The Walking Dead **Season 9**

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Pages: 1, 2, [3], 4
peckos85
00Wednesday, November 7, 2018 6:14 PM
Re: Re:
LatinoAlex, 07/11/2018 17.40:




Aspetta un paio di puntate fidati [SM=g5608807]




Lo so che sono condizionati dai sussurratori però ecco la questione "durata"zombie andrebbe comunque chiarita... se non ricordo male nella seconda o terza stagione è stato detto che se non mangiano tendono ad indebolirsi e marcire pur restando" vivi".. Ora direi che dopo 10 anni dovrebbero essere tutti più o meno mollicciosi...
patriots88
00Wednesday, November 7, 2018 8:38 PM
figa faranno 3 film su Rick [SM=g5608796]
Giamma V1.0
00Thursday, November 8, 2018 11:37 AM
ma dall'inizio dell'apocalisse secondo me non sono passati più di 3/4 anni penso.
LatinoAlex
00Thursday, November 8, 2018 11:47 AM
Re:
Giamma V1.0, 08/11/2018 11.37:

ma dall'inizio dell'apocalisse secondo me non sono passati più di 3/4 anni penso.




Pensi male perchè hanno appena fatto un salto temporale di 6 anni [SM=g5608807]

E già prima era passato comunque un bel pò di tempo
Rust Cohle
00Thursday, November 8, 2018 12:02 PM
Re:
Giamma V1.0, 08/11/2018 11.37:

ma dall'inizio dell'apocalisse secondo me non sono passati più di 3/4 anni penso.




Molti di più.

Già solo il periodo che intercorre da quando Negan uccide Glenn fino all'ultimo episodio è passato 1 anno e mezzo, lo dice Maggie parlando con Michonne.
Considerando tutto quello che c'era stato prima...
Oltre al fatto che, appunto, adesso il salto temporale è di 6 anni.

In ogni caso la questione sulla decomposizione degli zombie mi sembra l'ultima delle cazzate di cui doversi preoccupare in una serie zombie.
Se si decompongono e spariscono tutti allora non ha più senso chiamarla "serie zombie".
Dj Sauron
00Friday, November 9, 2018 5:58 PM
Re: Re:
Rust Cohle, 08/11/2018 12.02:




Molti di più.

Già solo il periodo che intercorre da quando Negan uccide Glenn fino all'ultimo episodio è passato 1 anno e mezzo, lo dice Maggie parlando con Michonne.
Considerando tutto quello che c'era stato prima...
Oltre al fatto che, appunto, adesso il salto temporale è di 6 anni.

In ogni caso la questione sulla decomposizione degli zombie mi sembra l'ultima delle cazzate di cui doversi preoccupare in una serie zombie.
Se si decompongono e spariscono tutti allora non ha più senso chiamarla "serie zombie".




Certo, ma allora non dirlo porco dio

Non puoi dare una parvenza di realismo per poi fottertene allegramente, date queste premesse ormai gli zombie dovrebbero essere decomposti in larghissima maggioranza
Rust Cohle
00Saturday, November 10, 2018 12:12 PM
Sì ma, anche ammesso che questa questione abbia una qualche importanza (e secondo me non ne ha), c'è pure da considerare che l'ultima puntata ha dimostrato che anche a distanza di anni ci sono ancora sacche di sopravvissuti sparse un po' in tutto il mondo.

Quindi non è detto che tutti gli zombi che si trovano in giro siano morti da chissà quanti anni, magari è gente morta un paio di mesi prima.

In ogni caso, pretendere il realismo totale in una serie o in un film che tratta di fantascienza/horror è un controsenso.
Una certa dose di paradosso va accettata già a priori, altrimenti ti devi fermare immediatamente alla prima puntata quando vedi che gente morta si rimette in piedi ed inizia ad aggredire i vivi.
E' realistico? No, e allora se accetti questo paradosso iniziale poi non vedo che senso ha farsi 10.000 domande su questioni apparentemente secondarie ma sulle quali si regge il senso stesso della serie.

Non è Gomorra, è una serie che si incentra sui morti viventi.
Halo24
00Saturday, November 10, 2018 12:23 PM
E' realistico perché nella mitologia zombi (per mitologia zombi ricomprendo la trilogia di Romero e i due libri di Max Brooks), i morti viventi se non hanno cibo da consumare cadono in uno stato di letargia che ne allunga significativamente l'arco vitale.
PedigreeRules!
00Saturday, November 10, 2018 1:09 PM
Rust Cohle, 10/11/2018 12.12:

Sì ma, anche ammesso che questa questione abbia una qualche importanza (e secondo me non ne ha), c'è pure da considerare che l'ultima puntata ha dimostrato che anche a distanza di anni ci sono ancora sacche di sopravvissuti sparse un po' in tutto il mondo.

Quindi non è detto che tutti gli zombi che si trovano in giro siano morti da chissà quanti anni, magari è gente morta un paio di mesi prima.

In ogni caso, pretendere il realismo totale in una serie o in un film che tratta di fantascienza/horror è un controsenso.
Una certa dose di paradosso va accettata già a priori, altrimenti ti devi fermare immediatamente alla prima puntata quando vedi che gente morta si rimette in piedi ed inizia ad aggredire i vivi.
E' realistico? No, e allora se accetti questo paradosso iniziale poi non vedo che senso ha farsi 10.000 domande su questioni apparentemente secondarie ma sulle quali si regge il senso stesso della serie.

Non è Gomorra, è una serie che si incentra sui morti viventi.

In realtà la grande lezione della SF "storica" è esattamente il contrario.
Un conto è il patto tacito che si instaura tra uno scrittore (o un regista) e chi fruisce dell'opera tale per cui quest'ultimo accetta di andare a leggere o vedere qualcosa di "fanta", e un conto è la cornice in cui la storia viene raccontata.
Se penso ad autori quali Niven, Pournelle, Bear o altri, penso a gente che ha letteralmente costruito universi con leggi fisiche diverse dalle nostre ma perfettamente coerenti tra di loro.
Altrimenti viene fuori un lavoro alla cazzo di cane, sopratutto se, come in TWD, non c'è la minima tensione a cercare di capire (e quindi a spiegare a noi) perché le cose succedono a volte in maniera differente dal contesto costruito.
In Z Nation il contesto in cui gli zombie si evolvono e cambiano è pressoché continuo, ma almeno ti spiegano (più o meno) perché.

Poi a me frega cazzi, continuo a guardarlo lo stesso, ma mi rendo conto che sto guardando - da questo punto di vista - un lavoro del cazzo.
Rust Cohle
00Saturday, November 10, 2018 1:45 PM
Re:
PedigreeRules!, 10/11/2018 13.09:

In realtà la grande lezione della SF "storica" è esattamente il contrario.
Un conto è il patto tacito che si instaura tra uno scrittore (o un regista) e chi fruisce dell'opera tale per cui quest'ultimo accetta di andare a leggere o vedere qualcosa di "fanta", e un conto è la cornice in cui la storia viene raccontata.
Se penso ad autori quali Niven, Pournelle, Bear o altri, penso a gente che ha letteralmente costruito universi con leggi fisiche diverse dalle nostre ma perfettamente coerenti tra di loro.
Altrimenti viene fuori un lavoro alla cazzo di cane, sopratutto se, come in TWD, non c'è la minima tensione a cercare di capire (e quindi a spiegare a noi) perché le cose succedono a volte in maniera differente dal contesto costruito.
In Z Nation il contesto in cui gli zombie si evolvono e cambiano è pressoché continuo, ma almeno ti spiegano (più o meno) perché.

Poi a me frega cazzi, continuo a guardarlo lo stesso, ma mi rendo conto che sto guardando - da questo punto di vista - un lavoro del cazzo.




Ma io mica dico che uno debba accettare qualsiasi stronzata solo perchè l'incipit è di tipo sovrannaturale, ci mancherebbe.
Io mi riferivo nello specifico alla questione che era stata sollevata, e cioè al fatto che ci sia qualcuno guardi una serie come TWD ponendosi il problema che gli zombi dovrebbero essere tutti decomposti e quindi spariti, cosa che di fatto annullerebbe il concetto stesso su cui la serie si basa.

Mi immagino cosa direbbe lo spettatore medio se, arrivati alla 9° stagione, non ci fossero più zombi in giro.
Roba che già adesso ogni volta che capita una puntata in cui si vedono meno zombi del solito partono subito le lamentele sul fatto che ci sono pochi zombi in una serie-zombie, allora figurati cosa direbbero se sparissero del tutto.

Dj Sauron
00Saturday, November 10, 2018 1:55 PM
Re:
PedigreeRules!, 10/11/2018 13.09:

In realtà la grande lezione della SF "storica" è esattamente il contrario.
Un conto è il patto tacito che si instaura tra uno scrittore (o un regista) e chi fruisce dell'opera tale per cui quest'ultimo accetta di andare a leggere o vedere qualcosa di "fanta", e un conto è la cornice in cui la storia viene raccontata.
Se penso ad autori quali Niven, Pournelle, Bear o altri, penso a gente che ha letteralmente costruito universi con leggi fisiche diverse dalle nostre ma perfettamente coerenti tra di loro.
Altrimenti viene fuori un lavoro alla cazzo di cane, sopratutto se, come in TWD, non c'è la minima tensione a cercare di capire (e quindi a spiegare a noi) perché le cose succedono a volte in maniera differente dal contesto costruito.
In Z Nation il contesto in cui gli zombie si evolvono e cambiano è pressoché continuo, ma almeno ti spiegano (più o meno) perché.

Poi a me frega cazzi, continuo a guardarlo lo stesso, ma mi rendo conto che sto guardando - da questo punto di vista - un lavoro del cazzo.




Assolutamente il mio pensiero al 100%. Puoi inventarti QUALSIASI COSA in una serie fantasy o sci-fi, ma deve essere coerente con le premesse.

Se mi dici che ci sono zombie ok, se mi dici che riescono a volare per un motivo X ok, se invece mi dici che si decompongono senza mangiare e poi dopo un decennio li trovo più arzilli di prima, non ci siamo porco dio.
Dj Sauron
00Saturday, November 10, 2018 1:57 PM
Re:
Rust Cohle, 10/11/2018 12.12:

Sì ma, anche ammesso che questa questione abbia una qualche importanza (e secondo me non ne ha), c'è pure da considerare che l'ultima puntata ha dimostrato che anche a distanza di anni ci sono ancora sacche di sopravvissuti sparse un po' in tutto il mondo.

Quindi non è detto che tutti gli zombi che si trovano in giro siano morti da chissà quanti anni, magari è gente morta un paio di mesi prima.

In ogni caso, pretendere il realismo totale in una serie o in un film che tratta di fantascienza/horror è un controsenso.
Una certa dose di paradosso va accettata già a priori, altrimenti ti devi fermare immediatamente alla prima puntata quando vedi che gente morta si rimette in piedi ed inizia ad aggredire i vivi.
E' realistico? No, e allora se accetti questo paradosso iniziale poi non vedo che senso ha farsi 10.000 domande su questioni apparentemente secondarie ma sulle quali si regge il senso stesso della serie.

Non è Gomorra, è una serie che si incentra sui morti viventi.




Anche questo..... Si vedono quattro coglioni che a distanza di 8-10 anni dall'epidemia ancora si difendono come il gruppo di Rick faceva nella prima stagione, realisticamente come può essere sopravvissuta tutto questo tempo dai? A me sembra solo una serie scritta alla cazzo di cane, in continuo divenire per cercare di tirare avanti il più possibile.
John Locke.
00Saturday, November 10, 2018 3:37 PM
Il punto è sempre lo stesso, puoi farmi la serie più fantasy del mondo ma deve essere scritta con criterio. Qua nessuno ha mai fatto qualcosa di veramente sensato per sopravvivere. Anzi, parlano tanto di far ripartire la civiltà ma è evidente che qualsiasi azione è un passo in avanti verso l'estinzione della specie. Nei fatti agiscono come dei babbi di minchia, perché il problema zombie potevano risolverlo in mille modi e da lì in poi possono tranquillamente ricostruire, o comunque organizzarsi. Invece un cazzo.

È un po' come in Covenant, scendiamo su un mondo sconosciuto e leviamoci il casco. Lì il film finisce. Così come Prometheus muore quando un biologo inizia a toccare cose a cazzo in un mondo alieno. Non c'entra l'essere un fantasy, lì è fantasy la concezione di raziocinio.
LatinoAlex
00Saturday, November 10, 2018 7:33 PM
Re: Re:
Dj Sauron, 10/11/2018 13.57:




Anche questo..... Si vedono quattro coglioni che a distanza di 8-10 anni dall'epidemia ancora si difendono come il gruppo di Rick faceva nella prima stagione, realisticamente come può essere sopravvissuta tutto questo tempo dai? A me sembra solo una serie scritta alla cazzo di cane, in continuo divenire per cercare di tirare avanti il più possibile.




Semplicemente perchè il gruppo di Magna (presumo tu ti riferisca a loro visto che sono appena comparsi) non ha vissuto all'esterno per tutti questi anni ma avevano anche loro un rifugio (come del resto Rick e co avevano la prigione). Nel fumetto quando vengono trovati vivono all'aperto precisamente da 7 mesi.

Non scendo nei dettagli perchè, ovviamente, non so ancora come se la giocherà la serie (dato che nel fumetto la linea temporale è molto più compatta) ma direi che al momento è presto per farsi simili domande.
Sir peckos
00Monday, November 12, 2018 10:15 PM
Judith già odiosa peggio di corl..

Rust Cohle
00Monday, November 12, 2018 10:38 PM
Il finale è una di quelle cose che mi fa dispiacere del fatto di sapere già cosa succede, gli zombi che sussurrano sono da brividi.

Impeccabile comunque la logica di Michionne:
"Non mi fido di questi estranei, una di loro è pure stata in galera e ho paura di tenerli qui con noi.
Allora li mando da Maggie".


PedigreeRules!
00Monday, November 12, 2018 11:00 PM
Bella, finalmente.
LatinoAlex
00Tuesday, November 13, 2018 10:01 PM
Puntata che mi è piaciuta, gli spunti ci sono e sono abbastanza interessanti (anche se la scena finale rendeva meglio in inglese nel trailer)

L'unica cosa che ho trovato un pò forzata è quel manipolo di Salvatori ribelli ancora in circolazione dopo 6 anni. Ma fondamentalmente sticazzi
patriots88
00Sunday, November 18, 2018 9:46 PM
L episodio dell addio di Rick è stato uno dei migliori da anni a questa parte.
Tralasciando le assurdità di come si sia liberato da un impalata e da come sia sopravvissuto sanguinando come un vitello.
Anche se il finale “ibrido” mi ha lasciato un po’ d amaro in bocca.
Se l’attore ha deciso di mollare dovevano farlo morire.
Vabbè che ci spiegheranno che fine ha fatto nei film però insomma....
Sir peckos
00Monday, November 26, 2018 10:04 PM
A tutto qua? Coddio
Rust Cohle
00Monday, November 26, 2018 10:07 PM
Puntatona, una delle migliori di tutta la serie.
Dj Sauron
00Tuesday, November 27, 2018 11:42 AM
La puntata è stata bella, il finale decisamente scontato ma d’effetto.... Tuttavia aspetto di vedere come si evolverà la storia, al momento mi sembra una gran puttanata l’idea. Anche se ho letto che appunto la storyline dovrebbe essere la migliore del fumetto, quindi aspetto a giudicare.
LatinoAlex
00Tuesday, November 27, 2018 7:00 PM
Mi è piaciuta. I Sussurratori in live action, almeno da questo primo approccio, devo dire che rendono bene. In generale prima parte di stagione che mi sento di promuovere: si veniva da due anni disastrosi più l'abbandono di due regular di cui uno il protagonista, penso che più di così non si potesse fare. Un plauso ad Angela Kang per aver quantomeno rimesso curiosità per gli episodi a venire.

Se ripenso a com'era la situazione al midseason dell'anno scorso direi che le premesse almeno non sono male.
Rust Cohle
00Monday, February 11, 2019 8:14 PM
Stasera parte la seconda parte della stagione 9.
patriots88
00Monday, February 11, 2019 8:19 PM
Rinnovata per la 10ma dove non ci sarà michionne
Dj Sauron
00Wednesday, February 13, 2019 2:36 AM
Re:
patriots88, 11/02/2019 20.19:

Rinnovata per la 10ma dove non ci sarà michionne




Non sanno più come andare avanti, stan perdendo tutti i pezzi.

Per carità nessuno è indispensabile, il problema è che ormai è tutto sulle spalle di Negan, il resto sono solo una serie di personaggi insignificanti, dal culandra al prete, passando per il puttanone soldato.

Comunque puntata molto scarsa per essere un mid-season premiere, va bene essere interlocutoria ma qualcosa potevano far succedere magari.
MosconiGermano
00Wednesday, February 13, 2019 9:30 AM
Minchia il Beautiful dei morti è diventata
Rust Cohle
00Wednesday, February 13, 2019 10:51 AM
L'ultima puntata prima della pausa era stata di un livello alto come non si vedeva da tempo, purtroppo con questa sono tornati al piattume medio.

I Sussurratori sono presentati bene, Negan si evolve in maniera interessante, per il resto pochissimo altro.
PedigreeRules!
00Thursday, February 21, 2019 11:07 PM
Ma sta Alpha che non resiste e torna a reclamare la figlia? [SM=g5608810]
peckos85
00Monday, February 25, 2019 9:50 PM
Coddio mezza puntata al cinema
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:32 AM.
Copyright © 2000-2022 FFZ srl - www.freeforumzone.com