Coronavirus

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Pages: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, ..., 309, 310, 311, 312, 313, 314, 315, 316, 317, 318, [319], 320, 321, 322, 323, 324, 325, 326, 327, 328, 329
pizzo83
00Wednesday, September 22, 2021 10:43 PM
The REAL Capt.Spaulding, 22.09.2021 16:17:

il vero problema è che l'Italia odia i giovani ed odia il divertimento.
non scherzo quando dico che il più grande festival musicale del paese è la settimana del liscio di Gatteo a Mare, decine di migliaia di persone età media 65 anni.

20 anni fa hanno chiuso il Rototom (più grande festival di musica reggae del continente) solo perchè si facevano le canne. Gli organizzatori sono scappati a Barcellona e Codroipo è crollata nella povertà.



in piena crisi pandemica sono riusciti a dare 3 miliardi di bonus ad Alitalia e niente alla scuola. chissenefrega degli studenti, nemmeno commentano su FB questi.

in un paese che a 40 anni ancora ti chiamano giovane (e io glielo faccio notare che sono un adulto, ma mi ribattono - ed allora io!?), dove lo standard di famiglia è 2 nonni, 2 figli magari già divorziati, forse un nipote, la sola idea che qualcuno possa divertirsi fa saltare la mosca al naso.

cosa orribile è che spessissimo anche i trentenni si accodano alle sirene di chi butta stracci e si sdegna di fronte ad una festa illegale.

Non è un paese per giovani, non lo era prima ed ora lo è ancora meno.


Questa è una lettura che condivido molto di più.
Sembra retorica, ma l'Italia è un paese di vecchi e per vecchi.
Poi è un paese che odia l'imprenditoria, che viene vista sempre con sospetto e a cui devono essere messi in mezzo più paletti possibili. Il fallimento o l'assenza di grandi concerti/festival è in gran parte dovuta anche a questo. Poi manca un piano di marketing più strategico e ci sono dei deficit strutturali enormi.
Ricordo quando andai a vedere Springsteen a San Siro in settimana, ci ritrovammo a piedi a mezzanotte perché la metro è i mezzi non funzionavano più. Una roba del genere a Berlino o Amburgo non succederebbe mai, per dire.

Io non sono affatto un tipo da club, ma a Berlino, quando ci sono andato, sono voluto andare in un paio di posti che sono cult per la musica tecno e simili. Ma è anche perché i club hanno saputo farsi bene pubblicità (tanto che io che non ascolto musica elettronica sapevo che esistono e che sono cult) e darsi un'immagine anche esclusiva. E si raggiungono tutti con i mezzi e a piedi.
In Italia dove vai a piedi o coi mezzi?
pizzo83
00Wednesday, September 22, 2021 10:57 PM
Natural Wonder, 22.09.2021 15:25:

Aspetta Pizzo, però non fare confusione, è chiaro che Glastonbury e Tomorrowland non si facciano, sono eventi con location all'aperto, e se salta un'estate la recuperano l'anno successivo, mica la fanno a novembre...Però proprio Inghilterra e Belgio adesso hanno riaperto ovunque, guardati il Parklife o l'evento all'Atomium a Bruxelles per fare un esempio...
In ogni caso non parlo solo di festival da 50k persone, ma di qualsiasi evento o concerto...
E appunto, in alcune zone della Germania è aperto per chi ha green pass o tampone, ma è proprio quello che intendevo io, altrimenti cazzo l'ho fatto a fare il vaccino se poi non c'è un minimo di scrematura?

Per quanto riguarda il retaggio cattolico, mi sono sognato le immagini degli anni 90 con le stragi del sabato sera imputate alle discoteche e alla musica da sballo?
Poi vabbè, non ne faccio una questione su cui discutere, fatto sta che se guardate i tour europei di dj e band suonano ovunque eccetto l'Italia...

Torno sul tema stragi del sabato sera. Io in quegli anni (fine anni 90,i primi 2000) ho visto morire 3 amici/conoscenti del mio paesello del piffero e un amico ha rischiato grosso. Andavamo a ballare prima a Erba coi motorini, poi a Milano e tornavamo in condizioni pietose, che solo Dio sa, come non ne sono morti di più.
È colpa della musica da discoteca? Assolutamente no, la colpa era sempre e solo nostra perché eravamo incoscienti. Ma è evidente che quell'ambiente ispirava allo sballo, al divertimento senza regole, molto spesso si consumava droga più pesante di uno spinello etc.

E a tornare si tornava sempre tutti in auto (o in motorino). Io non penso che ci fosse una regia oscura dietro il tema delle stragi del sabato sera, semplicemente succedeva spesso, faceva notizia e quindi veniva sbattuto in prima pagina.
Poi come sempre si fa, si cerca il capro espiatorio più debole e lo si è trovato nelle discoteche e nei gestori.

Ma già allora si sarebbe potuto prendere altre strade e costruire reti di trasporto ramificati per i locali etc. Ma ovviamente era più semplice dare la merda addosso alle discoteche che non ricercare soluzioni più di lungo termine. È il modo di fare italiano.
Io personalmente la vedo così

@Venaya
00Thursday, September 23, 2021 7:40 AM
Re:
pizzo83, 22/09/2021 22:57:

Torno sul tema stragi del sabato sera. Io in quegli anni (fine anni 90,i primi 2000) ho visto morire 3 amici/conoscenti del mio paesello del piffero e un amico ha rischiato grosso. Andavamo a ballare prima a Erba coi motorini, poi a Milano e tornavamo in condizioni pietose, che solo Dio sa, come non ne sono morti di più.
È colpa della musica da discoteca? Assolutamente no, la colpa era sempre e solo nostra perché eravamo incoscienti. Ma è evidente che quell'ambiente ispirava allo sballo, al divertimento senza regole, molto spesso si consumava droga più pesante di uno spinello etc.

E a tornare si tornava sempre tutti in auto (o in motorino). Io non penso che ci fosse una regia oscura dietro il tema delle stragi del sabato sera, semplicemente succedeva spesso, faceva notizia e quindi veniva sbattuto in prima pagina.
Poi come sempre si fa, si cerca il capro espiatorio più debole e lo si è trovato nelle discoteche e nei gestori.

Ma già allora si sarebbe potuto prendere altre strade e costruire reti di trasporto ramificati per i locali etc. Ma ovviamente era più semplice dare la merda addosso alle discoteche che non ricercare soluzioni più di lungo termine. È il modo di fare italiano.
Io personalmente la vedo così




Ci provarono a fare qualcosa in riviera romagnola se non ricordo male, ma fu un flop clamoroso. La gente continuava a preferire il mezzo proprio per potersi fare i cazzi propri
The REAL Capt.Spaulding
00Thursday, September 23, 2021 8:16 AM
Re: Re:
@Venaya, 23/09/2021 07:40:



Ci provarono a fare qualcosa in riviera romagnola se non ricordo male, ma fu un flop clamoroso. La gente continuava a preferire il mezzo proprio per potersi fare i cazzi propri




ni. nel senso che il tentativo di trasporto pubblico è fallito, tuttavia sono sorti tutta una serie di "servizi navetta" privati che funzionano alla grande.

tra l'altro in maniera molto paracula. autisti che hanno un 9 posti, ai ragazzi che salgono chiedono loro di pagare e di fare una "tessera" d'associazione (così non fanno lo scontrino), e poi ti portano dove ti pare. decidi tu l'ora, il posto e se devi fare tappe intermedie.

alla fine esci sempre in comitiva, è utilizzato da molti.
The REAL Capt.Spaulding
00Thursday, September 23, 2021 8:19 AM
Re:
Brazzaville, 22/09/2021 19:53:

Poi sento guterres all' ONU che rilancia col fatto che i ricchi sono immunizzati e l Africa no.
Eh buongiorno
Non c è un utente che lavora in Nigeria? Servirebbe il suo parere




Zlatan, è un pezzo che non lo vedo.
@Venaya
00Thursday, September 23, 2021 9:05 AM
Re: Re: Re:
The REAL Capt.Spaulding, 23/09/2021 08:16:




ni. nel senso che il tentativo di trasporto pubblico è fallito, tuttavia sono sorti tutta una serie di "servizi navetta" privati che funzionano alla grande.

tra l'altro in maniera molto paracula. autisti che hanno un 9 posti, ai ragazzi che salgono chiedono loro di pagare e di fare una "tessera" d'associazione (così non fanno lo scontrino), e poi ti portano dove ti pare. decidi tu l'ora, il posto e se devi fare tappe intermedie.

alla fine esci sempre in comitiva, è utilizzato da molti.




ah ok, ai TG parlarono solo del pubblico, non avevo idea dell'iniziativa privata
Angle 4ever
00Thursday, September 23, 2021 10:33 AM
Re: Re: Re: Re:
@Venaya, 23/09/2021 09:05:




ah ok, ai TG parlarono solo del pubblico, non avevo idea dell'iniziativa privata



L'ennesima vittoria del privato sul pubblico [SM=g5608797]
-Voices-
00Thursday, September 23, 2021 10:59 AM
Comunque nel giro di qualche settimana superiamo agilmente l''82% di vaccinati, incredibile se pensiamo che eravamo partiti con primule e pugnetti sulle scrivanie.

Chissà se basterà o toccherà spingere ancora di più, sempre pensando che in mezzo arrivano anche le terze dosi e il problema non è nazionale ma globale [SM=g5608793]
The REAL Capt.Spaulding
00Thursday, September 23, 2021 11:34 AM
ancora 3 milioni di ultra 50enni non vaccinati. non so se considerarla una notizia positiva o negativa.

si tratta nei fatti dello zoccolo duro di Fratelli d'Italia
Natural Wonder
00Thursday, September 23, 2021 12:19 PM
Re:
pizzo83, 22/09/2021 22:57:

Torno sul tema stragi del sabato sera. Io in quegli anni (fine anni 90,i primi 2000) ho visto morire 3 amici/conoscenti del mio paesello del piffero e un amico ha rischiato grosso. Andavamo a ballare prima a Erba coi motorini, poi a Milano e tornavamo in condizioni pietose, che solo Dio sa, come non ne sono morti di più.
È colpa della musica da discoteca? Assolutamente no, la colpa era sempre e solo nostra perché eravamo incoscienti. Ma è evidente che quell'ambiente ispirava allo sballo, al divertimento senza regole, molto spesso si consumava droga più pesante di uno spinello etc.

E a tornare si tornava sempre tutti in auto (o in motorino). Io non penso che ci fosse una regia oscura dietro il tema delle stragi del sabato sera, semplicemente succedeva spesso, faceva notizia e quindi veniva sbattuto in prima pagina.
Poi come sempre si fa, si cerca il capro espiatorio più debole e lo si è trovato nelle discoteche e nei gestori.

Ma già allora si sarebbe potuto prendere altre strade e costruire reti di trasporto ramificati per i locali etc. Ma ovviamente era più semplice dare la merda addosso alle discoteche che non ricercare soluzioni più di lungo termine. È il modo di fare italiano.
Io personalmente la vedo così




Diciamo che "l'Italia non è un paese per giovani" mette d'accordo tutti.

Se andavi a Erba a ballare (ex Modà o ex 2001, non so come si chiamasse ai tempi, giusto?) vivevi qui in zona...
84lestat
00Thursday, September 23, 2021 12:21 PM
Re:
The REAL Capt.Spaulding, 23/09/2021 11:34:

ancora 3 milioni di ultra 50enni non vaccinati. non so se considerarla una notizia positiva o negativa.

si tratta nei fatti dello zoccolo duro di Fratelli d'Italia




Ovviamente negativa, perché la percentuale totale purtroppo non basta se quelle delle singole fasce d'età non raggiungono l'obiettivo minimo prefissato.
84lestat
00Thursday, September 23, 2021 12:35 PM
Re:
-Voices-, 23/09/2021 10:59:

Comunque nel giro di qualche settimana superiamo agilmente l''82% di vaccinati, incredibile se pensiamo che eravamo partiti con primule e pugnetti sulle scrivanie.

Chissà se basterà o toccherà spingere ancora di più, sempre pensando che in mezzo arrivano anche le terze dosi e il problema non è nazionale ma globale [SM=g5608793]




Voices, e dai, ma non ti stanchi di scrivere cose del genere perché Draghi probabilmente sta diventando una specie di divinità per te?

Cioé, le primule e le pugnette facevano cagare anche a me, ma quando ha lasciato il vecchio governo eravamo i primi in Europa per numero di vaccinazioni (quindi significa che tanto cagare non facevamo, merito anche del fatto che all'inizio arrivarono le dosi promesse), e i risultati di oggi non sono certo solo "merito" di Draghi e Figliuolo (così come non era colpa loro delle prime settimane, dove crollammo come numero di vaccinazioni perché non ci spedivano un cazzo), che, a voler essere pignoli, non ne ha azzeccata (Figliuolo) una di previsione da quando è al comando (me le ricordo ancora il mezzo milioni di dosi di media da raggiungere entro Maggio, dove fu raggiunto quel numero per tipo due giorni e poi riscese subito, dato che tutti sapevano che non era praticamente possibile considerato il numero di dosi disponibili).

E globalmente io sono abbastanza positivo verso la gestione che hanno messo in piedi, ma a leggerti veramente certe volte mi viene il dubbio che lo fai apposta a scrivere estremizzazioni del genere.
Brazzaville
00Thursday, September 23, 2021 3:39 PM
Ma voices sarà Il fake di un membro di Confindustria appositamente creato per esaltare "l uomo della necessità" (perché chiamarlo della provvidenza era troppo sgamo)
@Venaya
00Thursday, September 23, 2021 3:53 PM
In Germania non viene pagata la quarantena a chi si infetta se non vaccinato. Se lo fanno anche con le spese di ricovero (anche se non so come funziona lì la sanità) è da sborrata
Megablast
00Thursday, September 23, 2021 4:02 PM
Re: Re:
84lestat, 23/09/2021 12:35:




Voices, e dai, ma non ti stanchi di scrivere cose del genere perché Draghi probabilmente sta diventando una specie di divinità per te?

Cioé, le primule e le pugnette facevano cagare anche a me, ma quando ha lasciato il vecchio governo eravamo i primi in Europa per numero di vaccinazioni (quindi significa che tanto cagare non facevamo, merito anche del fatto che all'inizio arrivarono le dosi promesse), e i risultati di oggi non sono certo solo "merito" di Draghi e Figliuolo (così come non era colpa loro delle prime settimane, dove crollammo come numero di vaccinazioni perché non ci spedivano un cazzo), che, a voler essere pignoli, non ne ha azzeccata (Figliuolo) una di previsione da quando è al comando (me le ricordo ancora il mezzo milioni di dosi di media da raggiungere entro Maggio, dove fu raggiunto quel numero per tipo due giorni e poi riscese subito, dato che tutti sapevano che non era praticamente possibile considerato il numero di dosi disponibili).

E globalmente io sono abbastanza positivo verso la gestione che hanno messo in piedi, ma a leggerti veramente certe volte mi viene il dubbio che lo fai apposta a scrivere estremizzazioni del genere.

A dire il vero eravamo primi in Europa vaccinando i medici negli ospedali, mentre l’organizzazione del resto non era stata nemmeno prevista.

Dire che Figliuolo non abbia avuto tantissimi meriti in questo è allucinante.
Il suo predecessore è davvero un indecente che ne ha combinate di ogni.
84lestat
00Thursday, September 23, 2021 4:29 PM
Re: Re: Re:
Megablast, 23/09/2021 16:02:

A dire il vero eravamo primi in Europa vaccinando i medici negli ospedali, mentre l’organizzazione del resto non era stata nemmeno prevista.

Dire che Figliuolo non abbia avuto tantissimi meriti in questo è allucinante.
Il suo predecessore è davvero un indecente che ne ha combinate di ogni.

No, non ho detto che non ha avuto meriti, ho detto che non è solo merito loro, così come non ho detto che le idee di Arcuri mi piacessero e che non era colpa loro quando non si vaccinava dato che le dosi non arrivavano.

Poi non capisco cosa centri il fatto che si vaccinava in ospedale, la fase era quella dato che giustamente la prima cosa da fare era vaccinare il personale sanitario, e in quella fase eravamo i primi, è un dato oggettivo, alle fasi successive non si ci sono arrivati.

La controprova non l’avremo mai (e dire anche sticazzi, considerato che il lavoro è stato fatto bene, non è che a me freghi qualcosa del cognome del Primo Ministro e di chi dovesse gestire l'organizzazione delle vaccinazioni), ma credere che il tutto sia avvenuto SOLO grazie al nuovo governo è davvero limitativo. Così come fare finta che ogni previsione di Figliuolo sia stata corretta (ripeto, le 500k dosi al giorno le ricordiamo tutti, e tutti, compresi anche i più filo governativi, dicevamo fosse solo una boutade perché era impossibile arrivare a quella media) è scorretto solo perché alla fine, globalmente, il lavoro è buono (penso che sia oggettivo, non credo che qualcuno possa dire che sia stato insufficiente).
The REAL Capt.Spaulding
00Thursday, September 23, 2021 5:18 PM
Re: Re: Re:
Megablast, 23/09/2021 16:02:

A dire il vero eravamo primi in Europa vaccinando i medici negli ospedali, mentre l’organizzazione del resto non era stata nemmeno prevista.

Dire che Figliuolo non abbia avuto tantissimi meriti in questo è allucinante.
Il suo predecessore è davvero un indecente che ne ha combinate di ogni.




Arcuri vale Bondi da ministro delle belle arti l'anno in cui Pompei cadeva a pezzi. Un perfetto idiota.
Angle 4ever
00Thursday, September 23, 2021 5:35 PM
Re: Re: Re: Re:
84lestat, 23/09/2021 16:29:

No, non ho detto che non ha avuto meriti, ho detto che non è solo merito loro, così come non ho detto che le idee di Arcuri mi piacessero e che non era colpa loro quando non si vaccinava dato che le dosi non arrivavano.

Poi non capisco cosa centri il fatto che si vaccinava in ospedale, la fase era quella dato che giustamente la prima cosa da fare era vaccinare il personale sanitario, e in quella fase eravamo i primi, è un dato oggettivo, alle fasi successive non si ci sono arrivati.

La controprova non l’avremo mai (e dire anche sticazzi, considerato che il lavoro è stato fatto bene, non è che a me freghi qualcosa del cognome del Primo Ministro e di chi dovesse gestire l'organizzazione delle vaccinazioni), ma credere che il tutto sia avvenuto SOLO grazie al nuovo governo è davvero limitativo. Così come fare finta che ogni previsione di Figliuolo sia stata corretta (ripeto, le 500k dosi al giorno le ricordiamo tutti, e tutti, compresi anche i più filo governativi, dicevamo fosse solo una boutade perché era impossibile arrivare a quella media) è scorretto solo perché alla fine, globalmente, il lavoro è buono (penso che sia oggettivo, non credo che qualcuno possa dire che sia stato insufficiente).




Andando a vedere i dati disponibili qui (https://lab24.ilsole24ore.com/numeri-vaccini-italia-mondo/) abbiamo raggiunto le 500k dosi/giorno nei seguenti giorni:

- 29 aprile
- 30 aprile
- 5 maggio con 487k dosi
- 6 maggio
- 7 maggio
- 8 maggio

e poi da quelle date in poi hanno mantenuto quei ritmi, con le solite cadute del weekend che sono attese.

Quindi considerando che 1° e 2° maggio erano sabato e domenica, le puntualizzazioni sul fatto che fossero in ritardo e poco stabili con la somministrazione delle dosi mi sembrano faziose.

In aggiunta a questo, usare come argomento il fatto che non è stato UNICAMENTE merito loro annulla praticamente qualsiasi considerazione causale da fare nel mondo che conosciamo, perché non c'è praticamente nessun evento sociale al mondo che ha un'unica causa accertata al 100%, di conseguenza è un ottimo espediente retorico per non affrontare concretamente alcuna discussione.
84lestat
00Thursday, September 23, 2021 6:19 PM
Re: Re: Re: Re: Re:
Angle 4ever, 23/09/2021 17:35:




Andando a vedere i dati disponibili qui (https://lab24.ilsole24ore.com/numeri-vaccini-italia-mondo/) abbiamo raggiunto le 500k dosi/giorno nei seguenti giorni:

- 29 aprile
- 30 aprile
- 5 maggio con 487k dosi
- 6 maggio
- 7 maggio
- 8 maggio

e poi da quelle date in poi hanno mantenuto quei ritmi, con le solite cadute del weekend che sono attese.

Quindi considerando che 1° e 2° maggio erano sabato e domenica, le puntualizzazioni sul fatto che fossero in ritardo e poco stabili con la somministrazione delle dosi mi sembrano faziose.

In aggiunta a questo, usare come argomento il fatto che non è stato UNICAMENTE merito loro annulla praticamente qualsiasi considerazione causale da fare nel mondo che conosciamo, perché non c'è praticamente nessun evento sociale al mondo che ha un'unica causa accertata al 100%, di conseguenza è un ottimo espediente retorico per non affrontare concretamente alcuna discussione.

Lui parlò di media, quella media significa che poi la mantieni, e non è stata mai mantenuta, perché poi si è scesi (e ripeto, anche qui il problema non era il numero, perché era il meglio che si poteva fare, ma il continuare a ripetere qualcosa che non si poteva raggiungere, tutto qua).

Il commento era specifico per Voices che vende tutto come se fosse un’opera dovuta alla divinità Draghi perché estremizza sempre tutto.

Non mi sognerei mai di dare i meriti (o i demeriti) solo a una persona in una situazione così complessa (e infatti il mio giudizio è assolutamente positivo).
Dj Sauron
00Thursday, September 23, 2021 7:33 PM
Re: Re: Re: Re:
The REAL Capt.Spaulding, 23/09/2021 17:18:




Arcuri vale Bondi da ministro delle belle arti l'anno in cui Pompei cadeva a pezzi. Un perfetto idiota.

Anche meno direi
pizzo83
00Thursday, September 23, 2021 9:31 PM
Re: Re:
Natural Wonder, 23.09.2021 12:19:



Diciamo che "l'Italia non è un paese per giovani" mette d'accordo tutti.

Se andavi a Erba a ballare (ex Modà o ex 2001, non so come si chiamasse ai tempi, giusto?) vivevi qui in zona...

Era il Modà, sì. Sono di Biassono. Te non sei di Desio?
pizzo83
00Thursday, September 23, 2021 9:35 PM
Re: Re: Re:
The REAL Capt.Spaulding, 23.09.2021 08:16:




ni. nel senso che il tentativo di trasporto pubblico è fallito, tuttavia sono sorti tutta una serie di "servizi navetta" privati che funzionano alla grande.

tra l'altro in maniera molto paracula. autisti che hanno un 9 posti, ai ragazzi che salgono chiedono loro di pagare e di fare una "tessera" d'associazione (così non fanno lo scontrino), e poi ti portano dove ti pare. decidi tu l'ora, il posto e se devi fare tappe intermedie.

alla fine esci sempre in comitiva, è utilizzato da molti.

Una roba simile ho visto che esiste anche dove abitavo io. Ma le cifre sono veramente folli (però anche le cifre dei taxi a Milano sono folli rispetto ai miei parametri) e non c'è concorrenza perché comunque vale quanto scritto da Venaya: la maggior parte vuole andare con la sua auto perché non sia mai non voler mostrare di avere l'auto (sta cagata che l'auto nel 2021 è ancora uno status simbolo io veramente non la comprendo)
pizzo83
00Thursday, September 23, 2021 9:39 PM
@Venaya, 23.09.2021 15:53:

In Germania non viene pagata la quarantena a chi si infetta se non vaccinato. Se lo fanno anche con le spese di ricovero (anche se non so come funziona lì la sanità) è da sborrata

La sanità è gestita dalle assicurazioni, che sono private ma devono sottostare determinati parametri imposti dal governo centrale. Al momento non è possibile quello che dici tu (perché, per metterla il più semplice possibile, tu comunque paghi sempre la tua assicurazione sulla base del reddito, quindi hai diritto alle cure) , ma leggevo in questi giorni che le assicurazioni ci stanno provando.
captainkeane
00Thursday, September 23, 2021 10:19 PM
Re: Re: Re:
pizzo83, 23/09/2021 21:31:

Era il Modà, sì. Sono di Biassono. Te non sei di Desio?

Quello di Desio sono io [SM=g5608793]
-Voices-
00Friday, September 24, 2021 1:12 AM
Lestat esci dal Fatto Quotidiano per dio, la minchiata dell'essere primi non è mai esistita, manco quando si vaccinavano i medici di 30 anni o gli studenti di 20 perché non si aveva un piano per andare dagli anziani che stavano cadendo come foglie.

Comunque no, non è solo Draghi, ma tutta l'organizzazione, anzi dubito che Draghi di logistica ne capisca così tanto da essere determinante, ma chi si è fatto il culo per tirare su la macchina organizzativa dopo il vuoto lasciato da Arcuri merita ogni rispetto, dal volontario che trasporta le fialette vuote a Figliuolo.

Per non parlare dell'enorme lavoro di Pfizer/Biontech e di tutto il mondo big pharma che sta salvando il culo a milioni di persone, nonostante tutti i rallentamenti dovuti ai governi nazionali che vogliono fare i fenomeni e qualche colpo di testa (o più semplicemente greed) delle stesse aziende.

A me dispiace solo che Covax sia ostacolato un po' troppo da alcuni governi, ma l'opera incredibile dei lavoratori delle aziende farmaceutiche è da esaltare in ogni dove.
The REAL Capt.Spaulding
00Friday, September 24, 2021 7:57 AM
mi piacerebbe fare i conti e capire se si è sputtanato più soldi Craxi nella sua carriera o Arcuri in 3 anni
KaiserSp
00Friday, September 24, 2021 9:37 AM
io direi fontana [SM=g5608778]
Zlatan269
00Friday, September 24, 2021 9:49 AM
Re:
Brazzaville, 22/09/2021 19:53:

Poi sento guterres all' ONU che rilancia col fatto che i ricchi sono immunizzati e l Africa no.
Eh buongiorno
Non c è un utente che lavora in Nigeria? Servirebbe il suo parere



Eccolo [SM=g5608854]

Ho letto quanto dichiarato da Guterres; tutto bello e tutto giusto, ma lo inviterei a farsi un giro negli slum di Lagos o, ancora meglio, in una qualunque delle città/villaggio con centinaia di migliaia di abitanti (se non milioni) sparse in giro la Nigeria.

I vaccini sono arrivati, non moltissimi, ma sono arrivati; Covax ha consegnato circa 4 milioni di dosi in Marzo e ora sono arrivate altre dosi di Moderna e AstraZeneca (quelle di Modena non ho capito se siano state comprate o ricevute a titolo gratuito). Nel frattempo il governo Nigeriano ha cambiato posizione sul fornitore scelto almeno quattro volte, millantando contratti con Pfeizer prima (le dosi dovevano arrivare "on priority" a Gennaio, ma il contratto non è mai stato finalizzato), AstraZeneca poi ed infine paventando l'arrivo tra fine Luglio e inizio Agosto di 40 milioni di J&J che nessuno ha visto. Nel frattempo le 4 milioni di dosi di AZ ricevute a Marzo sono state a malapena consumate prima della data di scadenza delle stesse, con molte di esse finite a Nigeriani della upper class ed espatriati residenti: questa volta non per il solito privilegio della classe più abbiente che con mazzette e "regali" riesce a passare davanti a tutti nella lista delle priorità, ma per il semplice fatto che per la stragrande maggioranza della popolazione il Covid non esista.

Guterres e molti altri cheho sentito parlare di Africa (la mia esperienza è Nigeria-centrica, ma amici in Congo, Angola e Mozambico mi raccontano di situazioni simili) applicano standard occidentali a un continente che non può essere valutato e misurato con questi standard. Qui la pandemia è finita a Settembre 2020, in molti casi non è nemmeno mai cominciata. Non ci sono strumenti per valutare l'andamento della stessa, non c'è percezione della stessa da parte della popolazione, che segue pastori e santoni molto più che politici e virologi (l'ultima è una categoria che non esiste nemmeno in realtà). Ed onestamente c'è da capirli: per una Nazione che ha circa 45/46 anni di aspettativa di vita media, tre o quattro epidemie all'anno di dengue, tubercolosi e colera, con una popolazione ormai approssimata alle decine di milioni in continua e caotica crescita, il Covid è solo l'ultima e meno importante delle preoccupazioni.

Come si risolve il problema? Temo che non si risolva. O almeno, non lo si risolve senza che prima l'Africa sistemi tutti i suoi altri problemi cronici, tanto quelli portati da noi occidentali nel corso dei secoli quanto quelli, e sono almeno altrettanti, che questo continente si è autoinflitto negli ultimi 30-40 anni. E quello è molto più complicato di regalare qualche centinaio di milioni di dosi di vaccini.

The REAL Capt.Spaulding
00Friday, September 24, 2021 10:02 AM
Re: Re:
Zlatan269, 24/09/2021 09:49:



Eccolo [SM=g5608854]

Ho letto quanto dichiarato da Guterres; tutto bello e tutto giusto, ma lo inviterei a farsi un giro negli slum di Lagos o, ancora meglio, in una qualunque delle città/villaggio con centinaia di migliaia di abitanti (se non milioni) sparse in giro la Nigeria.

I vaccini sono arrivati, non moltissimi, ma sono arrivati; Covax ha consegnato circa 4 milioni di dosi in Marzo e ora sono arrivate altre dosi di Moderna e AstraZeneca (quelle di Modena non ho capito se siano state comprate o ricevute a titolo gratuito). Nel frattempo il governo Nigeriano ha cambiato posizione sul fornitore scelto almeno quattro volte, millantando contratti con Pfeizer prima (le dosi dovevano arrivare "on priority" a Gennaio, ma il contratto non è mai stato finalizzato), AstraZeneca poi ed infine paventando l'arrivo tra fine Luglio e inizio Agosto di 40 milioni di J&J che nessuno ha visto. Nel frattempo le 4 milioni di dosi di AZ ricevute a Marzo sono state a malapena consumate prima della data di scadenza delle stesse, con molte di esse finite a Nigeriani della upper class ed espatriati residenti: questa volta non per il solito privilegio della classe più abbiente che con mazzette e "regali" riesce a passare davanti a tutti nella lista delle priorità, ma per il semplice fatto che per la stragrande maggioranza della popolazione il Covid non esista.

Guterres e molti altri cheho sentito parlare di Africa (la mia esperienza è Nigeria-centrica, ma amici in Congo, Angola e Mozambico mi raccontano di situazioni simili) applicano standard occidentali a un continente che non può essere valutato e misurato con questi standard. Qui la pandemia è finita a Settembre 2020, in molti casi non è nemmeno mai cominciata. Non ci sono strumenti per valutare l'andamento della stessa, non c'è percezione della stessa da parte della popolazione, che segue pastori e santoni molto più che politici e virologi (l'ultima è una categoria che non esiste nemmeno in realtà). Ed onestamente c'è da capirli: per una Nazione che ha circa 45/46 anni di aspettativa di vita media, tre o quattro epidemie all'anno di dengue, tubercolosi e colera, con una popolazione ormai approssimata alle decine di milioni in continua e caotica crescita, il Covid è solo l'ultima e meno importante delle preoccupazioni.

Come si risolve il problema? Temo che non si risolva. O almeno, non lo si risolve senza che prima l'Africa sistemi tutti i suoi altri problemi cronici, tanto quelli portati da noi occidentali nel corso dei secoli quanto quelli, e sono almeno altrettanti, che questo continente si è autoinflitto negli ultimi 30-40 anni. E quello è molto più complicato di regalare qualche centinaio di milioni di dosi di vaccini.





il mese scorso mi è venuto a trovare in azienda lui:

en.wikipedia.org/wiki/Eruani_Azibapu_Godbless

si è fatto Malpensa - Forli in Taxi: 600€
pizzo83
00Friday, September 24, 2021 10:03 AM
KaiserSp, 24.09.2021 09:37:

io direi fontana [SM=g5608778]

Non penso proprio
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:39 PM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com