00 12/9/2014 5:30 AM
Re:
FoxSickBoy, 09/12/2014 04:36:

Tra le non citate, due che ho adorato: Simon The Sorcerer, secondo me un capolavoro ai livelli dei grandi nomi, e Opera Fatal, un punta e clicca sulla musica classica che pare sparito da internet, introvabile!




Di Simon the Sorcerer ne parlerò nella terza parte, ma definirlo un capolavoro lo riterrei esagerato. Un buon titolo, ma nulla di innovativo e da far gridare al miracolo e con dei seguiti pressochè inutili per via della completa mancanza di novità nel titolo stesso.

Il secondo che hai citato lo sentii a malapena nominare. Ho dato un'occhiata su Wiki ed è stato creato da una pressochè sconosciuta software house tedesca ed è stato portato e tradotto in italia per una collana di videogiochi in uscita col giornale Repubblica.