Coronavirus

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Pages: 1, 2, 3, [4], 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, ..., 320, 321, 322, 323, 324, 325, 326, 327, 328, 329
cambridge79
00Thursday, February 20, 2020 1:56 PM
Re: Re: Re: Re: Re: Re:
-Voices-, 20/02/2020 13.52:


Una patologia può essere pericolosa sia se ha bassa letalità ma è molto infettiva (ad esempio come ben dici l'influenza ha una letalità stimata che è MOLTO bassa, siamo ad un morto ogni 1000 e qualcosa persone però essendo una patologia molto comune ne ammazza tanti), sia se non è così infettiva, ma ha un'alta letalità (ad esempio Ebola).

Covid ha un'alta capacità di infettare, e ha una letalità molto più alta dell'influenza comune, per questo l'OMS la monitora e soprattutto per quei posto dove le cure mediche sono un miraggio l'OMS lancia l'allarme.


Su Covid-19 non credo ci sia un consenso unanime al 100%, ma a quanto pare e a quanto dicono gli esperti (Capua in primis, ma anche alcuni virologi ed epidemiologi qui di SS) si tratta di un virus che è molto infettivo e ha una letalità abbastanza alta per la sua capacità di infettare, ma non è la fine del mondo. I più grandi problemi rischiano di essere quelli economici se si dovesse espandere più aggressivamente nel resto della Cina. In cina ci sono più di un miliardo e 400 milioni di persone, i numeri che fanno lì non sono paragonabili a nulla se non all'India, ma a quanto pare hanno reagito un po' in ritardo ma benissimo.

In ogni caso ci sono delle precauzioni che anche Paesi come il nostro stanno prendendo, ad esempio a Sassari hanno spostato un reparto per far spazio ad un eventuale arrivo di Covid-19 qui (è arrivata ebola quindi non si sa mai), perché è giusto e naturale che si prendano, ma la psicosi dei Cambridge del mondo nasce perché sono menti estremamente deboli che vengono abusate dalla stampa che sulla paura lucra tantissimo.

Se a questo aggiungi anche i social in cui ognuno cerca visibilità e il fatto che la Cina sia una dittatura culturalmente estremamente distante da noi...



La cosa che fa più ridere è sentire cinesi parlarne e poi gli italiani tipo Cambridge. Sono i cinesi a tranquillizzarli [SM=g5608823]



è fantastico come tu sia riuscito a darmi del coglione due volte nello stesso momento in cui per il resto del tuo intervento ripeti cose che ho già detto o che erano ampiamente discusse nei video che io ho linkato. Ma lo psicotico sono io.
Perchè invece di leggere quello che ho scritto leggete la risposta di quello che dice "Cambridge dice che arriva la peste" e poi pensate che cambridge dice che arriva la peste, questo prima di dire a me di imparare a leggere ovviamente.

vai indietro nelle ultime tre pagine e quota un mio passaggio che non sia in linea con quanto appena scritto o un informazione che sia apertamente sbagliata o contraddetta dai numeri ( a parte forse la doverosa distinzione tra mortalità e letalità dove non ho voglia di andare a vedere se in qualche punto ho confuso l'uso dei termini ).
Quota un video che ho linkato che non riporti quel tipo di informazioni che hai dato.
Questo mentre rispondevo a gente che postava mappe di forni crematori o altri che invece dicevano che in italia non ne sentiremo manco parlare.
@mad4thrash@
00Thursday, February 20, 2020 1:58 PM
io non insegno proprio niente, riporto quanto detto da gente che penso ne sappia più di me. fra l'altro non ho assolutamente negato la pericolosità del virus, che è potenzialmente mortale e molto contagioso, il fatto è che questo fa mettere in quarantena una megalopoli perchè si può (e si deve) isolare prima che diventi pandemico, cosa che invece l'influenza già è e quindi puoi al massimo isolare stocazzo. detto ciò non abbiamo ancora un vaccino, quindi è ancora più importante evitarne la diffusione. per l'influenza comune invece ogni anno spunta un vaccino, ma i morti continuano ad esserci in tutto il mondo, il che la rende (a detta non mia, nenche dei "miei" virologi, ma di VIROLOGI e basta) più mortale del corona, anche perchè purtroppo sottovalutata.

il testo bisogna anche comprenderlo, non basta leggerlo [SM=g5608774]
@mad4thrash@
00Thursday, February 20, 2020 2:05 PM
Re: Re: Re: Re: Re: Re:
-Voices-, 20/02/2020 13.52:




Mad ti quoto qua perché quell'imbecille di Cambridge non capisce veramente un cazzo di nulla e manco ci prova ad informarsi, ma ci sono dei distinguo da fare anche per i tuoi post, perché alcuni termini specifici non sono così chiari e non vorrei si confondessero le cose.


La mortalità è il rapporto tra le morti e la popolazione.

La letalità è il rapporto tra le morti di una malattia e i casi di quella malattia.


Una patologia può essere pericolosa sia se ha bassa letalità ma è molto infettiva (ad esempio come ben dici l'influenza ha una letalità stimata che è MOLTO bassa, siamo ad un morto ogni 1000 e qualcosa persone però essendo una patologia molto comune ne ammazza tanti), sia se non è così infettiva, ma ha un'alta letalità (ad esempio Ebola).

Covid ha un'alta capacità di infettare, e ha una letalità molto più alta dell'influenza comune, per questo l'OMS la monitora e soprattutto per quei posto dove le cure mediche sono un miraggio l'OMS lancia l'allarme.


Su Covid-19 non credo ci sia un consenso unanime al 100%, ma a quanto pare e a quanto dicono gli esperti (Capua in primis, ma anche alcuni virologi ed epidemiologi qui di SS) si tratta di un virus che è molto infettivo e ha una letalità abbastanza alta per la sua capacità di infettare, ma non è la fine del mondo. I più grandi problemi rischiano di essere quelli economici se si dovesse espandere più aggressivamente nel resto della Cina. In cina ci sono più di un miliardo e 400 milioni di persone, i numeri che fanno lì non sono paragonabili a nulla se non all'India, ma a quanto pare hanno reagito un po' in ritardo ma benissimo.

In ogni caso ci sono delle precauzioni che anche Paesi come il nostro stanno prendendo, ad esempio a Sassari hanno spostato un reparto per far spazio ad un eventuale arrivo di Covid-19 qui (è arrivata ebola quindi non si sa mai), perché è giusto e naturale che si prendano, ma la psicosi dei Cambridge del mondo nasce perché sono menti estremamente deboli che vengono abusate dalla stampa che sulla paura lucra tantissimo.

Se a questo aggiungi anche i social in cui ognuno cerca visibilità e il fatto che la Cina sia una dittatura culturalmente estremamente distante da noi...



La cosa che fa più ridere è sentire cinesi parlarne e poi gli italiani tipo Cambridge. Sono i cinesi a tranquillizzarli [SM=g5608823]



no figurati, hai fatto bene a distinguere fra mortalità e letalità perchè dai miei post non si capiva, a me premeva giusto ricordare che l'attenzione data al coronavirus dipende da molti fattori (fra i quali quelli che tu hai citato) ma che questo non lo rende la nuova peste bubbonica. giusta quindi la precauzione a 360° ma i bollettini giornalieri che i media spartiscono sono più terrorismo mediatico che informazione, se da domani cominciassimo a distribuire gli stessi bollettini per l'influenza comune il mondo potrebbe scoprire di non essere al sicuro [SM=g5608790]
cambridge79
00Thursday, February 20, 2020 2:12 PM
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
@mad4thrash@, 20/02/2020 14.05:


se da domani cominciassimo a distribuire gli stessi bollettini per l'influenza comune il mondo potrebbe scoprire di non essere al sicuro [SM=g5608790]



ribadisco il piccolo distinguo che per l'influenza se ti fai lo shottino di vaccino prima della stagione di fatto il rischio non solo di complicazioni ma di prenderla è pressochè nullo mentre per questa non c'è vaccino. tradotto di influenza muori se te ne freghi e se sei già così conciato da farti il colpo di grazia. Qui la situazione è un po' diversa.
che non vuol dire "allora moriremo tutti", anzi qui sul forum probabilmente non morirà nessuno, ma se come immagino più di qualcuno ha genitori o nonni nella fascia degli over 60, magari fumatori o con già qualche infartino, diabete o altro tipo di storia clinica alle spalle, sarebbe opportuno non sottovalutare la situazione.

Vuol dire che a seconda di come viene gestita nel giro di un paio di mesi rischi di trovarti, specialmente in un paese col numero di anziani che ha il nostro ( età media è di 45 anni, aspettativa di vita media 82 ) gli ospedali incapaci di gestire l'incremento del numero di malati che devono essere ricoverati, tutti assieme per via dell'alta viralità se, come sta accadendo fino ad ora, non si prende alcun tipo di misura preventiva per quantomeno limitarne la diffusione e vediamo come va.
Gente che se si becca la complicazione della polmonite ha bisogno di stare per giorni attaccati ai respiratori in reparti di quarantena.
Che poi significa che la cosa si riflette anche su chiunque altro abbia bisogno degli ospedali per qualsiasi altra motivazione in quel lasso di tempo.

capisci qual'è il punto dove voglio arrivare, è un discorso che ha un suo fondamento, o per voi significa solamente "cambridge dice che moriremo tutti"?
@mad4thrash@
00Thursday, February 20, 2020 2:26 PM
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
cambridge79, 20/02/2020 14.12:



ribadisco il piccolo distinguo che per l'influenza se ti fai lo shottino di vaccino prima della stagione di fatto il rischio non solo di complicazioni ma di prenderla è pressochè nullo mentre per questa non c'è vaccino. tradotto di influenza muori se te ne freghi e se sei già così conciato da farti il colpo di grazia. Qui la situazione è un po' diversa.
che non vuol dire "allora moriremo tutti" ma vuol dire che a seconda di come viene gestita nel giro di un mese massimo due rischi di trovarti, specialmente in un paese col numero di anziani che ha il nostro ( età media è di 45 anni, aspettativa di vita media 82 ) gli ospedali incapaci di gestire l'incremento del numero di malati che devono essere ricoverati, tutti assieme per via dell'alta viralità se come sta accadendo fino ad ora, non si prende alcun tipo di misure per limitarne la diffusione.
Gente che se si becca la complicazione della polmonite ha bisogno di stare per giorni attaccati ai respiratori in reparti di quarantena.
capisci qual'è il punto dove voglio arrivare, ha senso, o per voi significa solamente "cambridge dice che moriremo tutti"




io non ho detto che "cambridge dice che moriremo tutti", sei tu che mi hai tirato in mezzo parlando dei "miei virologi". io non sono virologo e non ho un team di virologi al mio comando, riporto quanto detto da professionisti.

io poi son d'accordo che sto virus vada monitorato ed isolato perchè pericoloso - e lo sono anche i virologi, ma mi sembra che il concetto di pericolosità venga spesso travisato e che un certo tipo di stampa cerci più lo scoop che l'informazione corretta.
-Voices-
00Thursday, February 20, 2020 2:54 PM
Per Profkiller, dal minuto 35-36

TheProfKiller
00Thursday, February 20, 2020 5:00 PM
-Voices-, 20/02/2020 14.54:

Per Profkiller, dal minuto 35-36


Appena riesco lo guardo.

Comunque non discuto la risposta medico/organizzativa (tra l'altro assurda la velocità con cui hanno tirato su gli ospedali) ma è la parte politica che, ancora una volta, ha dimostrato come il loro sia un regime da contrastare.

Magari non ora, perché la loro crisi trascinerebbe il resto del mondo, ma prima o poi va fatto.
-Voices-
00Thursday, February 20, 2020 5:25 PM
Beh han semplicemente usato il coronavirus per continuare la grande battaglia fra governo centrale e quello locale.

Poi che siano dei nazisti di merda con gli uiguri concordo pure io, ma la cultura è troppo diversa dalla nostra secondo me per giudicare (almeno lì se sei capace puoi andare avanti..), alla fine almeno loro le porcate come gli uiguri le fanno internamente, noi con gli africani o gli americani in generale le facciamo in casa degli altri (campi di concentramento in libia etc).
cambridge79
00Thursday, February 20, 2020 6:10 PM
io son curioso di vedere come gestiscono sta cosa negli stati uniti col loro sistema sanitario, inteso che se non fanno qualche legge speciale per garantire le spese mediche la gente non assicurata prima di andare in ospedale aspetterà di esser moribonda
TheProfKiller
00Thursday, February 20, 2020 8:50 PM
-Voices-, 20/02/2020 17.25:

Beh han semplicemente usato il coronavirus per continuare la grande battaglia fra governo centrale e quello locale.

Poi che siano dei nazisti di merda con gli uiguri concordo pure io, ma la cultura è troppo diversa dalla nostra secondo me per giudicare (almeno lì se sei capace puoi andare avanti..), alla fine almeno loro le porcate come gli uiguri le fanno internamente, noi con gli africani o gli americani in generale le facciamo in casa degli altri (campi di concentramento in libia etc).

Ah beh non so cosa cambi tra farlo internamente o in campo estero [SM=p5608819]
Porbia.
00Thursday, February 20, 2020 11:31 PM
Re:
cambridge79, 20/02/2020 18.10:

io son curioso di vedere come gestiscono sta cosa negli stati uniti col loro sistema sanitario, inteso che se non fanno qualche legge speciale per garantire le spese mediche la gente non assicurata prima di andare in ospedale aspetterà di esser moribonda



John Oliver parla di sanità negli USA e relativo dibattito fra candidati presidenti nell'ultima puntata di Last Week Tonight

captainkeane
00Friday, February 21, 2020 9:40 AM
Tre casi in Lombardia [SM=g5608804]
MrBlonde24
00Friday, February 21, 2020 10:26 AM
Re:
@mad4thrash@, 21/02/2020 10.01:

https://www.ilfattoquotidiano.it/2020/02/21/coronavirus-in-ucraina-attaccati-pullman-rientrati-da-wuhan-lanciati-sassi-era-stata-diffusa-fake-news-su-possibili-contagiati-a-bordo/5712628/?utm_medium=Social&utm_source=Facebook&fbclid=IwAR0yX-xahu9vZS3_wSC5UEXP8DjAunDWXNbnSeJ7Qpw5vxmNX5r2zfKho7o#Echobox=1582274494

Coronavirus, in Ucraina attaccati pullman rientrati da Wuhan: lanciati sassi. Era stata diffusa fake news su possibili contagiati a bordo


[SM=g5608855] [SM=g5608855] [SM=g5608855] [SM=g5608855] [SM=g5608855]




e non hai visto i video in Cina pre-quarantena dove c'erano ronde volontarie di cittadini che prendevano a bastonate le auto che provavano ad uscire da Wuhan.

cmq è da capire la situazione clinica del 38enne italiano che, a quanto pare, è grave.

se non aveva problemi regressi di salute ed è grave, sò cazzi.
Rakshasa.
00Friday, February 21, 2020 11:03 AM
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
cambridge79, 2/20/2020 2:12 PM:



ribadisco il piccolo distinguo che per l'influenza se ti fai lo shottino di vaccino prima della stagione di fatto il rischio non solo di complicazioni ma di prenderla è pressochè nullo mentre per questa non c'è vaccino. tradotto di influenza muori se te ne freghi e se sei già così conciato da farti il colpo di grazia. Qui la situazione è un po' diversa.
che non vuol dire "allora moriremo tutti", anzi qui sul forum probabilmente non morirà nessuno, ma se come immagino più di qualcuno ha genitori o nonni nella fascia degli over 60, magari fumatori o con già qualche infartino, diabete o altro tipo di storia clinica alle spalle, sarebbe opportuno non sottovalutare la situazione.

Vuol dire che a seconda di come viene gestita nel giro di un paio di mesi rischi di trovarti, specialmente in un paese col numero di anziani che ha il nostro ( età media è di 45 anni, aspettativa di vita media 82 ) gli ospedali incapaci di gestire l'incremento del numero di malati che devono essere ricoverati, tutti assieme per via dell'alta viralità se, come sta accadendo fino ad ora, non si prende alcun tipo di misura preventiva per quantomeno limitarne la diffusione e vediamo come va.
Gente che se si becca la complicazione della polmonite ha bisogno di stare per giorni attaccati ai respiratori in reparti di quarantena.
Che poi significa che la cosa si riflette anche su chiunque altro abbia bisogno degli ospedali per qualsiasi altra motivazione in quel lasso di tempo.

capisci qual'è il punto dove voglio arrivare, è un discorso che ha un suo fondamento, o per voi significa solamente "cambridge dice che moriremo tutti"?



Morirete solo voi poveri di merda. ciao.
patriots88
00Friday, February 21, 2020 11:06 AM
orca madonna.
situazione gravissima, altro che palle.
@mad4thrash@
00Friday, February 21, 2020 11:49 AM
Re: Re:
MrBlonde24, 21/02/2020 10.26:




e non hai visto i video in Cina pre-quarantena dove c'erano ronde volontarie di cittadini che prendevano a bastonate le auto che provavano ad uscire da Wuhan.

cmq è da capire la situazione clinica del 38enne italiano che, a quanto pare, è grave.

se non aveva problemi regressi di salute ed è grave, sò cazzi.




in effetti la situazione del tizio è preoccupante, perchè partiamo subito con pochi casi ma apparentemente gravi. al momento vale quanto si sa dall'epidemia in corso, quindi pare strano che un 38enne apparentemente in buona salute la subisca così pesantemente. a quanto leggo però è più preoccupante la situazione della moglie, visto che insegna in un liceo ed è pure incinta (spero almeno che sia già in maternità e che non abbia rischiato di contagiare pure la scuola)

assurda poi la diatriba burioni-toscana, la quarantena mi sembra una misura sacrosanta e non vedo perchè non attuarla. insomma da una parte i media che fanno bollettini di guerra e dall'altra politici che se ne fregano
patriots88
00Friday, February 21, 2020 12:03 PM
i politici pensano a non discriminare i cinesi, come se questa sia la cosa più importante ora come ora.
Ormai ci siamo completamente rincoglioniti.
Bo_Duke
00Friday, February 21, 2020 12:03 PM
Quindi dobbiamo cominciare a preoccuparci?
Aveva ragione cambridge? [SM=g5608852]
patriots88
00Friday, February 21, 2020 12:07 PM
Bo_Duke, 21/02/2020 12.03:

Quindi dobbiamo cominciare a preoccuparci?



boh se questo 38enne non aveva problemi di salute, si è beccato il virus e ora è in fin di vita direi di si [SM=g5608793]
Gavroche Thenardier
00Friday, February 21, 2020 12:10 PM
La colpa è anche di quei coglioni che tornano dalla Cina e decidono di andare in giro rischiando di infettare altri invece di rimanere a casa in isolamento preventivo.
Non c’è bisogno che lo dicano i politici, la gente può benissimo decidere da sola di rimanere in casa.
patriots88
00Friday, February 21, 2020 12:17 PM
certo che non predisporre per tempo almeno un ospedale per la quarantena è gravissimo.
Cosa pensavano che sarebbe andata a culo e da noi non sarebbe mai arrivato?
Ora dove le mettono quelle persone?
@mad4thrash@
00Friday, February 21, 2020 12:24 PM
Re:
Gavroche Thenardier, 21/02/2020 12.10:

La colpa è anche di quei coglioni che tornano dalla Cina e decidono di andare in giro rischiando di infettare altri invece di rimanere a casa in isolamento preventivo.
Non c’è bisogno che lo dicano i politici, la gente può benissimo decidere da sola di rimanere in casa.




il problema è che vista l'incubazione lunga non tutti possono permettersi di isolarsi a casa volontariamente per almeno due settimane, la politica deve semplicemente rendere legittima sta prassi (anche perchè sarebbe proprio compito della politica attivarsi in caso di emergenza sanitaria)
MrBlonde24
00Friday, February 21, 2020 12:28 PM
esattamente.

se uno torna dalla Cina e si prende 2 settimane di ferie (non essendo ancora malato non può tramutarlo in malattia), il datore di lavoro prima gli ride in faccia poi aspetta il primo momento utile per licenziarlo (Soprattutto se le ferie se le è già fatte in Cina).

è il Governo a dover rendere legittima/obbligatoria questa cosa.

o meglio...doveva farlo 1 mese fa.
patriots88
00Friday, February 21, 2020 12:32 PM
Re:
[QUOTE:137534422=MrBlonde24, 21/02/2020 12.28

è il Governo a dover rendere legittima/obbligatoria questa cosa.

o meglio...doveva farlo 1 mese fa.




seh, buonanotte.
Gavroche Thenardier
00Friday, February 21, 2020 12:34 PM
Re: Re:
QUOTE:137534416=@mad4thrash@, 2/21/2020 12:24 PM

il problema è che vista l'incubazione lunga non tutti possono permettersi di isolarsi a casa volontariamente per almeno due settimane, la politica deve semplicemente rendere legittima sta prassi (anche perchè sarebbe proprio compito della politica attivarsi in caso di emergenza sanitaria)[/QUOTE


Hai ragione, ma apparte gli impegni lavorativi, il resto e’ tutto evitabile. Sto qua sembra sia stato contagiato dall’amico a cena...Ecco, ste cose le poteva evitare sapendo Che era appena tornato dalla Cina.
Io comunque abito in Cina e dovessi tornare in Italia non mi passerebbe nemmeno per la testa di uscire di casa rischiando di infettare altri.
captainkeane
00Friday, February 21, 2020 12:42 PM
Stavo pensando che chiunque viva nei centri popolosi della pianura padana ha un sistema respiratorio compromesso a causa degli alti livelli di inquinamento.
Speriamo che non siano i problemi al sistema respiratorio ad amplificare i sintomi altrimenti siamo fritti
Rust Cohle
00Friday, February 21, 2020 1:13 PM
C'è anche da dire che i media prima hanno enfatizzato ma poi negli ultimi giorni stavano iniziando a parlare di casi in riduzione, e soprattutto del numero di guariti che superava quello dei morti.
Più che affidarsi a questa o a quell'altra voce, sarebbe il caso che le autorità si attivassero per rendere obbligatorio un periodo di ricovero e controllo per tutti quelli che rientrano o sono rientrati dalle zone a rischio, ovviamente garantendoti anche una tutela per quanto riguarda il posto di lavoro, il che mi sembra scontato.

Gli allarmismi e l'ignoranza però sono sempre un mix fatale, perchè portano solo a discorsi del tipo "evitiamo di andare a fare la spesa dai cinesi".
La ragazza che lavora al negozio "dei cinesi" sotto casa mia (anche discretamente carina poi, eh le asiatiche... [SM=g5608797] ) mi diceva l'altro giorno che lei e i suoi che gestiscono il negozio sono 2 anni che non tornano in Cina e non hanno contatti con i parenti, eppure da quando è scoppiata questa cosa nel loro negozio non ci va quasi più nessuno.
Le ho risposto che io continuo ad andarci, e che semmai dovessero contagiarmi al limite mi faccio mettere nella stessa stanza d'ospedale assieme a lei, così almeno chiacchieriamo un po' e passiamo il tempo [SM=j5617685]
patriots88
00Friday, February 21, 2020 1:35 PM
Provolone
-Voices-
00Friday, February 21, 2020 1:39 PM
Re:
captainkeane, 21/02/2020 12.42:

Stavo pensando che chiunque viva nei centri popolosi della pianura padana ha un sistema respiratorio compromesso a causa degli alti livelli di inquinamento.
Speriamo che non siano i problemi al sistema respiratorio ad amplificare i sintomi altrimenti siamo fritti




Beh, sì.

Ma non c'è bisogno dei fumi dell'inquinamento ambientale, basta il fumo (tabacco peggio che sigaretta, ovviamente)
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:30 PM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com