sia chiaro, son stati 4 minuti di match con azione non-stop, anche perchè le due non potevano reggere un match più lungo se strutturato con così pochissime pause. Però la texana dimostra nuovamente di sapere stare su un ring e forse anche quei chili di meno le permettono di fare cose che prima non poteva fare (e ne guadagna anche in fiato). Ecco, limitasse un pò di più la sua istintività, "studiasse" un pò di più e la parte alta della card in SHIMMER non gliela toglierebbe nessuno. Diamo a Cesare quel che è di Cesare. Match con la rookie della HOT abbastanza cattivello e le due, con stile analogo, si trovano bene. Come detto, la texana è più propositiva e chiude con una combo dei suoi pezzi forti, Gory Bomb/Texas Cloverleaf, eludendo l'Ambassodor Bridge di Mena. E Mena molto meglio del match con Cortney Rush.

Seven Star Sisters vs. Pretty Bitchin' (SHIMMER Tag Team Title Match) - Le 3S son belline anche quando scazzano la taunt. Difesa (seconda ed ultima con successo) ben più riuscita rispetto al 38, anche perchè questo è stato a tutti gli effetti un match di Wrestling. E' però in match come questi che si nota come là dietro manchi una testa in più a bookare i match che non sia il solo Prazak o la Danger, e 'sta cosa s'era già notata in passato, perchè un Tag Team Match dall'esigua durata (sui 12 minuti, in questo caso) non può diventare per forza una serie di mini one-on-one. Quindi moltissimo spazio all'inizio per Nikki e Misaki, troppo se confrontato con lo spazio concesso in generale ad Hiroyo ed Ariel. Non deprecabile in sè, perchè le due han costruito bene e scaldando bene il pubblico, però son cose che vanno riviste. Poi qualche azione combinata non certo brillante (specie per le giappe, ma qua ci sono molti errori di piazzamento da parte del panzerotto, altro che Portuguese Princess...) ma funzionalissime. Seconda parte buona ma tendente al caotico, con Nikki che poi subisce la combo delle giappe ed anche il gran Backdrop Driver della Matsumoto per star giù. Già detto, difesa molto più convincente.

Mercedes Martinez vs. Britani Knight - Where's your mommy? Primo match in singolo in SHIMMER per Britani e ci voleva. Match non impostato "alla europea" come sa fare alla grande, ma che continua il trend caciarone delle Knights Dinasty. E almeno questo match in singolo aiuta a non rivederla come una mera rivisitazione di quello che son state le Minnesota/International Home Wrecking Crew (ormai dismesse da un paio d'anni), il rischio c'è ed è elavato. Becky e Britani son coordinate benissimo, non solo Becky distrae ma Britani sa poi colpire decisa grazie alla distrazione in maniera così fluida da saper dare quella giusta continuità al match, roba che non sempre si ha in situazione come queste. E poi come Britani distre Bryce è uno spasso, al limite della molestia sessuale. Quindi vien su un match godibilissimo, anche perchè Mercedes non si fa certo pregare a colpire duro quando può (l'inglese si becca una pedata ad inizio match davvero pesante) e Britani vende poi ottimamente. Qualche bello spot che porta anche quest'ultima vicino alla vittoria con un fulmineo Knight Rider, ma anche quando si vede reversare il suo tentativo di Wheelbarrow-qualcosa in uno Slam. Avrà poi ragione Mercedes col suo Fisherman Buster, approfittando dell'errore sull'Elbow Drop dalla seconda corda da parte di Britani.

Mia Yim & Jamilia Craft vs. Daizee Haze & Tomoka Nakagawa - Strano modo di legittimare Daizee e Tomoka come pretendenti al titolo, andando a vincere contro due novelline in un match logicamente senza troppe pretese. Ok la penuria di team, ma a 'sto punto mandi fuori le Regeneration-X e fai pinnare Allison. Match da pratica già scritta in cui si può solo notare per la seconda volta, che non è poco, il buon affiatamento tra Jamilia e Mia. E Mia è senza dubbio promettente: doti atletiche sopra la media, buona indole da kicker con quelle sue lunghe leve e tiene bene il ring. Buona resa sulla spot finale, quando Tomoka le blocca un calcio e va a chiudere di riflesso col suo Fisherman Suplex. E vediamo come (e se) cresce Jamilia in Giappone.

Jessica James vs. Athena - Texana vs. Texana e 'sto giro Jessica lascia i suoi addobbi nel backstage. E cazzo, l'undercard dovrebbe avere match così molto più spesso. 8/9 minuti davvero notevoli per la media e che se fosse durato di più se ne parlerebbe ancor meglio. Agli scambi iniziali manca forse la giusta atleticità che le due non proprio hanno (nel senso che comunque quella punta di goffaggine c'è), ma rendono al meglio quello che l'incontro si prefigge di essere. Jessica non è una maestra di costanza ma resta la validissima Spot Monkey quale è, forte anche del fatto di avere contro una come Athena, con cui si trova benissimo. Brava nelle ripartenze, begli spot (come la preparazione per una Leglock, che poi le due si son reversate a vicenda, oppure una serie di calci abbastanza originali; ma anche la sequenza 'Rana/Mini-'Rana, davvero efficace) ed è brava a rendere il suo essere underdog, anche facendosi "piegare" da Athena, manco fosse MsChif. Anche perchè Athena è una bella macchina d'odio, è anche per questo che non accolgo benissimo quello che dovrebbe essere un vero e proprio turn face degli scorsi tapings. Anche lei si spara i suoi spot, come quel paio in Handspring, oppure tutti quelli in cui l'hanno vista avere vita facile in virtù della sua maggiore fisicità. E poi pesta. La sequenza finale ha davvero toccato un picco degno di nota, con Jessica che si ribella ad Athena con un sonoro Backfist, resiste ad un Superkick e strappa l'up-set col suo Hard Boiled Egg. Match che dovrebbe essere preso ad esempio.

MsChif vs. Saraya Knight - Anche qui, come spesso accade, molto più valida la situazione che non il match in sè. Dal pre-match, con Saraya che vìola la politica family-friendly in SHIMMER con una frase banale ma non proprio adatta, alchè Saraya accampa la scusa di non vedere bambini tra il pubblico, con un tizio che prontamente tira su di peso la sua bimba per fargliela vedere. Bel momento, anche perchè Saraya rimane in gimmick e lo intima di posarla se non vuole che lo pesti di fronte a lei. Oppure quando la stessa Saraya tira Becky per i capelli per farla confrontare con MsChif a colpi di urli. Chiaramente anche l'irlandese ne esce col culo a terra. Comunque, più che altro è mancata la giusta amalgama, Saraya è plastica e fredda di suo, MsChif è un bradipo per ormai limiti atletici, vien da sè che nessuna delle due compensi i limiti dell'altra. Le sequenze iniziali son comunque carine, pur abbastanza artificiose. Il match si incamminerà fino al finale un pò stancamente. Post-match con Becky in balìa di quella che dovrebbe essere la sua protetta, rea di non averla ben assistita durante il match.

Serena Deeb vs. Portia Perez - Abbastanza deludente come seconda uscita. Interessante l'inizio Grudge del match, con le due che non si scollano un attimo dal clinch. Poi si vede molto Serena, oltre a rendere uno schiaffo indietro a Portia, dopo che la canadese ha ribadito che non c'è posto per lei in SHIMMER. Comunque non si segue davvero una logica e ai Crossface di Portia si arriva un pò dal nulla, anche se il match sale di tono perchè Serena fatica molto ad uscirne. 'Sto giro si opta per un run-in silente di Nicole che mette un vassoio in un angolo per Portia, in attesa della Spear di Serena che le costerà il vassoio stesso in piena testa. Finale per DQ che toglie qualcosa ad un match che già non ha avuto tanto. Tra l'altro lo considero un errore di booking abbastanza madornale quello di non dare continuità col 2 Out 3 Falls successivo tra Jessie e Nicole, dando quindi la possibilità all'australiana di dire la sua anche qui, cosa abbastanza logica da fare...

Jessie McKay vs. Nicole Matthews (2 Out Of 3 Falls Match) - Ed anche qua c'è un pò di delusione. In primis perchè si inizia a fare sul serio forse troppo tardi. O forse perchè le due, nel loro paio di scontri precedenti, avevano già settato uno standard medio-alto per loro che non può essere bissato così facilmente. Prima caduta un pò troppo rapida ma la partenza è buona, con le due che difficilmente lasciano il polso l'una dell'altra. C'è anche spazio per l'ennesimo C'mon diva della canadese verso l'australiana e quest'ultima sa prenderla con stile, per la gioia del pubblico. Peccato che alla prima ripartenza significativa Jessie cada vittima di un pin, con Nicole che strappa la prima fall aggrappandosi al suo attire. Partenza della seconda figlia della prima, con Jessie incazzosa che scansa Bryce e va con qualche Thesz Press su Nicole. Qua c'è già un booking più accorto e rimando alle scorse uscite. Nicole riesce ad esempio a connettere con un ardito Springboard Crossbody, cosa che non gli riuscì in passato quando Jessie la anticipò con uno School Girl Crush. E sì, qua ci riesce, ma questa è la fall di Jessie e in un frangente ha l'opportunità di sfoggiare ben 3 di quegli School Girl Crush che nell'episodio citato non fu risolutivo, ma qua sì. E, appunto, nella terza fall si cambia musica, più decisiva. Altri rimandi, con combo Pumphandle Gutbuster/Lariat di Nicole, che però non sortisce l'effeto sperato. Jessie prova a vincere con una Northern Light Bomb non con qualche difficoltà di esecuzione e si ritroverà poi a rientrare miracolosamente sul ring quando ormai Bryce aveva contato il 10 e dopo che aveva subito un Lariat sull'apron e un Suplex sul parquet dell'Eagles Club (bel frangente, anche perchè una vittoria di Nicole così ci stava). C'è pure un possibile draw, con un Superplex in cui entrambe vanno di Cradle. Vincerà poi Nicole con la sequenza successiva, Brainbuster seguito dal suo Last Rites. E' ovvio che, in sintesi, dallo showdown del loro feud ci si aspettasse più di così...

Figa, segmento che addirittura ci porta indietro di 5 anni, quando Becky feudava da una parte con Daizee e dall'altra con Allison... Rinverdiamo i fasti che furono...

Cheerleader Melissa & Ayako Hamada vs. Madison Eagles & Sara Del Rey - Main Event che riunisce in un unico match 4 dei nomi di punta dell'attuale scena femminile negli States, sinonimo di certezza ma in questo caso fino ad un certo punto, ahimè. Comunque funzionale e raggiunge lo scopo prefissato, avere due face competitive che possono ambire al titolo di Madison. In questo senso è Melissa la prima a farsi valere, testa a testa con Sara all'inizio un pò per acclimatare il pubblico. Poi tocca ad Hamada, che ultimamente è davvero carica come una molla, e infatti Sara è costretta a schivare lo schivabile perchè la giapponese parte davvero sparata a suon di calci. Sicuramente la sezione meglio riuscita della prima parte. Entra in scena Madison e per lei ci vuole un pò per ingranare perchè i suoi primi minuti la vedranno più faccia a terra che non, anche qui per tornare al discorso di legittimare Melissa il più possibile, tra raffiche di pugni ed un primo tentativo risolutivo con un Kondo Clutch. Chiave di volta il primo tentativo di Curb Stomp, interrotto da Sara e non visto da Drummond. E' forse Death Rey la più in ombra e quella che entra meno nel match nelle fasi di hot tag di Melissa. Più accesa Madison, torna fuori la sua variante di Cattle Mutilation, ma con quelle e gambe e quella elasticità lì è anche l'unica a potersi permettere di fare in seguito una Crossface così nitida con l'uso del braccio sinistro e la gamba destra (frangente tra l'altro in cui ho trovato fastidiosa una piccola censura, dato che si era in prossimità dell'angolo di Hamada che, per incitare Melissa, insulta chiaramente Madison, col tutto "coperto" in fase di post-editing. Poi l'australiana interromperà la presa e reagirà, ma così si è perso un pò il senso...). Poi classico tag non visto, bla bla bla, ma alla fine il tag c'è. Fasi concitate, bella la combo tra Melissa ed Hamada con una Powerbomb/Missile Dropkick su Sara, e pure le heel si destreggiano. Melissa ne approfitta anche per rimediare al Curb Stomp non eseguito in precedenza. Poi chiaramente si costruisce il tutto per dare il pin (quindi il biglietto per il ME del 40) ad Ayako, con Sara che impedisce di continuo a Melissa di intervenire, ma la giapponese avrà comunque la meglio in un finale un pò del cazzo, va detto, con un DVD dal nulla e fin troppo repentino. ME buono e funzionale, anche per gli sguardi finali tra Melissa ed Ayako, anche perchè la cheerleader voleva a tutti costi quel pin. Però...

Non si toccano i punti bassi del 37, ma anche qui la linea è quella già tracciata e diciamo stazionario col 38. Certi minutaggi più consistenti (20 minuti per il ME e 22 per Nicole/Jessie, ormai merce rara) ma purtroppo aiutano il giusto. E fa un pò riflettere come secondo me il match più riuscito sia stato Athena/Jessica, che partiva senza troppo pretese, contrariamente ai due match citati, buoni quanto si vuole ma con altre pretese... Dita incrociate per il 40.
ONLINE
Email User Profile
Post: 19,864
Post: 1,037
Registered in: 4/13/2011
Location: BOLOGNA
Age: 35
Gender: Male
11/20/2011 4:35 PM
 
Quote

SHIMMER Vol.40

Taylor Made vs. Kellie Skater - Kellie si guadagna l'ennesimo nickname (come se non fossero già numerosi): The Ultimate Total Package, in virtù del Torture Rack su Courtney Rush nello scorso volume. Ed opener decisamente peggiore, Taylor Made è pure poca roba ed io stesso ho seguito a tratti...

Mercedes Martinez vs. Christina Von Eerie - Me lo aspettavo ben più combattuto e competitivo, invece ne esce una cosa fin troppo in amicizia. Mercedes si limita a tenere a bada Christina, che non è certo un fulmine di guerra, ma non sembra neanche il classico "l'atleta X porta a scuola l'atleta Y"... Una via di mezzo, breve e sufficiente, solito Fisherman Buster dal nulla, il pubblico si diverte a contare in spagnolo insieme a Remsburg, la Martinez fin troppo distratta dai capelli di CVE che non a legnare come sa fare.

MsChif vs. Melanie Cruise - Match lentissimo ma che almeno lo ha visto partire con un confronto a suon di Chop sin dal primo secondo, roba che non t'aspetti. Melanie molto in balia di MsChif, ma Your Soul's Tormentor guida come può e pure gli sprazzi della Powerhouse lasciano il tempo che trovano. Il tono si alza un pò per la seconda parte, il fiato corto da quel tocco di disperazione in più e fa sì che le due atlete se le diano e basta. Melanie countera quello che a tutti gli effetti è un Inverted Desecrator nel suo poderoso Spinning Sideslam, ma poi sta giù col Desecrator vero e proprio.

Jessie McKay vs. Athena - Altra bella prova da parte di entrambe: Athena ripete quella contro Jessica James; Jessie riscatta in parte la prova un pò deludente contro Nicole, in un match con meno pretese. Buon approccio al match da parte delle due, una decisa lotta sulla supremazia al tappeto. Athena è poi brava ad aprirsi un varco all'angolo con una manovra che colpirà alla schiena dell'australiana e che farà poi da principio per l'ottima psicologia che l'atleta di colore applicherà per tutto il match. Quindi la schiena diventerà il suo target ed Athena è pure brava a creare mosse cardine che non ha usato spesso in SHIMMER, ma anche manovre a terra sempre finalizzate alla psicologia scelta. Purtroppo non si raggiunge un grandissimo picco, anche perchè 'sto giro Athena riesce ad attirarsi meno heat del solito, ma è comunque tutto rimarcabile, anche poi sul comeback di Jessie. Sarà il suo School Girl Crush dal nulla a dare un gran sussulto e far sì che i giochi sembrassero ormai fatti. Impensabile kickout da parte dell'atleta di colore, anch'essa vicinissima alla vittoria col suo Ultimate Backslash. E si vede per la prima volta all'Eagles Club la sua Diving Stunner, un gesto atletico davvero figo. Jessie si salva fuori ring, ma riuscirà comunque a non star giù una volta sul ring. Avrà comunque la meglio subito dopo, con Athena più spocchiosa e meno attenta, Northern Lights Bomb/Boyfriend Stealer e tutti a casa. Athena sta guadagnando man mano il rispetto e la posizione che indubbiamente merita, uno dei migliori approdi dell'ultimo periodo. Jessie si conferma ormai una certezza, ma è quello che si dice sempre!

The Knight Dynasty vs. Regenaration X - Rivalsa di Allison e Leva che fa partire subito il match, ma ci pensa Saraya a smorzare i toni. Il match è come te lo aspetti, prima è Allison a subire, molto sugli scudi. Poi tocca a Leva e, per carità, che la smetta di far cose che non è capace di fare. Lodevole il coraggio, ma ha una goffaggine che non le permette di fare certe evoluzioni in modo credibile... Sempre in luce Britani, un paio di bei counter su Leva, ma imbrocca anche una serie di mosse e lei stessa è brava a non apparire spottosa in quei frangenti. Continua poi il gioco di squadra con Becky a bordo ring, è poi debole l'hot-tag di Leva, tutto sospinto da Britani a suon di Snapmare. Di contro, il momentum di Allison è utile, ed è anche improvviso lo spot che vede Leva colpire Britani con una gran Clothesline quando meno te lo aspetti. Allison finisce poi per rimanere sotto in uno spot da "classica manovra illegale da heel" visto e rivisto, peccato che Becky non sia stata così pronta ad impedirle il kickout ed è venuto un pò così... Post-match riuscito, Leva che vola fuori ring su madre e figlia e Becky si piglia un Lovelace Chocker dopo 5 anni.

Jessica James vs. Sara Del Rey - Ancora una volta Jessica James è protagonista di un altro buonissimo match a centro card. Qua la storia era facilissima ed impossibile sbagliarla, con la costruzione di un altro possibile upset per il folletto texano e contro una Sara Del Rey che con le sue angherie non si fa certo pregare. E Jessica andrà vicino all'upset almeno 3 volte: la prima, subito all'inizio, Sara si ingarbuglia un pò in una sua stessa manovra e Jessica sfrutta il suo intreccio di braccia per andare in monta e provare il pin; la seconda, dopo che ormai ne aveva subite di ogni tipo, anche lì Small Package sentitissimo; e la terza, più nitida, riesce ad imbroccare una Guillotine Choke infinita che riuscirà stoicamente a portare fino alla fine (strano tra l'altro l'errore grossolano di Sara nel buttarsi a terra, anche se ne esce con stile) , salvo poi essere colpita da Sara e ribaltata nella Royal Butterfly decisiva. E Jessica per tutto il match ha subito un azione impressionante da parte di Death Rey, piegata al limite dell'innaturale, sia su una classica Surfboard e successivamente su un Gory Special, più tutte le altre brutte situazioni in cui la texana si è cacciata, a cui è riuscita a far fronte solo a suon di calci (peccato per quello in Front Flip, o come lo si vuol definire, in cui non ha evidentemente colpito Sara, pur con tutti i tentativi per cammuffare). Jessica avrà avuto bisogno di un check-up completo dopo 'sto match. Brava. Sara è Sara.

Cheerleader Melissa vs. LuFisto vs. Portia Perez vs. Serena Deeb (Four Corner Survival Match) - Incontro a 4 atipico, di Wrestling valido se n'è visto ma match molto più votato al proseguimento del feud tra Portia e Serena, con Melissa e LuFi illustri comprimarie (e che ha fatto sì che LuFi potesse entrare in un probabile disegno futuro da #1 Contender, cosa che poi non è stata, viste anche le sue decisioni professionali). Quindi Serena vuola Portia per tutta la prima parte del match, ma non riesce ad avarla. In compenso spazio alle buon schermaglie con Portia/LuFi prima e Serena/Melissa poi. Prima combo che ha visto LuFi un pò più pesante del solito (e forse la meno coinvolta in generale), ma mi son sempre chiesto come sarebbe stato vederla contro Portia one-one-one in SHIMMER, oltre che nelle altre promotion, e il risultato c'è. Seconda combo migliore, Serena tira fuori le sue grandi doti di seller e con Melissa si spara pure un paio di spot interessanti (lei countera bene una manovra in Monkey Flip, come del resto Melissa countera bene una sua Headlock in Back Suplex giunte in prossimità delle corde). Il tempo concesso c'è, quindi c'è anche spazio per un cazzuto LuFi/Serena e l'errore di quest'ultima contro il paletto aprirà l'azione per Portia, con la costante del suo selling. LuFi e Melissa non stanno a guardare, improvvisano abbastanza nel colpire Portia ed interromperle molti pin. Hot tag di Serena e forse il cambio di ritmo è troppo repentino, ti ritrovi LuFi e Melissa a tozzarsi abbastanza dal nulla, per poi continuare verso il backstage. Ok lasciare spazio a Porta e Serena, ma lì s'è perso un pò il focus... Comunque sezione finale tutta per loro, con Portia che era rimasta ingabbiata all'angolo da una ginocchiata e la classica Cannonball della sua connazionale, quindi è ormai in balia di Serena, che chiuderà poi con la sua sempre stilisticamente bella Spear. Piccolo errore però per lei sul finale, si scorda che Portia doveva comunque perdere sporco (grazie ad un piede sulle corde) ma per sbaglio uncina proprio quella gamba. La molla all'ultimo per prendere l'altra, ma l'errore c'è... Oppure può proprio essere venduto come un suo errore markamente parlando, il che è fattibile, d'altronde lei ha mollato quella gamba che è poi caduta sulla corda più bassa... Transizone-non transizione che ha fatto la sua porca figura.

Ayumi Kurihara vs. Nicole Matthews - Test importante per Nicole... ma booking per lei abbastanza inconcludente. Non vedo il senso di pusharla forte, farle battere Jessie nel loro showdown, per poi schiantarsi contro Ayumi, che è sborona da morire ma sembra che in quei tapings abbia lottato 2 match su 4 possibili giusto perchè ormai era stata chiamata (questione che necessiterebbe di un discorso a parte). Ne esce inoltre un match breve e per lo più deludente, buona la "facile ed ovvia" seconda parte, ma nella prima si son beccate poco. Impressione che le due abbiano concordato il primo spot (dove Ayumi va subito di Low Dropkick quando riesce a mettere Nicole col culo a terra sin dai primi secondi), ma poi ognuna ha fatto il suo match. Nicole quindi fa il suo, si prende l'heat e potrebbe colpire più duro (ed esitare meno). Poi tocca alla giapponese ed è lei a fare il grosso del match, colpisce duro, Snap Suplex fighissimo e riesce ad ingannare Nicole, chiudendola nel suo Cross Armbreaker sulle corde. E poi è ovvio, back-and-forth, ognuna prova a vincere con qualche manovra secca ed è poi Ayumi a spuntarla sul primo tentativo di Vancouver Maneuver della Matthews (incredibile come usi il Last Rites da una vita, come del resto nel 39, e solo nel 40 abbia un trademark...) ribaltandola in Uranage. La seconda parte è bella figa, ma risulta tutto rivedibile e discutibile. Torno su Ayumi, è appunto un peccato averla avuta per un set di tapings senza idee concrete per lei (ma capisco che sia di difficile gestione, però...).

Seven Stars Sisters vs Daizee Haze & Tomoka Nakagawa (SHIMMER Tag Team Title Match) - Probabilmente il match con più streamers nella storia della SHIMMER, ma anche il secondo più riuscito e davvero degno di nota (insieme ad Ayako/Ayumi del 38) di questi tapings. Le 3S perdono già il titolo ma lo fanno con stile. Prima parte tutta per loro, al solito Hiroyo si diverte un botto, forse alcune cose un pò velleitarie ma servono a buttare l'Eagles Club nel clima giusto. Brave anche Daizee e Tomoka a fare le heel ma coi clichè ridotti al lumicino, e nel 90% dei casi è sempre questa la chiave per un Tag Team Match riuscito. La loro azione la aprono con la classica scorrettezza dello sputo d'acqua in faccia a Misaki, ma le restanti (poche) manovre da heel risultano funzionali e per nulla eccessive. Se poi si aggiunge Misaki che riesce a strappare dei Cross Armbreaker anche quando è lì che le prende, il gioco riesce. La serie di buoni spot dell'incontro la apre Daizee, perchè il pestone che per sbaglio rifila a Tomoka ben si è sposato col movimento repentino di Misaki per evitarlo, anche perchè Daizee voleva interrompere il suo pin e invece ha fatto danni. Spot poi che apre al tag per Hiroyo. Altri spot, la doppia ginocchiata di Hiroyo su Tomoka e con il peso aggiunto di Daizee e Misaki; lo Splash di Misaki stessa, ormai atto a fiaccare lo stomaco della connazionale; Tomoka che si difende come può, anche con un gran calcio in piena faccia alla Ohata. Insomma, fasi calde per tutta la seconda parte, e Tomoka e Daizee son pur dure da battere. Peccato solo già sapere il risultato. Chiave di volta quando cannano la loro combo, che apre la strada all'altra combo, Step-up Enziugiri/Tiger Suplex su Hiroyo. Il pubblico non apprezza il risultato, ci sta per non avere entrambi i titoli "lontani" da Chicago, ma per forza di cose apprezzabilissimo il match.

Madison Eagles vs. Ayako Hamada (SHIMMER Title Match) - Io non riesco a credere che si sia giunti all'assurda situazione di concedere 10 minuti scarsi a 'ste due, per quello che doveva essere il fiore all'occhiello dei tuoi tapings, l'ultimo Main Event dell'ultimo show... Praticamente manca tutta la prima parte. E già la cosa un pò ti puzza quando le due parton subito a suon di calci, scontro da cui ne uscirà vincitrice la campionessa. Alchè ti chiedi "Bon, se 'sto match poi non sale di tono, sarà un fiasco". Il punto è che il match salirà di tono eccome e in modo fantastico, cazzo. Con più o meno ordine, il match avrà poco controllo sin dal'inizio, si parte già a sberle e col pubblico bello caldo. Si va pure fuori ring un paio di volte, con Madison che cerca sempre la salvezza. Pure tra il pubblico, al limite del regolare, fase in cui tra l'altro Madison va di Suplex ma, cercando di farlo basso come di solito si fa sul concrete, lo fa fin troppo basso e le esce tipo una DDT che a momenti non uccide Ayako (nota sull'altra fase fuori ring, peccato ci venga negato un Asai Moonsault della giapponese, e vabbè). Sul ring Ayako si riprende ed inizia coi Missile Dropkick (nel senso che lì si è persa un pò a concentrarsi troppo su quella manovra), dal quale Madison si alzerà incredibilmente subito per connettere con una gran ginocchiata. E poi sì, il match sale di tono. Madison già aveva colpito con un Brainbuster, ma sul secondo si ritrova Ayako in piedi già ad attenderla. Da lì inizia un'altra battaglia a suon di calci, Spinning Kick vs. Calci Senza Il Minimo Sforzo, perchè Madison c'ha delle gambe chilometriche. Sezione che chiude il cerchio con quella iniziale e che vede Ayako rimanere in piedi. E poi il finale, prima Sit-out Powerbomb senza successo, poi AP Cross dal quale Madison esce in modo assurdo all'1. Allora tocca a lei, nearfall altrettanto assurda sul primo Hell Bound, ma poi Ayako non può nulla sul secondo (più o meno, storia vuole che ce la stesse per fare). Madison sempre più paranoica con quel titolo e vaffanculo per i soli 10 minuti concessi che castrano un match potenzialmente sublime.

Il miglior show del set di tapings della scorso Marzo non salva un set intero. Non ricordo un set della SHIMMER senza MOTYC, sinceramente. Fino ad ora. Ed è curioso che ciò avvenga proprio nel suo periodo di massimo splendore come promotion. Fa riflettere. O forse, più semplicemente, là dietro ci vorrebbe qualcun'altro che tiri le fila, oltre DP e la Danger. DP è un grandissimo promoter ed un booker almeno decente, la Danger resta un gran nome... ma resta tutto troppo in mano alle worker, e le worker son sempre tante, troppe. Tapings che lasciano a dir tanto due buonissimi match (i già citati Ayako/Ayumi e il match per i titoli di coppia di questo volume), una Jessica James sorprendentemente MVP, e molti autogoal (su tutti proprio l'ultimo Main Event). Il 40 è stato comunque uno show buono e di tutt'altra pasta rispetto agli altri (rispetto al 37 senza ombra di dubbio).
ONLINE
Email User Profile
Post: 19,985
Post: 1,152
Registered in: 4/13/2011
Location: BOLOGNA
Age: 35
Gender: Male
12/19/2011 6:03 PM
 
Quote


Here's a preview of the cover artwork for the SHIMMER Volume 41 DVD, which will be up for pre-order as soon as we get a confirmed ship date.





Here's a preview of the new graphics package which debuts on Vol. 41...

twitpic.com/7va7go

ONLINE
Email User Profile
Post: 20,089
Post: 1,248
Registered in: 4/13/2011
Location: BOLOGNA
Age: 35
Gender: Male
1/6/2012 12:31 PM
 
Quote


This will be out as soon as is humanly possible. It's off for replication this week.




ONLINE
Email User Profile
Post: 20,334
Post: 1,483
Registered in: 4/13/2011
Location: BOLOGNA
Age: 35
Gender: Male
2/20/2012 8:55 PM
 
Quote

Ravviviamo questo topic:

Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | « 5 6 7 | Next page
New Thread
Reply

Feed | Forum | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:35 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com