00 1/18/2018 6:55 PM
- Il Salary Cap regola il monte stipendi e questo influisce sulla competizione, perché “scambiando” i contratti e non “comprando” i giocatori devi essere bravo, oltre a scegliere bene chi mettere in squadra a livello di talento e funzionalità, devi anche giostrare col tetto ingaggi in maniera previdente. Di norma comunque le franchigie storiche restano forti o tornano forti ciclicamente perché hanno sempre appeal, però non sono escluse da questa giostra e possono anche passare anni di anonimato e cazzi in faccia annessi

- Tutte le squadre partecipano al draft, con le peggiori che si giocano alla lotteria la prima scelta e via a scalare. Più hai fatto schifo durante la stagione più hai chances di essere sorteggiato per la prima scelta (hai più palline nel cestone) ma non è detto che ciò avvenga. Questo per evitare che le squadre giochino palesemente a perdere per avere la certezza della prima chiamata.

- Vengono scambiati i contratti, quindi fondamentalmente i giocatori sono carne da cannone che possono finire ovunque tramite trade. Ovviamente i grossi hanno “diritto” di veto sulla destinazione, e qui torniamo al punto iniziale, ovvero che dal nulla, con incastri vari, possono nascere squadre da titolo, acuendo la competizione.


Tutto questo moooooooolto rapidamente e con qualche errore sparso probabilmente.
Lascio la parola ai più esperti.