Il Mega Maradona Forum

Qualificazioni mondiali

  • Posts
  • OFFLINE
    Iceman.88
    Post: 39,398
    Post: 13,890
    Registered in: 4/13/2011
    Location: NAPOLI
    Age: 33
    Gender: Male
    00 10/7/2017 4:51 PM
    Re: Re: Re:
    -Voices-, 07/10/2017 16.44:




    sì ma che cazzo ce ne frega è insigne cristo non messi e pure Messi da solo non vince nulla, nemmeno CR7 vince da solo.

    Non puoi mettere l'intero destino dell'Italia sulle spalle di uno che in carriera ha fatto zero, non ha mai vinto nulla ed è irrilevante in campo internazionale. Gli metti pressioni addosso che lo schiacciano come è evidentemente successo ieri.




    Ma il problema non è nemmeno questo, voci.

    Non mettiamo tutto il peso dell'Italia sulle spalle di Insigne (che cmq ieri è stato il meno peggio, almeno nel primo tepo). Va benissimo.
    Allora il piano B è quello di dare un gioco corale alla squadra.

    Eccolo il problema: che Ventura non ha fatto nè l'una nè l'altra cosa.

    Perchè Insigne l'ha inserito col contagocce, quasi perchè "doveva", e credimi, secondo me non lo considera tutt'ora il fulcro del gioco.
    E perchè nel frattempo non è che abbia creato un'alternativa alla sua presenza.

    Il risultato è che siamo nel guado: Insigne c'è, ma c'è adesso, cioè da poco, gioca ma non incide più di tanto anche perchè non si trova in un sistema di gioco che lo esalta come a Napoli.
    Eh ma gli altri non riescono a fare due passaggi di fila in verticale.

    Quindi il punto non è nemmeno Insigne o non Insigne, secondo me.
  • OFFLINE
    -Voices-
    Post: 25,841
    Post: 25,841
    Registered in: 5/20/2013
    Age: 28
    Gender: Male
    00 10/7/2017 4:56 PM
    No ma appunto è che da come parlavi sembrava che senza insigne l italia non potesse far nulla.

    Per me il problema è che ventura ha distrutto tutto il lavoro di Conte, anziché cercare di continuare su quella strada e inserire i vari caldara, rugani, verratti, insigne etc.

    Ora siamo nulli, ieri nel 2T i migliori sono stati Chiellini e Rugani che hanno salvato l'Italia da quella che sarebbe stata la meritata sconfitta.

    Siamo senza attaccanti di livello internazionale secondo me, per farli rendere devi giocare come giocano nei club, insigne se gli dai la palla sul piede non è in grado di incidere manco nel Napoli a momenti, figurati ad un europeo, Immobile è un giocatore che se gli togli gli spazi è nullo e dannoso.

    Il centrocampo a due di ieri è una cosa aberrante, la difesa a 5 con questo bonucci pure, dove pensa di andare così? Se non si fa un punto alla prossima si rischia la testa di serie e per fortuna è contro una squadra imbarazzante, fossimo stati in un girone un minimo combattuto l'italia sarebbe fuori dai mondiali.
  • OFFLINE
    MrBlonde24
    Post: 14,473
    Post: 13,814
    Registered in: 4/14/2011
    Location: BARI
    Age: 35
    Gender: Male
    00 10/7/2017 5:02 PM
    Insigne nell'Italia è ciò che è Dybala nella juve ora come ora con la differenza che il materiale a disposizione di Allegri permetterebbe anche di dare un gioco alla squadra.
    cmq intanto riunione "straordinaria" dei calciatori con lo staff tecnico adesso.
    [Edited by MrBlonde24 10/7/2017 5:02 PM]
  • OFFLINE
    Grifone HHH 86
    Post: 54,873
    Post: 10,282
    Registered in: 4/15/2011
    Location: PISA
    Age: 23
    Gender: Male
    00 10/7/2017 5:07 PM
    Ma marchisio recupera per novembre?

    Lui e de rossi sono fondamentali, anche se nel gruppo forse qualcosa si è rotto.

    Io abbozzerei un ordinato 433

    Dietro si hanno, in mezzo motta o jorg centrali con due tra de rossi, verratti, parolo, marchisio come braccetti.

    Candreva o chiesa e insigne con immobile, anche se io sono per Mario li davanti.
  • OFFLINE
    mickfoley82
    Post: 17,998
    Post: 12,318
    Registered in: 4/14/2011
    Location: QUARONA
    Age: 39
    Gender: Male
    Non ho un cellulare con WhatsApp
    e non lo avrò mai.
    00 10/7/2017 5:10 PM
    Re: Re:
    Iceman.88, 07/10/2017 16.36:



    E tra Insigne, Immobile e Verratti l'esperienza internazionale dei primi due è cmq relativa.
    Ma andiamo a finire sempre al solito discorso, in altri paesi se un giovane è promettente lo si fa giocare, in Italia sempre più spesso puntiamo su uno straniero che ha fatto discretamente bene in qualche campionato estero non di primo livello, penso perchè costi meno, altrimenti non me lo spiego.

    Sfocio nel qualunquismo, mi rendo conto, ma uno dei problemi più gravi del calcio italiano è la quasi totale sfiducia verso i suoi giovani, mascherata da improbabili intenti di "protezione" per favorirne la crescita.
    Non è un caso che i migliori prospetti li abbia l'Atalanta (che cura molto questo aspetto) ed anche la Roma ha tirato fuori qualcosa con Florenzi e Pellegrini.




    E' il panorama che è in crisi nel senso che il campionato italiano ha un livello bassissimo.
    E pur con un livello cosi basso i nostri trovano poco spazio.
    Io non farei una questione di quanti ragazzi e a che età devono giocare,noi siamo un movimento abituato a questo.Il punto è quante partite di livello fai in un anno.Oggi esclusi forse solo juventini (e non tutti),gli altri ne fanno 4 all'anno a dir tanto,il resto è roba incalcolabile per un discorso di crescita.
    Una volta chi tra gli italiani giocava in Serie A titolare fisso i Nesta i Cannavaro i Vieri ecc...era perche' era il top al mondo o poco meno in quella categoria e gente come i Nesta e i Cannavaro crescevano abituati a marcare Ronaldo Batistuta Crespo e quando ti adnava bene darione hubner.
    Oggi invece passi il tempo a marcarti i Pellissier i stocazzo e ogni tanto ti ritrovi l'Higuain o l'Dzeko di turno....cosi come le punte erano abituate a far a sportellate coi Thuram,Montero,Nesta Stam ...a centrocampo i nostri invece tribulavano a trovare spazio e infatti abbiamo gettato via 2 mondiali forse 98 e 2002 proprio perche a centrocampo i top in serie a erano stranieri e poi è uscito Pirlo e buona li.
    Oltre a un campionato che era il top,ti giocavi costantemente le coppe un giovane quindi se emergeva era per forza di cose un top nel suo ruolo ....quindi anceh se emergeva a 23 anni poco importava.
    Oggi passi tempo come prima tra prestiti e altro e poi quando vai nel tuo club se giochi iniziano a puntare su di te ma ancora non si da il tuo livello internazionale,perche ora emergere in serie a non basta piu.
    Proprio per questo oggi ritengo che convocare gente del cagliari o del bologna anche se giovane e di belle speranze, ha poco senso...a meno che il club in questione faccia un exploit importante come lo scorso anno l'atalanta...per cui anceh se scarso come la morte meglio uno sturaro di un disperato del bologna.

    Al mondiale come nomi ci siamo anche secondo me,manca un po di senso.

    Io personalmente proporrei il 4.3.3 e buona li e da questo modulo fai chiarezza su chi portare e come giocare,lasciati pure aperta la porta per giocare a 3 dietro.
    Benissimo i portieri(3) è il problema minore ,Buffon,Donnarumma e Perin e siamo a posto
    Centrali(5) porterei questi Bonucci,Chiellini,Barzagli ,Caldara e poi uno tra Romagnoli e Rugani,considerando sfruttabili Barzagli e Chiellini anche come terzini e un eventuale De Rossi che elenchero a centrocampo come centrale in caso di moria.
    Terzini(3) boh 3 sicuramente Conti(se sta bene),Zappacosta e Darmian...a meno che de sciglio con allegri non faccia il boom...,se conti non torna allora porterei un terzino sinistro e utilizzerei Florenzi come terzino destro.
    Centrocampo (6)Marchisio Verratti De Rossi Florenzi Pellegrini Jorginho
    Attaccanti:Candreva,Bernardeschi,Immobile,Belotti,Balotelli,Insigne ElSharaawy





  • OFFLINE
    Grifone HHH 86
    Post: 54,874
    Post: 10,283
    Registered in: 4/15/2011
    Location: PISA
    Age: 23
    Gender: Male
    00 10/7/2017 5:14 PM
    La penso come te Foley, quando una squadra è in crisi o è scarsa per me deve ripartire dal 442 o dalla sua più stretta variante il 433.

    Mi ero dimenticato di florenzi che ha la mentalità da nazionale e che potrebbe far comodo.

  • OFFLINE
    Iceman.88
    Post: 39,399
    Post: 13,891
    Registered in: 4/13/2011
    Location: NAPOLI
    Age: 33
    Gender: Male
    00 10/7/2017 5:16 PM
    Re:
    -Voices-, 07/10/2017 16.56:

    No ma appunto è che da come parlavi sembrava che senza insigne l italia non potesse far nulla.

    Per me il problema è che ventura ha distrutto tutto il lavoro di Conte, anziché cercare di continuare su quella strada e inserire i vari caldara, rugani, verratti, insigne etc.

    Ora siamo nulli, ieri nel 2T i migliori sono stati Chiellini e Rugani che hanno salvato l'Italia da quella che sarebbe stata la meritata sconfitta.

    Siamo senza attaccanti di livello internazionale secondo me, per farli rendere devi giocare come giocano nei club, insigne se gli dai la palla sul piede non è in grado di incidere manco nel Napoli a momenti, figurati ad un europeo, Immobile è un giocatore che se gli togli gli spazi è nullo e dannoso.

    Il centrocampo a due di ieri è una cosa aberrante, la difesa a 5 con questo bonucci pure, dove pensa di andare così? Se non si fa un punto alla prossima si rischia la testa di serie e per fortuna è contro una squadra imbarazzante, fossimo stati in un girone un minimo combattuto l'italia sarebbe fuori dai mondiali.



    Si che poi lo spareggio cmq lo devi giocare.
    Noi parliamo di essere testa di serie per evitare Portogallo e magari Croazia, ma anche se ci riusciamo, abbiamo pareggiato in casa con la Macedonia e squadre come Galles ed Irlanda del Nord sono un cazzo in culo quantomeno in trasferta.

    E' vero che abbiamo un bel pò di indisponibili a centrocampo (in ruoli chiave), ma questo vuol dire che l'Italia non riesce a battere Pandev e soci se mancano Verratti e De Rossi?

    PS Aggiungo che queste assenze ora le paghi a carissimo prezzo ANCHE perchè non hai voluto convocare (o meglio, "inserire") altra gente che avrebbe potuto dare una mano.
    Beninteso, visto che siamo con l'acqua alla gola io i vari Jorginho e Cristante li avrei portati cmq, ma dico così per seguire il filo (il)logico del discorso di Ventura.
    [Edited by Iceman.88 10/7/2017 5:19 PM]
  • OFFLINE
    mickfoley82
    Post: 18,000
    Post: 12,320
    Registered in: 4/14/2011
    Location: QUARONA
    Age: 39
    Gender: Male
    Non ho un cellulare con WhatsApp
    e non lo avrò mai.
    00 10/7/2017 5:19 PM
    Re:
    Grifone HHH 86, 07/10/2017 17.14:

    La penso come te Foley, quando una squadra è in crisi o è scarsa per me deve ripartire dal 442 o dalla sua più stretta variante il 433.

    Mi ero dimenticato di florenzi che ha la mentalità da nazionale e che potrebbe far comodo.





    certo anche il 4 4 2 ma vista la natura delle nostre punte bene a 3...tanto con Candreva nei 3 davanti è quasi 442
  • OFFLINE
    Iceman.88
    Post: 39,400
    Post: 13,892
    Registered in: 4/13/2011
    Location: NAPOLI
    Age: 33
    Gender: Male
    00 10/7/2017 5:30 PM
    Re: Re: Re:
    mickfoley82, 07/10/2017 17.10:




    E' il panorama che è in crisi nel senso che il campionato italiano ha un livello bassissimo.
    E pur con un livello cosi basso i nostri trovano poco spazio.
    Io non farei una questione di quanti ragazzi e a che età devono giocare,noi siamo un movimento abituato a questo.Il punto è quante partite di livello fai in un anno.Oggi esclusi forse solo juventini (e non tutti),gli altri ne fanno 4 all'anno a dir tanto,il resto è roba incalcolabile per un discorso di crescita.
    Una volta chi tra gli italiani giocava in Serie A titolare fisso i Nesta i Cannavaro i Vieri ecc...era perche' era il top al mondo o poco meno in quella categoria e gente come i Nesta e i Cannavaro crescevano abituati a marcare Ronaldo Batistuta Crespo e quando ti adnava bene darione hubner.
    Oggi invece passi il tempo a marcarti i Pellissier i stocazzo e ogni tanto ti ritrovi l'Higuain o l'Dzeko di turno....cosi come le punte erano abituate a far a sportellate coi Thuram,Montero,Nesta Stam ...a centrocampo i nostri invece tribulavano a trovare spazio e infatti abbiamo gettato via 2 mondiali forse 98 e 2002 proprio perche a centrocampo i top in serie a erano stranieri e poi è uscito Pirlo e buona li.
    Oltre a un campionato che era il top,ti giocavi costantemente le coppe un giovane quindi se emergeva era per forza di cose un top nel suo ruolo ....quindi anceh se emergeva a 23 anni poco importava.
    Oggi passi tempo come prima tra prestiti e altro e poi quando vai nel tuo club se giochi iniziano a puntare su di te ma ancora non si da il tuo livello internazionale,perche ora emergere in serie a non basta piu.
    Proprio per questo oggi ritengo che convocare gente del cagliari o del bologna anche se giovane e di belle speranze, ha poco senso...a meno che il club in questione faccia un exploit importante come lo scorso anno l'atalanta...per cui anceh se scarso come la morte meglio uno sturaro di un disperato del bologna.

    Al mondiale come nomi ci siamo anche secondo me,manca un po di senso.

    Io personalmente proporrei il 4.3.3 e buona li e da questo modulo fai chiarezza su chi portare e come giocare,lasciati pure aperta la porta per giocare a 3 dietro.
    Benissimo i portieri(3) è il problema minore ,Buffon,Donnarumma e Perin e siamo a posto
    Centrali(5) porterei questi Bonucci,Chiellini,Barzagli ,Caldara e poi uno tra Romagnoli e Rugani,considerando sfruttabili Barzagli e Chiellini anche come terzini e un eventuale De Rossi che elenchero a centrocampo come centrale in caso di moria.
    Terzini(3) boh 3 sicuramente Conti(se sta bene),Zappacosta e Darmian...a meno che de sciglio con allegri non faccia il boom...,se conti non torna allora porterei un terzino sinistro e utilizzerei Florenzi come terzino destro.
    Centrocampo (6)Marchisio Verratti De Rossi Florenzi Pellegrini Jorginho
    Attaccanti:Candreva,Bernardeschi,Immobile,Belotti,Balotelli,Insigne ElSharaawy




    Sono d'accordo con te, ma vedi, è un circolo vizioso...se non giocano non fanno esperienza, ma come fanno a fare esperienza se non giocano?
    Discorso rivolto alla nazionale soprattutto, perchè, come dici tu, ora il campionato italiano non è dello stesso livello di prima.

    Per quanto riguarda la seconda parte, anche in questo caso condivido tutto.
    Anzi io Florenzi lo avrei portato pure a sto giro. Grifo diceva che doveva avere il tempo di recuperare, ma io ritengo che il Florenzi attuale abbia più carattere di tutto il centrocampo messo insieme, oltre ad essere superiore ad un Darmian o un De Sciglio pure appena tornato dall'infortunio.

    Non lo fai giocare, bene, al limite tiene sulle spine gli esterni titolari.

    PS Ah no, uno su cui dissento è Cancreva. Non ha mai fatto più di tanto in nazionale, ed ora non è certo nel suo momento migliore.
    Io chiamerei direttamente Chiesa.
    Eh ma non ha mai giocato, ha poca esperienza ecc. Tutto giusto, il problema è che quelli con "l'esperienza" o che sono in Nazionale da più tempo (come Candreva) non mi pare abbiano fatto faville.



    [Edited by Iceman.88 10/7/2017 5:32 PM]
  • OFFLINE
    rogerio guerrero
    Post: 9,146
    Post: 7,616
    Registered in: 4/14/2011
    Location: BARLETTA
    Age: 39
    Gender: Male
    00 10/7/2017 6:48 PM
    Re: Re:
    Iceman.88, 07/10/2017 16.36:




    Sfocio nel qualunquismo, mi rendo conto, ma uno dei problemi più gravi del calcio italiano è la quasi totale sfiducia verso i suoi giovani, mascherata da improbabili intenti di "protezione" per favorirne la crescita.
    Non è un caso che i migliori prospetti li abbia l'Atalanta (che cura molto questo aspetto) ed anche la Roma ha tirato fuori qualcosa con Florenzi e Pellegrini.




    IN parte hai ragione...dall´altra bisogna dire che la formazione é scadente e la maggiorparte non sono realmente pronti. se altri paesi a 18-20 anni sono pronti vuol dire che lavorano molto meglio in fase di formazione.

    Da noi la formazione la fai in serie A/B e finisci per essere pronto a 24/25 anni...cosa che spesso porta a perdere tanti giocatori. LA storia di Candreva é emblematica da questo punto di vista. Aldilä che possa non piacere...é stato un giocatore promettente, completamente perso in prestiti e comproprietä, e soprattutto senza ruolo....questa é la cosa grave. Alla Lazio ha trovato un ruolo e sta fecendo una buona carriera. Poteva essere un Rosina o forse se fosse stato formato meglio poteva essere uno Zambrotta.

    Tra l´altro a me sembra che spesso a livello giovanile si cerchi il fenomeno, ma non di formare anche buoni giocatori.

    Morale della favola...i settori giovanili fanno schifo. Una federazione cosa puö fare??? Qualcosa puö fare, ma secondo me sono troppo incompetenti per fare un piano a medio-lungo termine su base federale.

    Ergo, andrä sempre peggio. Almeno abbiamo vissuto la vittoria di un mondiale (ma anche i drammi dei mondiali anni 90) pensate a chi é nato nel 90 o nel 2000.
  • OFFLINE
    Der Metzgermeister.
    Post: 4,894
    Post: 4,894
    Registered in: 4/16/2011
    Location: BRENNERO
    Age: 37
    Gender: Male
    00 10/7/2017 6:59 PM
    Re: Re: Re: Re:
    Iceman.88, 07/10/2017 16.51:



    Ma il problema non è nemmeno questo, voci.

    Non mettiamo tutto il peso dell'Italia sulle spalle di Insigne (che cmq ieri è stato il meno peggio, almeno nel primo tepo). Va benissimo.
    Allora il piano B è quello di dare un gioco corale alla squadra.

    Eccolo il problema: che Ventura non ha fatto nè l'una nè l'altra cosa.

    Perchè Insigne l'ha inserito col contagocce, quasi perchè "doveva", e credimi, secondo me non lo considera tutt'ora il fulcro del gioco.
    E perchè nel frattempo non è che abbia creato un'alternativa alla sua presenza.

    Il risultato è che siamo nel guado: Insigne c'è, ma c'è adesso, cioè da poco, gioca ma non incide più di tanto anche perchè non si trova in un sistema di gioco che lo esalta come a Napoli.
    Eh ma gli altri non riescono a fare due passaggi di fila in verticale.

    Quindi il punto non è nemmeno Insigne o non Insigne, secondo me.


    Ma io sono d'accordo con te intendiamoci, io mi basavo esclusivamente su "nomi alternativi a Ventura".
    Hai citato Low...ecco, lui era il vice di Klinsmann ed una volta che Klinsmann ha lasciato la nazionale la federcalcio tedesca ha "promosso" il suo secondo come ct.
    Da noi chi avrebbero dovuto promuovere per il post Conte, Alessio?
    Sai che non l'avrei vista come una cosa sbagliata apriori?

    Il punto è che prima i ct erano uomini della federazione, Vicini su tutti (che allenò pure l'U21), ora invece si cercano allenatori che si siano "fatti le ossa" nei clubs.
    I risultati però poi si vedono.
    Se penso che Di Biagio (o Casiraghi prima di lui) potrebbe teoricamente essere una scelta della FIGC per allenare la nazionale maggiore... [SM=x5180985]

  • OFFLINE
    Ayrton 1994
    Post: 17,598
    Post: 17,598
    Registered in: 4/14/2011
    Location: FIUMICINO
    Age: 27
    Gender: Male
    00 10/7/2017 7:25 PM
    Re: Re: Re: Re: Re:
    Der Metzgermeister., 07/10/2017 18.59:


    Ma io sono d'accordo con te intendiamoci, io mi basavo esclusivamente su "nomi alternativi a Ventura".
    Hai citato Low...ecco, lui era il vice di Klinsmann ed una volta che Klinsmann ha lasciato la nazionale la federcalcio tedesca ha "promosso" il suo secondo come ct.
    Da noi chi avrebbero dovuto promuovere per il post Conte, Alessio?
    Sai che non l'avrei vista come una cosa sbagliata apriori?

    Il punto è che prima i ct erano uomini della federazione, Vicini su tutti (che allenò pure l'U21), ora invece si cercano allenatori che si siano "fatti le ossa" nei clubs.
    I risultati però poi si vedono.
    Se penso che Di Biagio (o Casiraghi prima di lui) potrebbe teoricamente essere una scelta della FIGC per allenare la nazionale maggiore... [SM=x5180985]





    ma Low non era un collaboratore storico di Klinsmann come lo è Alessio per Conte, fu affiancato volutamente al CT dalla Federcalcio tedesca visto che scelsero più un uomo immagine come Jurgen che era un ex campione del mondo, come CT che un tecnico con la giusta esperienza affiancandogli uno che invece la gavetta in panchina l'aveva fatta, ma che di certo nel 2004 per la carriera che aveva avuto fino a quel momento era improponibile come CT

    Se ad es. l'Ucraina centrasse la qualificazione ai mondiali sarebbe più merito di Sheva, che non aveva mai allenato prima d'ora, ma è li perché è una leggenda vivente del calcio ucraino ed è un uomo immagine o di Tassotti che gli è stato affiancato perché ha esperienza pluridecennale in panchina, ma curriculum zero e sarebbe stato improponibile come CT? io dico la seconda
  • OFFLINE
    Go-AVS-Go
    Post: 29,942
    Post: 15,940
    Registered in: 4/13/2011
    Location: MILANO
    Age: 36
    Gender: Male
    00 10/7/2017 7:30 PM
    MrBlonde24, 07/10/2017 17.02:


    cmq intanto riunione "straordinaria" dei calciatori con lo staff tecnico adesso.



    Hanno già incolpato Balotelli?
  • ONLINE
    KaiserSp
    Post: 8,234
    Post: 3,402
    Registered in: 4/20/2011
    Gender: Male
    00 10/7/2017 7:47 PM
    no, immagino abbiano detto che "i vecchi sono quelli che tirano ancora la carretta"
  • OFFLINE
    MrBlonde24
    Post: 14,474
    Post: 13,815
    Registered in: 4/14/2011
    Location: BARI
    Age: 35
    Gender: Male
    00 10/7/2017 8:05 PM
    cmq il belgio ha vinto in bosnia quindi italia "matematicamente" agli spareggi
10