Il Mega Maradona Forum

Le retrospettive di Jake - Grand Theft Auto

  • Posts
  • Iron Ghost
    00 10/31/2014 3:17 PM
    Re: Re: Re: Re: Re:
    NowSayMyName, 31/10/2014 15:05:




    Ma vogliamo parlare della trama di GtaV??

    Semplicemente non ha senso, anche gli antagonisti sono pescati a fine trama a casissimo. Tranne Trevor, gli altri 2 sono patetici e senza spessore.

    Clamoroso il flop con Franklin, che potevano utilizzare in 3000 modi per collegarlo alla gang di Grove Street.

    E poi chi parla di mappa abnorme andrebbe paperinato all'infinito: un deserto infinito dopo Los Santos.

    Per quanto mi riguarda, dal punto di vista della sceneggiatura, gtaIV gli sta almeno 10 spanne sopra.





    in gta 5 hanno toppato di presunzione, inserendo in un unico titolo 3 protagonisti principali. una gestione con espansioni (tipo il 4 con lost and damned e gay tony, tra parentesi il protagonista di LaD viene seccato da trevor in gta V) avrebbe potuto garantire più linearità. oh, d'altronde non tutti c'hanno il kojima della situazione in grado di sparare in una sola saga dozzilioni di personaggi credibili e ben caratterizzati, in maniera convincente.
    però son d'accordo con fbi, nel 5 bisogna valutare anche altri aspetti e non attaccarsi a sta benedetta trama (cazzo, son videoGIOCHI, l'aspetto ludico dovrebbe avere il sopravvento. siete cresciuti con troppe serie tv in capoccia).
    [Edited by Iron Ghost 10/31/2014 3:17 PM]
  • OFFLINE
    moscardelli88
    Post: 1,213
    Post: 1,211
    Registered in: 1/13/2012
    Location: BIELLA
    Age: 33
    Gender: Male
    1
    00 10/31/2014 3:30 PM
    il massimo per me l'hanno raggiunto col IV. Ok non era molto cazzeggioso, ma a livello di trama/personaggi/profondità/atmosfera è avanti anni luce rispetto a tutti gli altri: è un gioco adulto.
    Il V invece mi ha deluso tantissimo e quoto Nowsaymyname in tutto.
    Credo però che il me quattordicenne nel 2014, sarbbe impazzito per quest'ultimo capitolo, sicuramente
  • OFFLINE
    FBI83
    Post: 9,242
    Post: 8,718
    Registered in: 4/14/2011
    Gender: Male
    00 10/31/2014 3:32 PM
    Re: Re: Re: Re: Re:
    NowSayMyName, 31/10/2014 15:05:




    Ma vogliamo parlare della trama di GtaV??

    Semplicemente non ha senso, anche gli antagonisti sono pescati a fine trama a casissimo. Tranne Trevor, gli altri 2 sono patetici e senza spessore.

    Clamoroso il flop con Franklin, che potevano utilizzare in 3000 modi per collegarlo alla gang di Grove Street.

    E poi chi parla di mappa abnorme andrebbe paperinato all'infinito: un deserto infinito dopo Los Santos.

    Per quanto mi riguarda, dal punto di vista della sceneggiatura, gtaIV gli sta almeno 10 spanne sopra.




    Parliamo della trama

    Michael è un ex criminale ritirato che ha problemi con l'alcol, con una famiglia che gli da problemi, che rientra nel giro per riparare ad un suo schizzo da pazzoide, mezzo immanicato con la FIB che lo sfrutta per colpi sottotraccia

    Franklin, un nero del ghetto che si è stufato di essere tale, e che vuole fare il grande salto(ma tu vorresti che il nero del ghetto facesse il nero del ghetto, quindi tu non volevi Franklin, tu volevi CJ)


    Poi abbiamo Trevor, amico tradito, pazzo furioso, certamente il personaggio più caratterizzato e apprezzato, ma perchè pazzo furioso, che fa cose senza senso sia in missione sia in free roaming(selezionarlo e trovarlo ubriaco marcio vestito da donna, o inseguito dalla polizia è un must)


    Gli antagonisti poi non è vero che escono alla fine, anzi...Madrazo esce subito, la FIB e la Merryweather durante il gioco


    Ma l'obiettivo finale di tutti e 3 è fare il grande colpo alla Union Depository, cosa che subito non volevano fare perchè considerato troppo pericoloso e perchè subito Michael non voleva fare

    Sulla mappa sorvolo perchè non capisco, cosa volevi una città tutta uguale? hai in una sola mappa la città, la campagna, i monti, il mare, il lago, il paesello non so, mi sembra abbastanza no?
  • OFFLINE
    Capt. Jack Sparrow
    Post: 14,074
    Post: 5,488
    Registered in: 4/13/2011
    Location: MILANO
    Age: 35
    Gender: Male
    00 10/31/2014 3:59 PM
    Re: Re: Re: Re: Re: Re:
    FBI83, 31/10/2014 15:32:



    Parliamo della trama

    Michael è un ex criminale ritirato che ha problemi con l'alcol, con una famiglia che gli da problemi, che rientra nel giro per riparare ad un suo schizzo da pazzoide, mezzo immanicato con la FIB che lo sfrutta per colpi sottotraccia

    Franklin, un nero del ghetto che si è stufato di essere tale, e che vuole fare il grande salto(ma tu vorresti che il nero del ghetto facesse il nero del ghetto, quindi tu non volevi Franklin, tu volevi CJ)


    Poi abbiamo Trevor, amico tradito, pazzo furioso, certamente il personaggio più caratterizzato e apprezzato, ma perchè pazzo furioso, che fa cose senza senso sia in missione sia in free roaming(selezionarlo e trovarlo ubriaco marcio vestito da donna, o inseguito dalla polizia è un must)


    Gli antagonisti poi non è vero che escono alla fine, anzi...Madrazo esce subito, la FIB e la Merryweather durante il gioco


    Ma l'obiettivo finale di tutti e 3 è fare il grande colpo alla Union Depository, cosa che subito non volevano fare perchè considerato troppo pericoloso e perchè subito Michael non voleva fare

    Sulla mappa sorvolo perchè non capisco, cosa volevi una città tutta uguale? hai in una sola mappa la città, la campagna, i monti, il mare, il lago, il paesello non so, mi sembra abbastanza no?



    Ha ragione.

    I personaggi di GTA V sono caratterizzati bene a livello di background, ma poi non hanno il benché minimo sviluppo. O magari ce l'hanno ma senza seguire un minimo filo logico. Penso a Michael, alla famiglia che prende e se ne va e poi, dopo mezzo gioco, così dal nulla, ma dal completo nulla, torna a casa. O la sua passione per il cinema buttata lì tanto per mandare avanti un po' la trama già arrivata ad un punto morto dopo poche missioni.

    Poi vabbè Franklin. Onestamente, quanto non c'entra un cazzo? Cioè non m'interessa discutere del personaggio in sé, che fa cagare per inciso, ma proprio della sua collocazione all'interno del gioco. Addirittura alla fine gli viene data la possibilità di decidere la sorte di tutti :giurato: Ma perché? :giurato: Dammi un buon motivo a livello di trama, ripeto di trama, non di simpatie personali, per cui Franklin dovrebbe voler ammazzare Trevor, o Michael addirittura! Ma non ha nessun senso.

    Ma cazzo fai un gioco su Trevor e Michael, senza Franklin di mèrda, dove alla fine uno può uccidere l'altro oppure seppellire l'ascia di guerra e fare fronte comune contro il cattivone. Cattivone che per altro manco c'è in 'sto gioco, che infatti termina con la missione finale più brutta dell'intera saga, dove fai fuori gente che hai visto in due puntate in croce ad inizio gioco e alla fine metti uno in una bagagliaio. Cioè io veramente boh.
  • Iron Ghost
    00 10/31/2014 4:17 PM
    Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
    Capt. Jack Sparrow, 31/10/2014 15:59:



    Ha ragione.

    I personaggi di GTA V sono caratterizzati bene a livello di background, ma poi non hanno il benché minimo sviluppo. O magari ce l'hanno ma senza seguire un minimo filo logico. Penso a Michael, alla famiglia che prende e se ne va e poi, dopo mezzo gioco, così dal nulla, ma dal completo nulla, torna a casa. O la sua passione per il cinema buttata lì tanto per mandare avanti un po' la trama già arrivata ad un punto morto dopo poche missioni.

    Poi vabbè Franklin. Onestamente, quanto non c'entra un cazzo? Cioè non m'interessa discutere del personaggio in sé, che fa cagare per inciso, ma proprio della sua collocazione all'interno del gioco. Addirittura alla fine gli viene data la possibilità di decidere la sorte di tutti :giurato: Ma perché? :giurato: Dammi un buon motivo a livello di trama, ripeto di trama, non di simpatie personali, per cui Franklin dovrebbe voler ammazzare Trevor, o Michael addirittura! Ma non ha nessun senso.

    Ma cazzo fai un gioco su Trevor e Michael, senza Franklin di mèrda, dove alla fine uno può uccidere l'altro oppure seppellire l'ascia di guerra e fare fronte comune contro il cattivone. Cattivone che per altro manco c'è in 'sto gioco, che infatti termina con la missione finale più brutta dell'intera saga, dove fai fuori gente che hai visto in due puntate in croce ad inizio gioco e alla fine metti uno in una bagagliaio. Cioè io veramente boh.




    si ma le banalità c'erano pure nel 4.
    il russo in miseria che decide di andare negli states incoraggiato dal cugino idiota, e si riscopre punto da capo con gli stessi problemi della madre patria...
    uno che tirava giù gang di mafiosi con una pistola, accucciato dietro un riparo di cartoni, solo per liberare il cugino (che avrebbe potuto ignorare del tutto). così demente da cadere con tutti gli scarponi nella trappola di una donna che lo sfrutta allo scopo di ricavarne informazioni (dio cane, anche un ritardato si sarebbe accorto che la fidanzatina spuntata dal nulla non poteva essere attratta da un povero disgraziato profugo di guerra... manco in topolino trovi ste scemenze su).
    se questa è una caratterizzazione fresca, d'impatto, che mette in risalto lo spessore del personaggio, allora dobbiamo accettare il gangsta nigga yoyo alla franklin e tutta l'inutilità che ne consegue dalla sua presenza.
    forse non è che alla rockstar campano di stereotipi? no eh
    [Edited by Iron Ghost 10/31/2014 4:25 PM]
  • OFFLINE
    FBI83
    Post: 9,243
    Post: 8,719
    Registered in: 4/14/2011
    Gender: Male
    00 10/31/2014 4:28 PM
    Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
    Capt. Jack Sparrow, 31/10/2014 15:59:



    Ha ragione.

    I personaggi di GTA V sono caratterizzati bene a livello di background, ma poi non hanno il benché minimo sviluppo. O magari ce l'hanno ma senza seguire un minimo filo logico. Penso a Michael, alla famiglia che prende e se ne va e poi, dopo mezzo gioco, così dal nulla, ma dal completo nulla, torna a casa. O la sua passione per il cinema buttata lì tanto per mandare avanti un po' la trama già arrivata ad un punto morto dopo poche missioni.

    Poi vabbè Franklin. Onestamente, quanto non c'entra un cazzo? Cioè non m'interessa discutere del personaggio in sé, che fa cagare per inciso, ma proprio della sua collocazione all'interno del gioco. Addirittura alla fine gli viene data la possibilità di decidere la sorte di tutti :giurato: Ma perché? :giurato: Dammi un buon motivo a livello di trama, ripeto di trama, non di simpatie personali, per cui Franklin dovrebbe voler ammazzare Trevor, o Michael addirittura! Ma non ha nessun senso.

    Ma cazzo fai un gioco su Trevor e Michael, senza Franklin di mèrda, dove alla fine uno può uccidere l'altro oppure seppellire l'ascia di guerra e fare fronte comune contro il cattivone. Cattivone che per altro manco c'è in 'sto gioco, che infatti termina con la missione finale più brutta dell'intera saga, dove fai fuori gente che hai visto in due puntate in croce ad inizio gioco e alla fine metti uno in una bagagliaio. Cioè io veramente boh.



    La butto li, è una mia interpretazione

    Dei 3 è il più vulnerabile, quindi è quello a cui entrambi i "cattivi" si rivolgono per uccidere uno degli altri due.

    Se l'ordine fosse arrivato a Michael o a Trevor sarebbe stato meno sensato secondo me.


    Poi oh discutere di trama in un gioco come GTA e giudicarlo per quello è un pò poco...


    Faccio ancora due esempi per far capire

    Le macchine sono riportate in maniera fedele, persino nel rumore del motore, lo stile di guida è molto più realistico..

    Le gare sono divertenti(e le fai con Franklin)

    Gli sconosciuti e folli sono tanti, le missioni che ti propongono sono carine e impegnative

    Poi non so se qualcuno ha fatto la missione dell'Epsilon program con michael [SM=x2814258]


    Insomma ok la trama non sarà linearissima, ma è un punto su 100000 [SM=x3467786]
  • OFFLINE
    NowSayMyName
    Post: 552
    Post: 552
    Registered in: 7/17/2014
    Gender: Male
    00 10/31/2014 5:45 PM
    Re: Re: Re: Re: Re: Re:
    FBI83, 31/10/2014 15:32:



    Parliamo della trama

    Michael è un ex criminale ritirato che ha problemi con l'alcol, con una famiglia che gli da problemi, che rientra nel giro per riparare ad un suo schizzo da pazzoide, mezzo immanicato con la FIB che lo sfrutta per colpi sottotraccia

    Franklin, un nero del ghetto che si è stufato di essere tale, e che vuole fare il grande salto(ma tu vorresti che il nero del ghetto facesse il nero del ghetto, quindi tu non volevi Franklin, tu volevi CJ)


    Poi abbiamo Trevor, amico tradito, pazzo furioso, certamente il personaggio più caratterizzato e apprezzato, ma perchè pazzo furioso, che fa cose senza senso sia in missione sia in free roaming(selezionarlo e trovarlo ubriaco marcio vestito da donna, o inseguito dalla polizia è un must)


    Gli antagonisti poi non è vero che escono alla fine, anzi...Madrazo esce subito, la FIB e la Merryweather durante il gioco


    Ma l'obiettivo finale di tutti e 3 è fare il grande colpo alla Union Depository, cosa che subito non volevano fare perchè considerato troppo pericoloso e perchè subito Michael non voleva fare

    Sulla mappa sorvolo perchè non capisco, cosa volevi una città tutta uguale? hai in una sola mappa la città, la campagna, i monti, il mare, il lago, il paesello non so, mi sembra abbastanza no?




    I personaggi sono bloccati in una costante cappa di humour che dopo un pò annoia. Michael è una parodia, qualsiasi cosa faccia/decida faccia non è credibile.
    L'unica cosa che ricordo delle sue missioni è andare a prendere la droga col figlio o scrocchiare il tipo che ci ha provato con la figlia. E si parla di svariate missioni su questo filone...basta Dio cazzo, già 2 così sono troppe.

    Franklin, ripeto, è la grande occasione sprecata del gioco. Fondamentalmente la Rockstar ci ha rifilato un negro che non vuol essere negro. E si cazzo, a 'sto punto preferivo giocare nei panni di Lamar o qualche altro suo amico...sicuramente avrei vissuto l'atmosfera perduta di San Andreas.

    Trevor è troppo caricaturale. Poi onestamente non mi è piaciuto che in 2 minuti abbia fatto fuori Johnny, il protagonista di Lost and Damned.

    La mappa? Ma sei serio? Hanno messo 1 città che non è nemmeno così enorme alla fine e un mucchio di scenari privi di fascino.
    San Andreas come varietà era anni luce più avanti.
    Ho sperato fino all'ultimo che mettessero in dlc Las Venturas e San Fierro, ma quando ho capito che l'antifona ho venduto subito il gioco.
  • OFFLINE
    NowSayMyName
    Post: 553
    Post: 553
    Registered in: 7/17/2014
    Gender: Male
    00 10/31/2014 6:09 PM
    Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
    Iron Ghost, 31/10/2014 16:17:




    si ma le banalità c'erano pure nel 4.
    il russo in miseria che decide di andare negli states incoraggiato dal cugino idiota, e si riscopre punto da capo con gli stessi problemi della madre patria...
    uno che tirava giù gang di mafiosi con una pistola, accucciato dietro un riparo di cartoni, solo per liberare il cugino (che avrebbe potuto ignorare del tutto). così demente da cadere con tutti gli scarponi nella trappola di una donna che lo sfrutta allo scopo di ricavarne informazioni (dio cane, anche un ritardato si sarebbe accorto che la fidanzatina spuntata dal nulla non poteva essere attratta da un povero disgraziato profugo di guerra... manco in topolino trovi ste scemenze su).
    se questa è una caratterizzazione fresca, d'impatto, che mette in risalto lo spessore del personaggio, allora dobbiamo accettare il gangsta nigga yoyo alla franklin e tutta l'inutilità che ne consegue dalla sua presenza.
    forse non è che alla rockstar campano di stereotipi? no eh




    Secondo me non hai proprio capito nulla di gtaIV.

    E' un gioco che trascende il bum bum ruba la macchina e schiaccia il pedone.
    Una trama matura e cupa è la metafora della vita di Niko Bellic, che non trova la redenzione e il riscatto negli Usa, anzi, finisce in una discesa negli inferi ancora più ripida.
    I personaggi sono meschini e corrotti, gli eventi si svolgono in maniera lineare e continua, la regia è cinematografica.
    Oh, poi se ti piacciono i bigfoot, gli alieni e i jetpack gtaV è il GIOCO per te.
  • Iron Ghost
    00 10/31/2014 6:34 PM
    Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
    NowSayMyName, 31/10/2014 18:09:




    Secondo me non hai proprio capito nulla di gtaIV.

    E' un gioco che trascende il bum bum ruba la macchina e schiaccia il pedone.
    Una trama matura e cupa è la metafora della vita di Niko Bellic, che non trova la redenzione e il riscatto negli Usa, anzi, finisce in una discesa negli inferi ancora più ripida.
    I personaggi sono meschini e corrotti, gli eventi si svolgono in maniera lineare e continua, la regia è cinematografica.
    Oh, poi se ti piacciono i bigfoot, gli alieni e i jetpack gtaV è il GIOCO per te.




    trama matura, regia cinematografica, gioco che trascende il bum bum della macchina rubata? guarda che si tratta di un videogioco e non di una tesi di laurea in giacca e cravatta. non stai facendo un colloquio per diventare critico cinematografico.
    sta ricerca spasmodica della maturità fa proprio ridere, dato che l'accezione con cui cerchi di valutare questo prodotto è del tutto sballata. io posso non aver capito un cazzo di gta 4 (probabile), ma se tu valuti un'opera interattiva nata per DIVERTIRE (quindi con una componente narrativa che dovrebbe essere vista al massimo come un bonus, opinabilissima come preferire le tette al silicone piuttosto che quelle al naturale) sentenziando tra E' UNA MERDA!/E' UN CAPOLAVORO! senza neppure accennare ad un minimo di feature, tecnica, giocabilità, longevità, e caratteristiche importanti che compongono il gameplay... beh mi sa che non conosci bene il mondo videoludico.

    ripeto, siete ancorati come delle sanguisughe alla trama, alle storie, ai risvolti psicologici dei personaggi dei videogiochi. siete tra quelli che probabilmente si sentono in soggezione con un personaggio come bayonetta, perché sessualmente scorretto. siete quelli che sputano su un supermario perché roba da ragazzini... dai su di che parliamo ora? dei peli del culo di trevor oppure di quanto ce l'ha lungo niko bellic?

    il bum bum che trascende lo stereotipo del ruba una macchina giù e acciacca quel pedone su [SM=x2584309]
    [Edited by Iron Ghost 10/31/2014 6:52 PM]
  • OFFLINE
    NowSayMyName
    Post: 554
    Post: 554
    Registered in: 7/17/2014
    Gender: Male
    00 10/31/2014 6:58 PM
    Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
    Iron Ghost, 31/10/2014 18:34:




    trama matura, regia cinematografica, gioco che trascende il bum bum della macchina rubata? guarda che si tratta di un videogioco e non di una tesi di laurea in giacca e cravatta. non stai facendo un colloquio per diventare critico cinematografico.
    sta ricerca spasmodica della maturità fa proprio ridere, dato che l'accezione con cui cerchi di valutare questo prodotto è del tutto sballata. io posso non aver capito un cazzo di gta 4 (probabile), ma se tu valuti un'opera interattiva nata per DIVERTIRE (quindi con una componente narrativa che dovrebbe essere vista al massimo come un bonus, opinabilissima come preferire le tette al silicone piuttosto che quelle al naturale) sentenziando tra E' UNA MERDA!/E' UN CAPOLAVORO! senza neppure accennare ad un minimo di feature, tecnica, giocabilità, longevità, e caratteristiche importanti che compongono il gameplay... beh mi sa che non conosci bene il mondo videoludico.

    ripeto, siete ancorati come delle sanguisughe alla trama, alle storie, ai risvolti psicologici dei personaggi dei videogiochi. siete tra quelli che probabilmente si sentono in soggezione con un personaggio come bayonetta, perché sessualmente scorretto. siete quelli che sputano su un supermario perché roba da ragazzini... dai su di che parliamo ora? dei peli del culo di trevor oppure di quanto ce l'ha lungo niko bellic?

    il bum bum che trascende lo stereotipo del ruba una macchina giù e acciacca quel pedone su [SM=x2584309]






    Ma, non è che un'opera debba essere necessariamente seriosa per divertirmi.

    Detto ciò, dal punto di vista esclusivamente narrativo gtaiv caga in testa 100 volte al v. E questo è un fatto.

  • Iron Ghost
    00 10/31/2014 7:15 PM
    Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
    NowSayMyName, 31/10/2014 18:58:






    Ma, non è che un'opera debba essere necessariamente seriosa per divertirmi.

    Detto ciò, dal punto di vista esclusivamente narrativo gtaiv caga in testa 100 volte al v. E questo è un fatto.





    senti, la trama la dovete valutare in un gioco con interazione minima o ridotta all'osso. un monkey island va valutato per la trama, un broken sword va valutato per la trama, un heavy rain o un punta e clicca di qualsiasi tipo vanno giudicati prettamente basandosi sulla narrativa. in gta vengono prima altre caratteristiche.
    altrimenti diresti che final fantasy 8 è un capolavoro per via della storia dai sentimenti puri e genuini... quando si tratta solo di uno dei capitoli della saga più squilibrati, ridicoli (nelle meccaniche) e broken della storia dei jrpg.

    comunque sia, i gta per me non hanno mai brillato per ricchezza narrativa. bene o male si tratta di un riciclo continuo. forse l'unico gioco veramente interessante di rockstar sotto quell'aspetto è red dead redemption, in quel caso alcune sfaccettature risultano molto interessanti.
  • OFFLINE
    MatthewDeschain
    Post: 14,111
    Post: 7,222
    Registered in: 4/13/2011
    Location: GABICCE MARE
    Age: 32
    Gender: Male
    00 10/31/2014 7:15 PM
    Bella complimenti a Jake.
    Sinceramente quoto quando dice che Zelda e Ultima non c'azzeccano un cazzo con GTA ma cmq amen. Ultima non c'azzecca un cazzo con nulla visto che dal VII in poi si è deciso di far morire il gdr classico, a parte i Baldur's e gli IceWindDale che cmq fanno molto perchè ambientazioni di DeD è tutta una merda. Si certo c'è l'action gdr ma non è propriamente la stessa cosa.
    Su GTA 5. A me è piaciuto molto, nettamente superiore al 4 da ogni punto di vista. Però cazzo, girare per LA non è uguale che girare per NYC, boh....
  • OFFLINE
    MatthewDeschain
    Post: 14,112
    Post: 7,223
    Registered in: 4/13/2011
    Location: GABICCE MARE
    Age: 32
    Gender: Male
    00 10/31/2014 7:18 PM
    Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
    Iron Ghost, 31/10/2014 19:15:




    senti, la trama la dovete valutare in un gioco con interazione minima o ridotta all'osso. un monkey island va valutato per la trama, un broken sword va valutato per la trama, un heavy rain o un punta e clicca di qualsiasi tipo vanno giudicati prettamente basandosi sulla narrativa. in gta vengono prima altre caratteristiche.
    altrimenti diresti che final fantasy 8 è un capolavoro per via della storia dai sentimenti puri e genuini... quando si tratta solo di uno dei capitoli della saga più squilibrati, ridicoli (nelle meccaniche) e broken della storia dei jrpg.

    comunque sia, i gta per me non hanno mai brillato per ricchezza narrativa. bene o male si tratta di un riciclo continuo. forse l'unico gioco veramente interessante di rockstar sotto quell'aspetto è red dead redemption, in quel caso alcune sfaccettature risultano molto interessanti.




    Beh cmq è importante. Non capisco poi dove sia la trama migliore nel 4, voglio dire, un immigrato che fa carriera nel crimine e che ha un passato oscuro che casualmente si ripresenterà nel finale del gioco....woooowwwwww..... che novità. Ma da un ebreo di merda non ci poteva aspettare nulla e nulla è arrivato. [SM=x2584190]
    [Edited by MatthewDeschain 10/31/2014 7:18 PM]
  • Iron Ghost
    00 10/31/2014 7:28 PM
    Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
    MatthewDeschain, 31/10/2014 19:18:




    Beh cmq è importante. Non capisco poi dove sia la trama migliore nel 4, voglio dire, un immigrato che fa carriera nel crimine e che ha un passato oscuro che casualmente si ripresenterà nel finale del gioco....woooowwwwww..... che novità. Ma da un ebreo di merda non ci poteva aspettare nulla e nulla è arrivato. [SM=x2584190]




    è importante ma marginale. se tu hai un gioco confezionato bene, bello da giocare, bello da vedere, con una trama tutto sommato bruttina, non diresti mai che quel gioco fa cagare i morti solo per la banalità riscontrata nella storia.
    proprio perché hai altre componenti che ti portano ad apprezzarlo.

    sai perché non mi piace il 4 da quel punto di vista? perché bellik è l'ennesimo fesso delinquente fatto passare come un uomo moralmente recuperabile. quando alla fine ricasca come tutti negli stessi errori dopo pochissimo tempo.
    almeno resisti, almeno aspetta la goccia che fa traboccare il vaso, no arrivi per cercare una vita migliore e rifai esattamente le cazzate che avresti fatto rimanendotene a casa tua [SM=x2584190]
    [Edited by Iron Ghost 10/31/2014 7:31 PM]
  • OFFLINE
    MatthewDeschain
    Post: 14,115
    Post: 7,226
    Registered in: 4/13/2011
    Location: GABICCE MARE
    Age: 32
    Gender: Male
    00 10/31/2014 7:32 PM
    Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
    Iron Ghost, 31/10/2014 19:28:




    è importante ma marginale. se tu hai un gioco confezionato bene, bello da giocare, bello da vedere, con una trama tutto sommato bruttina, non diresti mai che quel gioco fa cagare i morti solo per la banalità riscontrata nella storia.
    proprio perché hai altre componenti che ti portano ad apprezzarlo.

    sai perché non mi piace il 4 da quel punto di vista? perché bellik è l'ennesimo fesso delinquente fatto passare come un uomo moralmente recuperabile. quando alla fine ricasca come tutti negli stessi errori dopo pochissimo tempo.
    almeno resisti, almeno aspetta la goccia che fa traboccare il vaso, no arrivi per cercare una vita migliora e rifai esattamente le cazzate che avresti fatto rimanendotene a casa tua [SM=x2584190]




    Si ma poi ha un cugino improponibile.... [SM=x2584190]

    Il 5 delinea in assoluto il personaggio più bello ed interessante della serie, fondamentalmente fotte cazzo di Franklin quando puoi girare con Trevor...
3